Come Coltivare Il Tronchetto Dell'Amicizia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Coltivare e crescere in casa piante e fiori è un passatempo in continua crescita. Sono sempre di più le persone che avvicinano la pratica del giardinaggio e della botanica. Per molti è quasi una vera e propria "arte" il prendersi cura di simili creature viventi. Che si sia esperti o meno, avere piante e fiori in casa dona gioia e allegria all'ambiente domestico. Per questo quasi tutti noi abbiamo qualche vaso fiorito, all'interno o all'esterno. Eppure non è sempre facile mantenere in vita delle piante, anche quelle più comuni. E tra queste troviamo anche il cosiddetto "tronchetto dell'amicizia". È una pianta originaria dell'Africa che possiamo imparare a coltivare senza troppi problemi. Date le sue origini, il tronchetto dell'amicizia predilige un clima umido, soleggiato. Il freddo è, di conseguenza, suo nemico. Ma scopriamo più nel dettaglio come crescere questa pianta.

25

Occorrente

  • Vaso
  • Terriccio universale
  • Acqua
  • Concime per tropicali
35

Il tronchetto dell'amicizia è una pianta rustica altamente decorativa. È adatta alla coltivazione in vaso e alla vita in appartamento. Il suo aspetto ricorda vagamente quello di una piccola palma. Al chiuso, il tronchetto dell'amicizia contribuisce ad umidificare l'aria. È inoltre capace di assorbire eventuali particelle tossiche presenti nell'atmosfera domestica. Contrubuisce a mantenere salubre l'ambiente, perciò è consigliabile tenerla in casa. Aiuta a prevenire le allergie respiratorie, le irritazioni oculari e la fastidiosa sinusite.

45

Necessita di un terreno soffice, umifero e poroso. Il substrato ideale è un terriccio universale con l'aggiunta di sabbia. Ama il calore, ma è bene evitare l'esposizione diretta ai raggi solari. Tuttavia scegliamo delle posizioni con buona luminosità, al riparo da correnti fredde. Il tronchetto dell'amicizia non ama il freddo intenso. Sopporta temperature minime invernali di 10 - 12°C. Per questo è inadatto alla vita all'esterno. In tutta Italia la probabilità di scendere ben al di sotto dei 10°C in inverno è alta. Vegeta bene con temperature intorno ai 20°C. Durante l'inverno è bene ridurre le innaffiature. Il terreno dovrà risultare quasi asciutto. In primavera, invece, bisogna abbondare con l'acqua, ma senza creare ristagni. Inoltre è meglio evitare nebulizzazioni sulle foglie.

Continua la lettura
55

Durante la stagione calda è consigliabile concimare il tronchetto dell'amicizia ogni due settimane. Diluiamo il concime liquido per piante tropicali nell'acqua delle innaffiature. Il prodotto contiene microelementi ed estratti che lo completano e lo rendono pienamente assimilabile. Per mantenere il fogliame brillante eliminiamo lo strato polveroso con un prodotto specifico. Il tronchetto teme gli attacchi di parassiti come gli afidi, la cocciniglia, i tripidi ed il ragnetto rosso. Esistono alcune malattie fungine che possono danneggiare il tronchetto dell'amicizia. Le più comuni sono le maculature fogliari ed il marciume su colletto e radici. Per proteggere la pianta si consiglia l'uso di un anticoccidico e un anticrittogamico spray.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l’albero di banano

Non è inconsueta la presenza di un albero di banano in un giardino o in un orto della nostra penisola. Infatti questa pianta può crescere vigorosamente, nonostante la si ritenga esclusivamente tropicale. Purché esistano le condizioni necessarie per...
Giardinaggio

Come coltivare una dracaena warneckei

La Dracaena Warneckei appartiene alla famiglia delle Dracaene Dermensis, una tipologia di piante molto adatte all'arredamento perché di grande bellezza ed eleganza e, sprovviste di fiori e di frutti. È una pianta sempreverde ornamentale caratterizzata...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.