Come coltivare l'ortensia

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La specie più comune dell'ortensia è la varietà Bigleaf, H. macrophylla, con grandi fiori a palla di neve. L'altro tipo di Bigleaf è il "Lacecap" con dei fiori piccoli. I colori di alcune ortensie, possono cambiare, in base al pH del terreno che influisce sulla disponibilità relativa degli ioni di alluminio. I terreni acidi con un pH inferiore a 5,5 producono fiori blu, i terreni con un pH superiore a 5.5 producono fiori rosa, mentre i fiori bianchi non sono influenzati dal pH.
Ecco come coltivare in maniera corretta l'Ortensia.

28

Occorrente

  • Ortensie
  • terreno alcalino
  • annaffiature abbondanti durante la fioritura
  • concimazioni ogni 15 giorni in estate
  • esposizione luminosa evitando sole pieno
  • rinvasare in primavera
  • potare in inverno (gennaio/febbraio)
  • eliminare i fiori secchi
38

Può essere coltivato in vaso o in terra piena

Si tratta di un arbusto deciduo, molto rustico, proveniente da Cina e Giappone. Può essere coltivato sia in vaso, che in terra piena, considerando che predilige terreni alcalini. Le sue foglie sono ovali con margini dentati lunghe anche 10 - 25 centimetri. Produce delle grosse infiorescenze in estate.

48

Il tipo di terreno ne caratterizza la colorazione

Il tipo di terreno ne caratterizza la colorazione: con terreno acido o neutro, potrete avere dei bei fiori di color blu, mentre se adottate un terreno alcalino, vedrete comparire sulla pianta, delle belle fioriture, che virano dal rosa tenue, al rosa intenso. La varietà più idonea ad essere coltivata in appartamento, è la "Hydrangea Serrata": presenta dimensioni nettamente inferiori alla "Hydrangea Macrophylla".

Continua la lettura
58

Stare attenti all'annaffiatura e all'esposizione

Annaffiature ed esposizione: va posta in posizione soleggiata e luminosa ma, non a sole pieno, sia in casa che in giardino. La temperatura ideale, utile per prolungare la fioritura anche di due mesi, è di 14 - 16 ° C, per questo, durante tale periodo, dovrete annaffiarla più di frequente.

68

Eseguire una buona concimazione

La concimazione, andrà effettuata mediante concime liquido, circa ogni due settimane durante tutto il periodo estivo e quando presenta capolini fioriferi. Se vorrete intensificare il colore blu dei capolini, dovrete concimare il terreno quando sono presenti i boccioli, con solfato di alluminio, mentre per conservare il color rosa, dovrete adottare della calce.

78

La riproduzione delle ortensie

La riproduzione delle ortensie avviene in primavera, per talea apicale del fusto, infine, vi ricordo che come tutte le piante da fiore, dopo la fioritura, necessitano del taglio dei corimbi secchi. Se la pianta è in casa, andrà spostata all'esterno. In gennaio procedete alla potatura senza esagerare, lasciando su ogni ramo 3 o 4 gemme o anche più. Ricordate infine, che in autunno, dovete coprire le piante ad una profondità di almeno 45 centimetri con del pacciame di corteccia, le foglie e gli aghi di pino o di paglia. Se è possibile, coprite l'ortensia completamente.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo la fioritura, spostate all'esterno, le piante coltivate in appartamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare un'ortensia

Una delle piante ornamentali più comuni ed apprezzate è sicuramente l'ortensia. Si tratta di una pianta che ha origine prevalentemente in Cina e in Giappone ma che oggigiorno è diffusa in tutto il mondo. Riuscire a coltivarla non è un'operazione troppo...
Giardinaggio

Come Mantenere Il Colore Dell'Ortensia

I fiori sono dei doni della natura davvero fantastici. Non c'è nulla di più bello di ricevere una pianta od un bel mazzo di fiori dal proprio compagno o da un amico. Sia il pensiero in se che il contenuto dello stesso sono graditi. Il colore ed il profumo...
Giardinaggio

Come coltivare le ortensie

L'ortensia è una pianta notissima, tanto che descriverla in modo dettagliato sarebbe superfluo: anche chi non l'ha mai coltivata, l'ha certamente vista dai fioristi o avuta in regalo. È un arbusto che raggiunge anche notevoli dimensioni, sia in altezza...
Giardinaggio

Come coltivare le ortensie in vaso

Le ortensie sono delle piante ornamentale arbustive, che si caratterizzano per la loro grande infiorescenza sferica, quest'ultima è formata da tanti piccoli fiori di colore bianco, azzurro, rosa oppure rosse, le foglie di questa pianta si presentano...
Giardinaggio

Come coltivare i fiori anche all'ombra

Le piante hanno bisogno di un apporto costante della luce solare. Esistono però moltissimi tipi di piante che mal sopportano l'esposizione ai raggi solari, sia durante l'estate che durante il periodo invernale. Si tratta di esemplari molto delicati,...
Giardinaggio

Come coltivare ortensie

Il clima preferito per coltivare le ortensie è umido e temperato, senza grandi sbalzi di temperatura, anche se molte specie resistono fino ad una decina di gradi sotto zero. Le ortensie si spuntano specialmente nel periodo invernale ma sanno essere molto...
Giardinaggio

10 fiori da coltivare se si ha un giardino molto assolato

I fiori da balcone, si sa, hanno esigenze molto diverse tra loro a seconda delle loro caratteristiche. Alcuni temono il caldo ossessivo dell'estate, altri hanno bisogno di grandi attenzioni per non rischiare di risentire delle stagioni più fresche.Ma...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.