Come coltivare l'avocado

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La pianta di avocado è originaria dell'America centrale e meridionale ma anche in Italia sviluppa bene nelle regioni meridionali. Di semplice coltivazione può facilmente crescere bene anche in vaso. In questo modo però si avrà una pianta al solo scopo decorativo quasi certamente non darà frutti. Ricordiamo che in natura la pianta raggiunge i 10 metri d'altezza ma con vette che possono sfiorare i 20. L'avocado necessita di molto spazio per crescere, le piante cresciute in casa dopo circa 5 anni vanno trasferite in giardino in questo modo la pianta svilupperà ampiamente. Vediamo dunque come coltivare l'avocado.

24

Semina

Crescere l'avocado non è un impegno difficile. La prima mossa è recuperare il seme dal frutto e ripulirlo. A questo punto immergere il seme in acqua per farlo radicare. Il seme dovrà stare in acqua solo per metà della sua circonferenza, trattenuto a galla tramite dei bastoncini con un angolo pari a 45 gradi. Dopo qualche settimana, circa 6-7, nasceranno stelo e radici. Importante è rimboccare l'acqua qualora fosse insufficiente. Quando lo stelo raggiunge i 20 centimetri circa andrà reciso di 6 centimetri per renderlo maggiormente rigoglioso.

34

Messa a dimora

Una volta che la piantina di avocado sarà cresciuta di nuovo, è il momento di trasferirla in un vaso. Assicurarsi di utilizzare un terriccio drenato e completo di humus. Porre la piantina nel terriccio ma con il seme che fuoriesce appena dal terreno. Sistemare il vaso con la pianta in un luogo soleggiato ma riparato. Quando il fusto della pianta sarà diventato robusto si potrà mettere a dimora l'avocado in piena terra. Così facendo le radici avranno tutto lo spazio di cui necessitano per espandersi e favorire la crescita.

Continua la lettura
44

Crescita e potatura, proprietà dei frutti

Per favorire la crescita corretta della piantina di avocado sarà utile recidere le foglie inferiori ed i rami non principali che si saranno formati. In estate provvedere ad innaffiare di frequente, in inverno invece porre la pianta in un luogo riparato e proteggendolo con un telo. Dopo il primo anno la piantina avrà raggiunto l'altezza di 50-60 centimetri. I frutti cominceranno ad arrivare dopo due o tre anni. I frutti dell'avocado sono molto teneri e ricchi di qualità nutrizionali, sono ricchi di grassi monoinsaturi, ma anche vitamina B9, K1, Potassio, vitamina E, vitamina C, carotenoidi. Insomma una pianta che oltre al piacere del coltivarla e della gradevolezza estetica offre anche dei frutti buoni da mangiare e completi dal punto di vista nutrizionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare un albero di avocado innestato

L'avocado è un frutto dal sapore esotico, stuzzicante e del tutto particolare, e proprio per questo è alla base di moltissimi piatti, tra i quali la famosissima salsa messicana chiamata guacamole. L’albero da cui si ricava è originario dell’America...
Giardinaggio

Come coltivare l'avocado a casa

L'avocado è un frutto esotico dal gusto particolare e dalle proprietà antiossidanti eccezionali: originario dell'America Centrale, dona dei frutti di colore verde con una polpa burrosa dal sapore simile alla nocciola. Se vi capita di mangiarlo, non...
Giardinaggio

Come coltivare l'avocado

La pianta di avocado è originaria dell'America centrale e meridionale ma anche in Italia sviluppa bene nelle regioni meridionali. Di semplice coltivazione può facilmente crescere bene anche in vaso. In questo modo però si avrà una pianta al solo scopo...
Giardinaggio

Come coltivare i semi del mango e dell'avocado

Mango, avocado ed altri frutti esotici sono sempre più apprezzati nelle cucine occidentali, perché si prestano alla sperimentazione di piatti freschi e gustosi. Reperibili nei supermercati come primizie invernali, sono piuttosto costosi. Gli accaniti...
Giardinaggio

Come trapiantare l'avocado

In questa breve guida vi sarà spiegato come trapiantare l'avocado. Per prima cosa andrò a darvi delle informazione più specifiche sull'avocado, così da poter conoscere al meglio questa pianta. L’avocado è un albero da frutto ed è originario di...
Giardinaggio

Come piantare un seme di avocado

L'avocado è un frutto tropicale dal gusto particolare, utilizzato spesso in molte pietanze. Usato soprattutto nelle preparazione di insalate e negli antipasti, l'avocado si può consumare da solo o utilizzare per dare vita a deliziose salse come il guacamole....
Giardinaggio

Come Far Crescere L'Avocado Dal Seme

Il giardinaggio è un passatempo che al giorno d'oggi appassiona moltissime persone. Esso infatti permette di rilassarvi e di stare a contatto con la natura e l'ambiente circostante. Ci sono tantissime tipologie di piante che si possono coltivare a casa...
Giardinaggio

Come propagare l'Avocado

La pianta dell'Avocado appartiene alla famiglia delle Lauraceae ed è originaria dell'America Centrale, del Messico, del Guatemala e delle Antille. L'avocado può essere propagato attraverso i semi, per radicamento delle talee, per stratificazione e per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.