Come coltivare il ficus ginseng

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In casa vengono poste, nelle varie camere, le piante. Le piante ci rendono più felici, ma soprattutto abbelliscono la casa stessa. Tra le varie piante che possiamo acquistare, troviamo i classici fiori come le margherite, le betulle. Ma anche le piante come la lavanda, i tulipani o i narcisi. Oltre a questi possiamo disporre nel proprio salotto, la pianta rampicante. Inoltre possiamo inserire anche una pianta bonsai. In questa guida attraverso passaggi facilissimi e velocissima, vedremo come coltivare il ficus ginseng.

26

Occorrente

  • acqua
  • concime
  • terriccio universale, sabbia e stallatico
36

Le radici

Il primo passo per coltivare il ficus ginseng, è il seguente. Bisogna sapere che le radici sono aeree, ed assumono un aspetto particolarmente nodoso. La particolare forma del ficus ginseng va a svilupparsi in modo orizzontale. Quindi prende delle sembianze che ricordano dei bellissimo bonsai. La prima cosa utile da sapere è che il ficus ginseng è una pianta che vive particolarmente bene all'interno dell'ambiente domestico. In quanto la temperatura più indicata per farlo crescere si aggira attorno ai venti gradi.

46

Il clima

Come detto in precedenza è originario di zone che presentano un clima a carattere fortemente piovoso. Pertanto va annaffiato costantemente. Nel fare questo però dovete prestare attenzione che non vadano a formarsi dei ristagni d'acqua. Per evitare questo disguido cercate di preparare un buon terreno. Il consiglio è quello di mescolare il classico terriccio universale a sabbia e stallatico maturo in modo che questo mix possa andare a mantenere l'umidità necessaria. Se volete tenerlo all'aperto scegliete di farlo nella stagione primaverile ed estiva per via delle temperatura più calde. Se volete tenerlo fuori anche durante l'inverno prestate attenzione alla temperatura perché non tollera bene quelle inferiori ai dieci gradi. L'esposizione ideale è a mezz'ombra. Se lo mettete al sole rischiate che le foglie si secchino eccessivamente.

Continua la lettura
56

La riproduzione

Concimate il ficus ginseng come una qualsiasi altra pianta verde. Ovviamente se scegliete di farlo crescere all'interno dell'ambiente domestico potete optare per un concime inodore. Questo concime potete acquistarlo con facilità nei vivai ed in tutti i negozi specializzati più riforniti. La concimazione va fatta ogni quindici, venti giorni ed anche durante il rinvaso. La riproduzione può avvenire sia per semina che per talea. In questa guida semplicissima abbiamo visto come coltivare il nostro ficus ginseng. Non rimane che augurarvi una buona coltivazione, potete anche farvi aiutare dai vostri bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestiamo attenzione a non esagerare con l'acqua perché potrebbero insorgere malattie funghine e marciume radicale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

come coltivare il ficus elastica

Il ficus elastica è una pianta ornamentale popolare dal genere ficus. Nel suo habitat naturale, cresce oltre i 30 metri di altezza, anche se le varietà coltivate in casa presentano un'altezza molto inferiore. Esistono diverse varietà di ficus elastica,...
Giardinaggio

Come coltivare il ficus beniamina

Avrai visto mille volte questa pianta nelle case dei tuoi amici e ogni volta hai pensato a come starebbe stata bene nel tuo salone, vero? Allora è arrivato il momento di avere il tuo Ficus Beniamina, che tra le specie di ficus è una delle più diffuse...
Giardinaggio

Come coltivare un ficus benjamina

Il Ficus Benjamina è una delle piante più diffuse nei nostri appartamenti, ma non è così semplice da curare come sembra; infatti, sono pochi gli esperti di giardinaggio che riescono a coltivarlo in maniera corretta. A tale proposito, ecco una guida...
Giardinaggio

Come coltivare il ficus tineke

Per poter abbellire il proprio appartamento e renderlo più accogliente non c'è nulla di meglio che riempirlo di piante, o perlomeno sceglierne alcune che possano adattarsi bene a piccoli spazi e che non necessitino di particolari cure. Il Ficus tineke...
Giardinaggio

Come coltivare il bonsai ficus

Il bonsai ficus è tra il genere preferito tra chi si appresta a coltivare il primo bonsai, in quanto è un bonsai relativamente facile da coltivare. Particolarmente bello da esporre per via del suo fusto e delle sue radici aeree, esso fa parte della...
Giardinaggio

Come Coltivare Una Ficus Lirata

La Ficus Lirata detta anche Ficus Lyrata, è una delle tante specie di ficus che trovano posto in appartamento ed è originaria delle zone tropicali dell'Africa. È un arbusto sempreverde che in natura raggiunge le dimensioni di un albero dalla chioma...
Giardinaggio

Come potare un bonsai ginseng

Tra le piccole piante da coltivare in casa o in giardino, il bonsai merita di certo un posto d'onore poiché si tratta di una pianta originale, graziosa e davvero molto speciale. Il bonsai ginseng, in particolare, rappresenta una specie di piccolo albero...
Giardinaggio

Cosa fare se il ficus perde le foglie

Il ficus è una pianta delle regioni tropicali e appartiene alla famiglia delle Moraceae. La specie che cresce in questi luoghi raggiunge grandi dimensioni come alberi da ombra. Mentre esistono altri generi che si coltivano nelle regioni meno calde, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.