Come coltivare il giglio sul balcone

Tramite: O2O 19/05/2017
Difficoltà: media
16
Introduzione

Il giglio è il fiore che evoca purezza e candore; esso ha una profumazione intensa ed inconfondibile. Esistono diverse varietà, ma la più nota è sicuramente quella bianca. Se però si preferiscono i colori vivaci si può scegliere anche nelle tonalità giallo, arancio, rosa e rosso. All'apparenza sembra un fiore abbastanza complesso e difficile da coltivare, in realtà è una pianta che si può tenere anche sul balcone di casa. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come coltivare il giglio sul balcone.

26
Occorrente
  • Pollice verde
36

Notizie generali

Il giglio può essere piantato sia in primavera che in autunno. È fondamentale però l'esposizione; la zona deve essere abbastanza soleggiata. È consigliabile coltivarlo sul proprio balcone solo se quest'ultimo ha questo requisito. Inoltre, per una corretta fioritura è importante la natura del terreno; esso deve essere ricco di sostanze organiche. Infatti, più il terreno è ricco e fertile minore è il lavoro che si deve eseguire per ottenere dei gigli da competizione. Per far crescere il giglio sano e forte bisogna irrigarlo con un bicchiere di acqua a settimana, preferibilmente la sera. In questo modo l'acqua evapora più lentamente; se nei giorni che precedono l'innaffiatura ci sono state copiose piogge è preferibile astenersi dall'operazione.

46

Come piantare un bulbo

Il giglio è in realtà una pianta delicata per cui è opportuno evitare un eccesso d'acqua, altrimenti si corre il rischio di farlo marcire. Il giglio deve avere il giusto spazio a disposizione per crescere; ogni bulbo deve essere piantato ad una distanza minima dall'altro di 12/14 centimetri e deve essere coperto da non oltre 2 centimetri di terra. Quando il fiore ha ultimato il suo ciclo vitale e muore non bisogna gettare via il bulbo. Bisogna estrarlo delicatamente dal terreno e metterlo in un luogo asciutto e buio. Così facendo si riesce ad ottenere un bulbo nuovo e rigenerato da piantare per la stagione successiva e non bisogna ricorrere a nuove spese.

Continua la lettura
56

Coltivazione in vaso

La sua coltivazione può avvenire tranquillamente in un vaso grande oppure piccolo. Mentre è fondamentale verificare che il drenaggio avvenga correttamente con il vaso che è stato scelto, cioè deve essere funzionale e non deve far ristagnare l'acqua. Un'altra cosa da prendere in considerazione è che sul balcone non si creano forti correnti d'aria. Infatti, specialmente quando c'è molto vento, se la pianta è fiorita, si corre il rischio che si possono rovinare i fiori.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Mettere la pianta dove batte il sole
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il giglio di mare

Il giglio di mare è una pianta erbacea originaria del Sudafrica, ma cresce bene anche in altre parti del mondo. In natura cresce lungo i ruscelli e nelle praterie paludose, che di solito si seccano durante i mesi invernali quando queste piante sono dormienti....
Giardinaggio

Come coltivare pomodori in giardino o sul balcone di casa

Nel settore dell'agricoltura pesticidi ed ed ormoni artificiali sono molto diffusi. Se volete essere tranquilli di ciò che mangiate, potete unire alla spesa biologica una vostra produzione casalinga. Coltivare pomodori per esempio è semplicissimo, non...
Giardinaggio

Come coltivare un ulivo sul balcone

Chi ha la fortuna di possedere un balcone, adora vederlo, quasi sempre, adornato da piante e fiori, in modo da possedere nel proprio appartamento un piccolo giardino. Nella maggior parte dei casi, questo tentativo, è accompagnato dalla scelta di acquistare...
Giardinaggio

Come coltivare fiori sul balcone

Il verde, le piante ed i fiori, riescono a rendere qualsiasi luogo più accogliente, armonioso e rilassante. Tuttavia, per tutti coloro che abitano in città, anche se amanti della natura, possedere e curare un giardino in prossimità di casa rappresenta...
Giardinaggio

Come coltivare le more sul balcone

Il rovo è una pianta perenne arbustiva. Appartiene alla famiglia delle rosacee. Presenta dei fusti spinosi e, in contrapposizione a questi, produce dei frutti idilliaco. Le more sono una ricca fonte di antiossidanti che vanno a contrastare i radicali...
Giardinaggio

Come coltivare i peperoncini sul balcone

Siete stanchi di non avere mai il peperoncino a portata di mano? Vi piacerebbe poterlo raccogliere fresco ogni volta che volete? Se ne avete la possibilità, non vi resta che coltivare una pianticella sul vostro balcone. L'operazione non è complicata...
Giardinaggio

Come coltivare il ciclamino in balcone

Finalmente abbiamo la nostra casa con il nostro giardino oppure il nostro balcone da arredare con tante piante verdi e tanti fiori colorati. Se siete appassionati del verde e del giardino e magari avete anche il "pollice verde", questa guida vi aiuterà...
Giardinaggio

Come fare crescere il glicine sul balcone

Sono sicuro che c'è una parte di voi che farebbe di tutto per fare crescere il glicine sul balcone. Il glicine è una pianta straordinaria. E il vostro sogno sarà sicuramente quello di una vecchia casa in campagna con glicine che cresce sul balcone....