Come coltivare il carpobrotus acinaciformis

Tramite: O2O 27/05/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il carpobrotus acinaciformis è una pianta grassa perenne appartenente alla famiglia delle succulente, originaria dell'Africa Meridionale. Viene volgarmente chiamata e conosciuta anche come "unghia di strega" o, in alternativa, "fico degli Ottentotti". Ne esistono principalmente due tipologie diverse: quella rampicante e la ricadente, ma entrambe le specie vengono ampiamente impiegate nei giardini per ricoprire tutto il terreno superficiale. In questo modo, durante il periodi di abbondante fioritura si viene a creare un vero e proprio tappeto dai colori vivaci. Queste tonalità possono variare dal bianco al rosa e dal rosso al giallo. Le foglie di questa pianta si presentano di forma triangolare, piuttosto carnose e di colore verde brillante. Trattandosi di una pianta abbastanza robusta, anche se non abbiamo propriamente il pollice verde possiamo coltivarla a casa senza particolari problemi. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come coltivare il carpobrotus acinaciformis.

27

Occorrente

  • Acqua
  • Terriccio specifico per succulente
  • Sabbia e ghiaia
  • Concime specifico liquido
37

Propagazione ed esposizione

Contrariamente a quanto si possa pensare, la carpobrotus acinaciformis può crescere e prosperare molto bene in Italia. Si tratta di una pianta decorativa di straordinaria bellezza, molto facile da coltivare. Essa potrà essere piantata all'interno dei vasi oppure direttamente in giardino. Per coltivarla, acquistiamone un esemplare presso qualsiasi vivaista, prediligendo comunque un rivenditore di nostra fiducia. In alternativa, possiamo anche utilizzare un rametto per eseguire la metterne a dimora ed attendere la sua moltiplicazione. In questo caso, però, dobbiamo agire esclusivamente durante la stagione autunnale oppure in primavera. Posizioniamo il carpobrotus acinaciformis su una finestra con esposizione a sud. Questa pianta, infatti, ha molto bisogno di sole per almeno mezza giornata.

47

Terriccio e innaffiatura

Coltiviamo la nostra pianta in un terriccio specifico per cactacee ed aggiungiamo della sabbia e della ghiaia in egual misura. In condizioni ottimali, infatti, il carpobrotus acinaciformis può ambientarsi e moltiplicarsi abbastanza facilmente. Siccome è una pianta decorativa, possiamo sfruttarla come rampicante o ricadente. Per garantire e prolungare la sua longevità, innaffiamola con moderazione; meglio ancora se bagniamo la carpobrotus acinaciformis soltanto quando è necessario. Pertanto, facciamo in modo che il terriccio sia sempre asciutto. In estate, tuttavia, possiamo aggiungere all'acqua del concime liquido biologico per ottenere una fioritura più rigogliosa e duratura. In questo particolare periodo, è necessario ovviamente anche aumentare le annaffiature e la quantità d'acqua.

Continua la lettura
57

Parassiti

Come già accennato, la carpobrotus acinaciformis è una pianta molto robusta in quanto riesce a sopportare molto bene il caldo torrido, ma teme le basse temperature. Solitamente non viene intaccata dai parassiti, ad eccezione della cocciniglia. In questo caso, possiamo intervenire tempestivamente utilizzando dei prodotti specifici facilmente reperibili in qualsiasi vivaio. Dalle foglie del carpobrotus acinaciformis si estrae un succo medicamentoso, che è un estratto lenitivo e dall'effetto balsamico e viene adoperato soprattutto contro gli eczemi, le escoriazioni, l'herpes labiale ed altre irritazioni cutanee.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Posizioniamo la piantina in un ambiente ben soleggiato ed aerato
  • Possiamo coltivare la nostra piantina direttamente in giardino, oppure in vaso con esposizione a sud
  • Garantiamo almeno 12 ore di sole alla nostra piantina
  • Annaffiamola con moderazione, intensificando l'operazione solo durante la fioritura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
Giardinaggio

5 ortaggi da poter coltivare senza fatica in giardino

Ci sono diversi ortaggi da poter coltivare in una parte del giardino, tutti gustosi e quindi ottimi per preparare deliziose pietanze, non tutti però sono semplici da coltivare, in quanto diversi di essi richiedono tempo e fatica, nonché il mantenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.