theWOM

Come coltivare il riso in vaso

Tramite: O2O 21/09/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il riso è uno degli alimenti più antichi e di consumo abituale sul pianeta, in particolar modo nelle regioni asiatiche. Anche in Italia tuttavia esistono delle risaie e, in passato, il travagliato lavoro stagionale delle apposite mondine destinate al trapianto ed alla pulitura delle piantine di riso era piuttosto comune in determinate zone. Per crescere sano e rigoglioso, il riso richiede quantità enormi di acqua e temperature calde. Pertanto poterlo coltivare in alcune aree diventa pressoché impossibile, anche se lo si può far crescere in casa, adottando dei semplici ma opportuni accorgimenti. In questa guida, vediamo quindi come coltivare il riso in vaso.

28

Occorrente

  • Vaso in terracotta o plastica senza fori
  • Terriccio misto
  • Semi di riso o grani
  • Acqua
38

Le condizioni

Coltivare il riso è tutto sommato abbastanza facile, ma far crescere la pianta e raccoglierlo è molto impegnativo. Tenuto comunque conto che coltivare il riso in vaso significa ottenere una raccolta molto limitata. Innanzitutto bisogna considerare la necessità di almeno quaranta giorni ininterrotti di temperature calde che oltrepassino ventuno gradi Celsius. Quindi la stagione estiva è la più adatta per potere coltivare il riso. Inoltre, occorre creare lo spazio per le piantine di riso. A tale scopo, ci si deve procurare uno o più vasi contenitori (anche di plastica) privi di fori, secondo le esigenze personali o i progetti di produzione e di raccolta di ciascuno.

48

La semina

Successivamente, bisogna acquistare le sementi in un centro per il giardinaggio o in un?azienda agricola. Oppure comprare del riso integrale nella variante a grani lunghi presso un negozio di alimentari. La qualità migliore di riso è quella biologica in quanto, rispetto al riso bianco, non ha subito alcun processo di elaborazione. Premesso ciò, bisogna prendere il vaso contenitore e riempirlo di abbondante terriccio, aggiungendo poi dell'acqua che deve superare di almeno cinque centimetri il livello della stessa terra. A questo punto, si può spargere una manciata di riso a grani, il quale andrà ad affondare nel terriccio, diventando molle.

Continua la lettura
58

La coltivazione

Il vaso si dovrà esporre in una zona ben soleggiata, spostandolo in un ambiente caldo nelle ore notturne. Infatti bisogna proteggere le piante di riso dalla naturale variazione termica fra il giorno e la notte. Esattamente come facevano le mondine, quando le spostavano per tutelarne lo sviluppo. Le piantine di riso non hanno bisogno di eccessiva attenzione dal momento successivo alla semina. Però è importante mantenere costante il livello dell'acqua a cinque centimetri dal suolo, proprio come descritto in precedenza. Non appena le piante di riso raggiungeranno l'altezza di 10-15 centimetri, si deve innalzare il livello dell'acqua portandolo a dieci centimetri.

68

La raccolta

Idealmente, fino al momento in cui si avvicina il periodo del raccolto, le piante di riso devono essere sempre immerse in acqua in prossimità della radice, ma senza condizioni idriche stagnanti. Se tutto procede bene e il clima è favorevole, il riso è pronto per il raccolto all'incirca dopo quattro mesi. I gambi della pianta in questo caso, assumeranno un colore tendenzialmente sul verde-oro. È il momento di tagliare le pannocchie dai gambi. Si potrà poi continuare senza alcun problema la coltivazione in vaso con le stesse tecniche, per poi procedere con altri raccolti nei quattro mesi successivi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per il consumo del riso coltivato in vaso basta tenere le pannocchie in una zona calda e asciutta per circa 2/3 settimane, avvolgendole in carta di giornale. Poi si possono arrostire a fuoco dolce per un'ora ed infine si può estrarre il riso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il limone in vaso

Gli agrumi sono delle piante che si adattano benissimo alla coltivazione in vaso. La pianta limone si presenta con foglie verde lucido e può essere coltivata in tutta Italia, anche se preferisce zone soleggiate e con temperatura media elevata. Basta...
Giardinaggio

Come piantare e coltivare le piante grasse in vaso

Se avete il pollice verde, potreste piantare e coltivare le piante grasse in vaso. Tali piante, conosciute anche come succulente, sono perfette per gli ambienti aridi. Queste, infatti, sviluppano foglie e steli molto carnosi che accumulano e conservano...
Giardinaggio

Come coltivare la vite in vaso

Se sei un amante del verde e desideri scoprire come sia possibile coltivare la vite in vaso autonomamente e senza particolari difficoltà, ti consiglio di leggere con attenzione i consigli di seguito, in quanto ti fornirò preziosi suggerimenti sull'argomento...
Giardinaggio

Come coltivare l'alloro in vaso

Le piante aromatiche sono un ottimo strumento per realizzare dei condimenti sani e gustosi per moltissime ricette. Un'altro vantaggio delle piante aromatiche è sicuramente la loro resistenza, che le rende perfette per essere coltivate anche in un piccolo...
Giardinaggio

Come coltivare un albicocco nano in vaso

Se non possiamo disporre di un giardino, ma adoriamo o siamo amanti delle coltivazioni, non è il caso di disperare. È fondamentale sapere, infatti, che anche in vaso si possono coltivare alcune specie di piante da frutto, in modo da farle crescere...
Giardinaggio

Come coltivare le fragoline in vaso

Le fragole rappresentano un frutto bello a vedersi, buono dal punto di vista del gusto e soprattutto ricco di numerose proprietà naturali importanti per la nostra salute. Ecco perché prendersi cura delle fragole, magari coltivandole in vaso, può essere...
Giardinaggio

5 consigli su come coltivare un girasole in vaso

Il girasole è un fiore davvero particolare sia per la bellezza, che per le caratteristiche che lo contraddistinguono da tanti altri; infatti, ama crescere proprio in direzione del sole, in quanto si compone di molecole, comunemente definite auxine,...
Giardinaggio

Come coltivare in vaso l'aloe

Nelle riviste di giardinaggio, è possibile ammirare piante di aloe robuste e forti. Affinché la pianta di aloe coltivata in casa sia altrettanto bella e rigogliosa, occorre prendere alcune precauzioni. Molto facile è la coltivazione dell'aloe, infatti...