Come coltivare il cavolfiore in un piccolo orto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Tutti sappiamo, chi più chi meno, che le verdure fanno bene e sono utili al nostro organismo per depurarci dalle impurità e dai grassi di altri cibi, e per integrare diversi tipi di proteine e vitamine. In commercio si trovano già moltissime verdure, sia fresche che surgelate e già pronte in pacchi confezionati, ma la loro provenienza è sempre un po' dubbia.
Può essere un hobby, una passione o diventare un vero e proprio lavoro; può essere fatto per diletto o per necessità, visto ormai quante se ne sentono sull'inquinamento di frutta e verdura. E consente anche un gran risparmio economico: insomma, l'orto nella propria casa sta diventando sempre più un must per chi ha la fortuna di avere un giardino o un piccolo appezzamento di terra. E quale migliore ortaggio del cavolfiore per iniziare? Fonte di ferro e di moltissime vitamine essenziali per il nostro organismo, il cavolfiore può essere coltivato in un orto familiare sia in pianura che in collina. Richiede un clima temperato-fresco, ma non freddo perché il gelo rovina irrimediabilmente la pianta. In questa mini guida vi daremo qualche utile consiglio su come coltivare il cavolfiore in un piccolo orto. Vediamo quindi come fare.

25

Occorrente

  • terreno drenato
  • letame maturo
  • compost maturo
  • concimi organici e biologici
  • perfosfato-19
  • solfato di potassio-50
35

Per coltivare con successo il cavolfiore devi prima di tutto assicurarti di avere acqua in continuità per poter irrigare nel momento in cui la coltura ne ha più bisogno. E accertarti naturalmente che si acqua non inquinata e che quindi non danneggi la coltivazione. Questo ortaggio sopporta male l'alternanza di periodi siccitosi e periodi umidi e la produttività e la qualità del frutto ne risente direttamente. Coltivalo in pieno sole e quindi lontano dall'ombra di alberi, muri e fabbricati, a cielo aperto insomma.

45

Il cavolfiore si adatta a diversi tipi di terreno, ma teme i ristagni di acqua. Pianta per due anni di seguito cavolfiori nella stessa aiuola o dopo piante che appartengono alla stessa famiglia (cavoli, broccoli, verze, cime di rapa ecc). Usa letame ben maturo per la concimazione o compost, sempre maturo. Interra 4-5 Kg di letame maturo per metro quadro (o 5 Kg di compost maturo) al momento della vangatura dell'aiuola.

Continua la lettura
55

Per completare la concimazione puoi distribuire, prima del trapianto, 40-50 grammi per metro quadro di perfosfato minerale-19 e se necessario 10-20 grammi di solfato di potassio-50, sempre per metro quadro. Spargi dell'azoto solo alla coltura in atto, cioè in copertura, a seconda dell'andamento della vegetazione, In media puoi intervenire 3-4 volte impiegando in totale 20-30 grammi di nitrato ammonico-26 per metro quadro. Ultimate queste operazioni dovrete solo aspettare che i vostri ortaggi crescano, e lo faranno abbastanza rapidamente. Se siete abituati a comprarne al mercato, capirete da soli quando è il momento di tagliare. La raccolta si effettua prevalentemente tra ottobre e maggio.
Certamente coltivare un cavolfiore non è cosa semplice ed immediata, ci vuole pazienza e duro lavoro, ma alla fine i risultati si vedranno e potrete godervi i frutti, o meglio le verdure, del vostro lavoro. Se non sapete da dove iniziare, niente paura, i consigli di questa guida saranno un utile supporto oltre ai consigli di un contadino esperto. V auguro quindi Buon lavoro!
A Presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un piccolo orto in casa

Son tante le persone che al giorno d'oggi si dedicano alla cura di un piccolo orto personale, sia per una forma di risparmio sia per il gusto migliore e nutriente degli ortaggi che si vanno a coltivare, o del profumo sempre fresco delle erbe. Non richiede...
Giardinaggio

Come realizzare un piccolo orto bioattivo

Se il vostro desiderio è di coltivare verdure e spezie, oppure ortaggi come zucchine pomodori peperoni e melanzane, ma non avete molto spazio a disposizione, non è il caso di farne una dramma. Oggi infatti le moderne tecniche di coltivazione vi consentono...
Giardinaggio

Come coltivare il Cavolfiore

Se siamo degli amanti del giardinaggio e ci piacerebbe riuscire a creare un piccolo spazio dove coltivare i nostri ortaggi nel nostro giardino, ma non abbiamo mai avuto modo di apprendere tutte le tecniche necessarie per riuscire a far crescere e curare...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare l'orto

Se vogliamo mangiare sano, senza spendere molto per costosissimi prodotti coltivati biologicamente, la soluzione ottimale è quella di coltivarci da soli un bell'orto pieno di verdure. Anche se non possediamo il classico pollice verde, non preoccupiamoci,...
Giardinaggio

5 motivi per iniziare a coltivare un orto

Viviamo di fretta, senza mai avere un minuto per noi stessi. Andiamo al supermercato e compriamo quel che troviamo nel banco ortofrutta. L'unica cosa a cui badiamo, generalmente, è il prezzo. Magari scartiamo i pezzi dalla forma più irregolare. Non...
Giardinaggio

Come cominciare a coltivare l'orto

Coltivare l'orto è una pratica antica che dona piacere e profitti. Il piacere è quello della occuparsi della coltivazione e vedere man mano i propri sforzi ripagati dalla crescita delle piante. I profitti ovviamente sono nel non dovere acquistare verdure...
Giardinaggio

Come coltivare un orto rampicante sul balcone

In tempi di crisi cercare un po' di autonomia risulta, ogni giorno, sempre più uno stile di vita. La natura può fare per noi la differenza. Di fatti, sono i fattori scatenanti la crisi stessa a spingere sempre più persone a coltivare un orto rampicante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.