Come coltivare il coriandolo in vaso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le erbe vengono utilizzate da sempre dall'uomo. Queste fin dall'antichità vengono apprezzate per il loro uso e proprietà. Ne esistono tante e ognuna di esse ha la sua preziosa importanza, sia in cucina che in altri campi. Tra le tante troviamo il coriandolo conosciuto ed apprezzato per il suo sapore particolare. Pertanto quando serve si acquista già pronto. Ma volendo si può anche scegliere di coltivarlo in vaso! Basta avere a disposizione un po' di spazio e dargli le cure necessarie per farlo crescere sano e forte. Dalla spezia si utilizzano le foglie fresche e i semi che generalmente si trovano già essiccati. Nella seguente guida spiego come coltivare il coriandolo in vaso.

27

Occorrente

  • Semi di Coriandolo
  • Vaso
  • Terra
  • Acqua
  • Per il drenaggio: sassolini
37

Il coriandolo è una pianta che cresce nelle zone Mediterranee e appartiene alla famiglia delle Apiaceae. Dal momento in cui viene piantato in vaso può raggiungere fino ai sessanta centimetri di altezza. Esso ha sottili rametti verdi che portano belle foglie verdi simili al prezzemolo. I suoi semi hanno la caratteristica di possedere la scorza dura e spesso germogliano in modo irregolare. La semina della pianta si può fare tutto l'anno. Per poi poter avere foglie a disposizione. Mentre, per ottenere i semi è preferibile scegliere la primavera. Tollera bene il vento, ma richiede sole, per una buona raccolta in vaso. Per quanto riguarda l'uso del terriccio si possono prendere quasi tutti, purché il drenaggio sia buono. La prima cosa che si deve fare per coltivare il coriandolo è quello di procurarsi tutto il necessario. Per poter piantare i semi di coriandolo in vaso.

47

Il primo passo fondamentale per ottenere una pianta in vaso è quella di prendere i semi di coriandolo. Appoggiare il vaso in un piano e passare un panno asciutto. Prendere dei sassolini e metterli sul fondo del contenitore. A questo punto va aggiunta la terra. Dopodiché occorre fare un piccolo solco che non deve superare i due centimetri di profondità. Qui va messo il seme che va coperto con lo stesso terriccio. In questo caso è buona regola coprire il seme con uno spessore di terra che equivalga alla sua grandezza.

Continua la lettura
57

A questo punto dopo aver riparato il seme di coriandolo occorre annaffiare. La pianta da questo momento in poi va tenuta umida, per poi germinare in maniera adeguata. Dopo circa due settimana spunteranno i primi germogli. Quindi per ottenere un'ottima crescita vanno controllati continuamente. In seguito quando le pianta di coriandolo in vaso raggiunge i cinque centimetri va nutrita con un fertilizzante a base di azoto. Continuando così a mantenere il terriccio umido. Ma senza esagerare con le annaffiature. Quando la pianta raggiunge la sua crescita si possono cominciare a prendere le prime foglie per l'utilizzo. In questa maniera lo sfoltimento consentirà di far mantenere le foglie ancora salde. Infine, dopo che la pianta di coriandolo comincerà a fiorire, produrrà i semi. Quindi cesserà di produrre nuovi germogli.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Annaffiare la pianta regolarmente senza esagerare: L'accorgimento migliore è quello di toccare il terreno, ogni volta che si mette l'acqua.
  • Un accorgimento che può essere valido per uno sviluppo e una crescita migliore del Coriandolo è il posizionamento della pianta in angolo del balcone o del terrazzo dove il sole è sempre presente durante alcune ore del giorno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare il limone in vaso

Gli agrumi sono delle piante che si adattano benissimo alla coltivazione in vaso. La pianta limone si presenta con foglie verde lucido e può essere coltivata in tutta Italia, anche se preferisce zone soleggiate e con temperatura media elevata. Basta...
Giardinaggio

Tutti i segreti per coltivare gli asparagi in vaso

Gli asparagi sono un tipo di verdura che si può coltivare anche in vaso. Pertanto per ottenere un'ottima crescita bisogna coinvolgere una zona adeguata del terrazzo o del balcone. In questo modo la migliore collocazione favorirà la crescita. La prima...
Giardinaggio

Come coltivare la dracena in vaso

Con l'arrivo della primavera anche chi non ama il giardinaggio incomincia ad aver voglia di un po' di verde casalingo. Ci sono miriadi di piante in vaso da coltivare all'interno della nostra casa. Piante verdi o fiori, l'importante è che siano resistenti...
Giardinaggio

Come piantare e coltivare le piante grasse in vaso

Se avete il pollice verde, potreste piantare e coltivare le piante grasse in vaso. Tali piante, conosciute anche come succulente, sono perfette per gli ambienti aridi. Queste, infatti, sviluppano foglie e steli molto carnosi che accumulano e conservano...
Giardinaggio

Come coltivare la stevia in vaso

Coltivare in vaso potrebbe rappresentare una limitazione, questo perché un contenitore non potrà mai essere come il terreno, anche se il vaso potrebbe avere una composizione di terra e minerali assolutamente ottimale, cosa più difficile da realizzare...
Giardinaggio

Come coltivare la vite in vaso

Se sei un amante del verde e desideri scoprire come sia possibile coltivare la vite in vaso autonomamente e senza particolari difficoltà, ti consiglio di leggere con attenzione i consigli di seguito, in quanto ti fornirò preziosi suggerimenti sull'argomento...
Giardinaggio

Come coltivare l'alloro in vaso

Le piante aromatiche sono un ottimo strumento per realizzare dei condimenti sani e gustosi per moltissime ricette. Un'altro vantaggio delle piante aromatiche è sicuramente la loro resistenza, che le rende perfette per essere coltivate anche in un piccolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.