Come coltivare l'ulivo in vaso

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli alberi di ulivo sono sempre più utilizzati e non solo per la produzione, ma anche a scopo ornamentale; infatti, hanno un bell'aspetto, ed è per questo motivo che molte persone lo amano e lo coltivano in vaso. In questa guida forniamo a tale proposito, un elenco di consigli e tecniche su come coltivare in modo corretto l'ulivo in vaso.

24

La tecnica

Innanzitutto, se intendiamo cimentarci in questa tecnica di coltivazione, è importante scegliere un vaso abbastanza alto e capiente, e riempirlo con del terriccio adatto. Un ulivo conviene acquistarlo dell'altezza di circa un metro presso un vivaio, in modo da ottenere una struttura con un apparato radicale ben delineato, e quindi senza correre il rischio di perderlo durante le varie fasi di coltivazione.

34

La manutenzione

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, la pianta di ulivo coltivata in vaso, viste le difficoltà ambientali, richiede periodicamente una concimazione liquida (almeno due volte all'anno) in primavera, quando ha inizio la fase vegetativa e a fine estate, per aiutarla a superare le insidie invernali. La manutenzione straordinaria è invece legata alla potatura, con lo scopo di dare alla pianta la forma che si preferisce ed una fioritura rigogliosa. Con questo intervento che avviene nel periodo primaverile, si aiuta la pianta a svilupparsi, e quando raddoppia la sua altezza, va comunque effettuato un rinvaso in un contenitore più grande o in terrapieno, facendo attenzione ad estrarre le radici con abbondante terriccio, in modo da evitare che possano spezzarsi.

Continua la lettura
44

La siccità

Infine l'ulivo è un albero molto resistente alla siccità, e non ha bisogno di tantissima acqua; infatti, questa regola vale anche per gli esemplari che vengono coltivati in vaso, ma bisogna tener presente che il terreno a disposizione è minore, rispetto a quello di cui la pianta avrebbe bisogno. Per questo motivo, per i primi anni di vita, non deve mancare l'acqua, quindi è necessario annaffiarlo almeno una volta alla settimana, evitando pericolosi ristagni che potrebbero far marcire le radici. Inoltre, conviene inserire nel terriccio delle tavolette di torba, per consentire all'acqua di tracimare molto lentamente, e nel contempo ottenere un adeguato drenaggio. Nel periodo invernale, bisogna tuttavia sospendere le annaffiature; infatti, se le temperature scendono sotto lo zero, il ghiaccio sciogliendosi ai raggi del sole, comporterebbe un'eccessiva tracimazione dell'acqua. A tale scopo, si deve proteggere il vaso con un telone di plastica, racchiudendolo in una sorta di serra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare un albero di ulivo secolare

L’ulivo è una pianta da frutto originaria del Medio Oriente. Il suo impiego ha origine sin dall'antichità nel campo dell'alimentazione grazie ai suoi frutti (le olive) e nel campo curativo. Le piante d'ulivo si dividono in tre gruppi: le varietà...
Giardinaggio

Come innestare l'ulivo

Per quanto riguarda la pianta dell'ulivo, l’innesto permette delle ottime possibilità di radicamento e una buona qualità di produzione. Difatti, l'ulivo fa fatica a riprodurre bene per seme, altrimenti darebbe vita in prevalenza a varietà selvatiche...
Giardinaggio

Come piantare un ulivo secolare

L'ulivo appartiene alla categoroa delle piantae sempreverdi. Grazie alla fotosintesi clorofilliana, le sue foglie sono grandissime produttrici di ossigeno. Dalla spremitura dei suoi frutti invece, si ottiene l'olio: il condimento per antonomasia di ogni...
Giardinaggio

5 modi per coltivare gli ulivi

Le piante di ulivo sono oggi coltivate in tutto il mondo, soprattutto a quelle latitudini che abbiano un clima mite e temperato. Queste rigogliose piante, che producono frutti inconfondibili (le olive), hanno bisogno di molto tempo ed attenzioni per crescere...
Bricolage

Come realizzare una cornice di rami d'ulivo

Il legno di olivo si può lavorare molto bene e permette di realizzare numerosissimi oggetti pregiati. Ciò che stupisce e ruba l'occhio è senza dubbio la bellezza conferitagli dal suo colore giallastro con venature nere. Gli artigiani che utilizzano...
Giardinaggio

Come interrare una pianta di ulivo

Avete la passione per le piante d'ulivo e vi piacerebbe averne una in giardino? Molto probabilmente saprete già che uno dei modi è quello di piantare un seme sul terreno, ma si tratta di una strada avventurosa ed impervia, poiché non è garantito il...
Giardinaggio

Come potare un albero di ulivo

La potatura dell'ulivo rappresenta un intervento di grande importanza, in grado di coniugare l'aspetto funzionale alla valenza estetica ed ornamentale, data da una chioma ben disciplinata ed armoniosa. La corretta asportazione dei rami garantisce alla...
Giardinaggio

Come piantare degli alberi d'ulivo in giardino

Gli alberi d'ulivo sono particolarmente diffusi nell'area mediterranea dove, grazie ai suoi frutti, viene prodotto un olio tra i migliori dell'intera Europa. L'ulivo è una pianta molto longeva, che necessita di spazio dal momento che raggiunge dimensioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.