Come coltivare il fagiolo viola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra i prodotti maggiormente saporiti dell'orto autunnale, vi sono sicuramente i legumi, elementi fondamentale nella dieta mediterranea, salutari per grandi e piccini e indispensabili per chi adotta un'alimentazione vegetariana: essi rappresentando infatti un’ottima fonte proteica sostituendo quella derivata da carne e pesce. Si tratta di una pianta annuale a velocissimo sviluppo con altezze differenti secondo le diverse varietà, con radici ampiamente ramificate e piuttosto superficiali e dotato di steli angolosi sia per il genere rampicate e sia per quello nano. Ecco come coltivare il fagiolo viola.

26

Dall'Italia del Nord a quella del Sud, sono 6 le qualità di fagioli appartenenti in via ufficiale ai marchi Dop (denominazione e origine protetta) o IGP (indicazione geografica protetta) riconosciuti dall’UE; ognuna di esse custodisce secoli di tradizioni e qualità organolettiche ben precise. Questo legume, secondo la propria varietà, può presentare baccelli verdi, gialli oppure viola, ma anche di colore misto.

36

Essendo un genere rampicante, per la coltivazione è necessario creare degli appositi sostegni a cui la pianta possa aggrapparsi durante la crescita: sono sufficienti delle semplici canne o dei lunghi bastoncini di legno, ma fate attenzione: dovete provvedere ad arrotondarli all'estremità in alto, per evitare che urtandoli possiate ferirvi.

Continua la lettura
46

Procedete così: a primavera inoltrata oppure ai primi inizi dell'estate, fate un solco con una profondità di 4-5 centimetri e mettete a dimora i semi, distanziandoli tra loro di 12/15 centimetri. Ora ricoprite il solco contenente i semi ponendovi il terriccio precedentemente asportato, quindi annaffiate abbondantemente il terreno. La crescita può raggiungere anche i due metri ed i baccelli si presentano piuttosto lunghi, infatti misurano circa 22-25 centimetri, con una larghezza di cm 1,5.

56

In alternativa, per coltivare il fagiolo viola, scegliete un luogo caldo e soleggiato che abbia un terreno argilloso e ben drenato. Controllate la temperatura del suolo con un un termometro, la temperatura deve essere costante a 60 gradi F o superiore. Immergete i semi di fagiolo durante la notte in una ciotola o in un secchio di germinazione, aggiungete dell'acqua tiepida per accelerare il processo. Scolate l'acqua e mescolate energicamente, in modo da ricoprire tutto il fondo di acqua, prima di piantare i fagioli. Scavate nel terreno righe che variano dai 40 agli 80 cm di profondità. Lavorate il terreno con un fertilizzante per orto equilibrato. Infine coprite il terreno con i semi.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la viola

La viola, è una delle bellissime piante con fiori colorati, romantici ed estremamente profumati. Tra le sue varietà, c'è quella molto colorata, cosiddetta"viola del pensiero," perché è un tipo di fiore che ci collega alla nostalgia del passato. Le...
Giardinaggio

Come Far Germogliare Un Fagiolo in un vaso di vetro

Uno dei primi esperimenti che vengono suggeriti ai bambini è il classico fagiolo nel vaso di vetro. Già dall'asilo i bambini vengono sottoposti a questi esperimenti per stimolare la loro curiosità scientifica. Tuttavia il far germogliare un fagiolo...
Giardinaggio

10 fiori viola per le proprie aiuole

Le tue aiuole sono sempre spente o difficili da gestire? Ormai ti stai arrendendo a lasciarle vuote o con semplici piante grasse? Non farlo, esistono un sacco di possibilità di fiori dalla semplice gestione e dallo splendido effetto visivo. In questa...
Giardinaggio

Come coltivare le viole

Le viole sono piante particolarmente diffuse e conosciute da tutti per il loro colore vivace. Generalmente vengono considerate fiori di stagione e, data la loro molto facile coltivazione, vengono tenute per decorare la casa magari su terrazze o balconate....
Giardinaggio

Come Coltivare I Fiori Settembrini

Giunti in autunno, le fioriture estive cedono il passo a quelle autunnali. L'Aster Frikartii, nome scientifico dei settembrini, è una pianta che fiorisce fino all'inizio dell'inverno. In un giardino, i settembrini, offrono una fioritura abbondante e...
Giardinaggio

5 piante fiorite da coltivare anche in inverno

Con la fine della bella stagione e l'arrivo dell'inverno le temperature si abbassano e le condizioni sono più sfavorevoli per la crescita delle piante. Proprio per questo molte piante preferiscono espletare le loro funzioni riproduttive durante i periodi...
Giardinaggio

Come coltivare le azalee in terrazzo

Le azalee sono delle piante che presentano un portamento eretto e sono facili da coltivare in terrazzo. Le piante se trattate nella maniera adeguata, offrono una fioritura abbondante e rigogliosa. Ovviamente, questo può dipendere anche dalla varietà...
Giardinaggio

Come Coltivare La Violetta Africana

Sono molte le persone che decidono di impreziosire l'angolo di una stanza, il davanzale del terrazzo o di una finestra con delle piante d'arredo e tra le piante da coltivare più diffuse troviamo senz'altro la violetta africana. La violetta africana o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.