Come coltivare il garofano

Tramite: O2O 04/10/2016
Difficoltà: facile
15
Introduzione

I garofani sono delle piante erbacee che possono essere annuali oppure perenni. Essi hanno steli eretti, a tratti nodosi, ricoperti di foglie e fiori. Questi ultimi sono formati da numerosi petali sfrangiati di diversi colori: rosso, fucsia, lilla, giallo, arancione, bianco. I garofani solitamente sono utilizzati come pianta ornamentale nei giardini; in condizioni ottimali possono fiorire per molti anni. Esistono moltissime specie di garofano; quelle da giardino si dividono in: nane e da bordura, entrambi con bellissimi fiori colorati. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile coltivare il garofano da giardino.

25

È opportuno sapere che i garofani amano i luoghi soleggiati e riparati dal vento. Essi prediligono i terreni calcarei, compatti, ricchi di sostanza organica e ben drenati. Questo tipo di pianta ha bisogno di essere concimata in primavera; questa operazione va fatta ogni 20 giorni utilizzando un concime specifico che deve essere diluito nell'acqua. In alternativa si può usare il concime granulare a rilascio lento ogni 3/4 mesi. I garofani devono essere annaffiati periodicamente, ma soltanto quando il terreno è completamente asciutto.

35

Le varietà nane del garofano oltre che in giardino si possono coltivare anche nei vasi oppure nelle fioriere; queste ultime però devono stare sui balconi. Se si decide di coltivare la specie da giardino roccioso è fondamentale la scelta del terreno. Questo tipo di pianta predilige terreni sciolti, ben drenati e calcarei. In questo caso il terriccio per i vasi deve essere leggero, invece per la coltivazione in giardino occorre un terreno fertile, di medio impasto, drenato e concimato con fertilizzanti sia organici che minerali.

Continua la lettura
45

Per ciò che concerne la luminosità i garofani da giardino hanno esigenze diverse a seconda della varietà. La specie da giardino roccioso necessita di un'esposizione soleggiata, ma può stare anche all'ombra oppure a mezza ombra Per la specie da aiuole è fondamentale il pieno sole. La temperatura ottimale del garofano da giardino è di 10/20 °C, ma riesce a sopportare anche una temperatura minima di 4 °C. I garofani vanno bagnati saltuariamente soltanto d'estate e nei periodi di siccità; invece a primavera si deve effettuare la rinvasatura delle piante giovani. I garofani non richiedono potatura, basta togliere le foglie ingiallite e fare attenzione ai parassiti.

55
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 fiori da coltivare in pieno sole

Amiamo i fiori e abbiamo un giardino o un terrazzo esposto al sole per la maggior parte del giorno? Nessun problema, ecco un elenco di 10 fiori da coltivare in pieno sole. Seguendo le indicazioni per una cura corretta, otterremo una fioritura che ci allieterà...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare il tamarillo

Possedere un giardino pieno di piante, colorato e variegato è cosa piuttosto comune. Molte sono le varietà di piante e fiori che si possono trovare, ma negli ultimi periodi le piante esotiche sono le più amate. Il Tamarillo o Cyphomandra betacea, è...
Giardinaggio

Come coltivare la calathea crocata

La calathea crocata è una bellissima pianta dai fiori colorati e dalla forma particolare, quando riesce a fiorire.Essa è una pianta d'appartamento che necessita di climi umidi ma non troppo caldi. Per la sopravvivenza, date le sue origini, ed è comunque...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...