Come coltivare il limone sul terrazzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il limone è una pianta con foglie sempreverdi, fiori bianchi e profumatissimi e frutti colorati. Oltre all'aspetto estetico, è molto utile in quanto i suoi frutti vengono utilizzati in cucina. I limoni fanno bene alla salute per il loro alto contenuto di vitamine, sono ideali anche per una bevanda rinfrescante. Vi piacerebbe gustare dei frutti di una vostra pianta, ma non avete un terreno per coltivarla? Il limone può crescere anche in un vaso, andremo quindi a scoprire come coltivare un alberello di limone sul proprio terrazzo.

26

Occorrente

  • Pianta di limone, vaso e sottovaso, attrezzatura per trattare una pianta
36

Se volete farla crescere in modo rigoglioso concimatela almeno una volta al mese, spargendo sulla superficie del terreno un concime specifico. Infine va travasata annualmente. Cambiare la terra fa crescere la vostra piante in modo più rigoglioso. Il travaso si dovrebbe effettuare in primavera. Basta estrarre la pianta e sfoltire un po' le radici, successivamente trasferirla in un vaso con nuovo terriccio e concime. Dopo innaffiate abbondantemente.

46

La coltivazione del limone può avvenire anche nel vaso, bisognerà però avere alcune accortezze in modo che la vostra pianta stia in salute e sia rigogliosa. Pertanto quando acquistate la vostra pianta di limone dovete anche acquistare un vaso abbastanza capiente, ma non esagerato rispetto alla pianta. Posizionate il vaso in un angolo del terrazzo, preferibilmente a ridosso di un muro che protegga la pianta dal vento e dalle intemperie nel periodo freddo. Un altro accorgimento è quello di orientarla verso sud, esposta al sole. Una volta scelto il posto dove sistemarla dovrete averne cura in questo modo. Per prima cosa il limone è una pianta che ha molto bisogno di acqua pertanto durante il periodo estivo è consigliabile bagnarlo una volta al giorno. In inverno invece non sarà necessario ma bisognerà tenerlo d'occhio e verificare che la terra non diventi troppo secca, in quel caso dovrete bagnarlo.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda la potatura, questa è necessaria solo per eliminare eventuali ramificazioni e foglie rovinate dalle intemperie. Se i rami sono cresciuti in maniera esagerata, potare solo la parte più esterna per dare una forma più contenuta alla pianta e permettere la crescita dei rami portanti i frutti, facendo però attenzione nel non eliminare i germogli. Se la vostra pianta si troverà bene in primavera fiorirà e da quei piccoli fiorellini nasceranno i limoni. Il frutto potrà stare attaccato alla pianta anche tutto l'inverno e potrete servirvene nel momento del bisogno staccandolo delicatamente dall'albero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La temperatura ideale per il limone è di 7 °C. Se all'arrivo dell'inverno la temperatura si abbassa troppo, è consigliabile spostare il vaso in un luogo più caldo o riparato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare le azalee in terrazzo

Le azalee sono delle piante che presentano un portamento eretto e sono facili da coltivare in terrazzo. Le piante se trattate nella maniera adeguata, offrono una fioritura abbondante e rigogliosa. Ovviamente, questo può dipendere anche dalla varietà...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare l'aloe in terrazzo

L'aloe è un tipo di pianta estremamente noto per i suoi svariati effetti benefici, riscontrabili attraverso l'utilizzo di creme e gel appositi. L'aloe è fonte di vitamina B, fornisce rimedi contro la stitichezza, è un ottimo antiossidante ed è molto...
Giardinaggio

Come coltivare mandarini in terrazzo

Avere un orticello personale è il sogno che accomuna tantissime persone. Purtroppo nelle grandi città, dove gli spazi sono angusti e il verde scarseggia non è possibile avere un giardino a propria disposizione. Fortunatamente, grazie a dei semplici...
Giardinaggio

Come coltivare agrumi sul terrazzo o in giardino

Originari dell'India e dell'Estremo Oriente, gli agrumi sono oggi ampiamente coltivati in tutta la fascia subtropicale del mondo. Attraverso piccole cure sarà possibile coltivare facilmente gli agrumi, sia sul terrazzo di casa che in giardino, dove,...
Giardinaggio

Come coltivare l'albero di limone

L'albero di limone è una pianta prettamente mediterranea. Il sud dell'Italia, nelle sue coltivazioni, si caratterizza spesso di colorate piante di agrumi. Fra di esse, spicca il giallo dei frutti dell'albero di limone. Ricchi di vitamina C, sono un vero...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta del limone

La pianta del limone, specialmente in primavera ed in estate, dona al cortile di casa oppure al terrazzo un profumo inebriante. Essa inoltre produce dei frutti ricchi di vitamine che vengono utilizzati in tantissime ricette di cucina oppure per tisane...
Giardinaggio

Come coltivare il limone in vaso

Gli agrumi sono delle piante che si adattano benissimo alla coltivazione in vaso. La pianta limone si presenta con foglie verde lucido e può essere coltivata in tutta Italia, anche se preferisce zone soleggiate e con temperatura media elevata. Basta...
Giardinaggio

Come coltivare le camelie in terrazzo

Benvenuti in questa breve guida che vi spiegherà nella maniera più semplice possibile come coltivare delle camelie in terrazzo. Le camelie sono davvero dei fiori meravigliosi e non c'è dubbio che tutti noi vorremmo poterli ammirare nel nostro terrazzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.