Come coltivare il cipresso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'albero del cipresso, come pianta ornamentale, si coltiva generalmente nelle zone dal clima temperato. Spesso ai bordi dei laghi e lungo le rive delle aree mediterranee. Il suo aspetto sobrio ed elegante lo ha reso ideale per ornare dei luoghi particolari. Come, in fila l'uno dietro l'altro, sui viali dei cimiteri o presso le chiese. Tuttavia il cipresso, nella sua raffinata compostezza, è perfetto per abbellire parchi e giardini. Coltivare un cipresso non è difficile. Lo si può definire come una pianta rustica, ottima per la coltivazione in molte regioni dell'Italia. A seguire, ecco come coltivare il cipresso.

28

Occorrente

  • Pianta di cipresso giovane, terreno adatto, acqua.
38

Piantare un esemplare giovane

Per coltivare il cipresso si può tentare di piantare i semi delle sue bacche, dette "galbuli". Ma, trattandosi di una pianta a crescita lenta (circa 10 anni per un piccolo esemplare), è meglio desistere. La scelta migliore è quella di acquistare un esemplare giovane presso un vivaio fornito. Occorre optare per un piccolo cipresso integro e sano. Le foglie devono presentarsi folte e dal colore vivo e la chioma, nel complesso, ben slanciata. Mentre la corteccia libera da qualsiasi macchia fungina.

48

Collocare il cipresso in giardino

Il cipresso è una pianta che esige molto spazio. La sua altezza può infatti raggiungere i trenta metri. Pertanto non è consigliabile coltivarlo in vaso. Il luogo migliore è un giardino, in una zona riparata ed ampia. Bisogna anche porre a dimora il cipresso esposto al sole, ma riparato dai rigori dell'inverno. Per coltivare il cipresso, occorre ricordare che la pianta prospera lungo le discese riarse verso il mare. Aree nelle quali i raggi solari colpiscono la terra e riscaldano le acque.

Continua la lettura
58

Scegliere il terreno

Per coltivare il cipresso, non ci sono particolari esigenze per il tipo di terreno. La pianta cresce bene su un suolo neutro, leggermente acido o poco basico. Purché il drenaggio sia costante e ben somministrato. Si devono escludere invece i terreni inquinati, argillosi o paludosi. Nei quali, con lo sviluppo di muffe letali, il cipresso deperirebbe velocemente. Essendo una pianta rustica, il cipresso è forte e facilmente adattabile. Può però subire l'attacco di parassiti, come i coleotteri e gli afidi. Questi ultimi potrebbero provocare delle piccole lesioni sui suoi rami più giovani e sulle foglie, nel tentativo di trarne la linfa vitale. I coleotteri invece danneggerebbero l'interno della corteccia, scavandola. E rendendo butterato il suo aspetto.

68

Proteggere la pianta

Per coltivare il cipresso, fino alla sua crescita completa, occorre proteggerlo con una schermatura nei periodi di freddo intenso. Bisogna effettuare la pacciamatura del terreno presso le radici. Inoltre è necessario creare una protezione in agritessuto per la corteccia e la chioma. Il cipresso cresce facilmente fino ai 700 metri di altezza. Ma non oltre, per non incorrere in temperature troppo rigide. Infine, in riferimento all'irrigazione, si devono evitare i ristagni idrici. Le lunghe radici del cipresso scenderanno in profondità nel sottosuolo, raggiungendo l'acqua.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Irrigare il cipresso secondo il terreno e le condizioni meteorologiche e del suolo. In estate potrebbe bastare una sola irrigazione ogni due settimane.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.