Come coltivare la bignonia

Tramite: O2O 19/09/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La bignonia è una pianta rampicante sempreverde proveniente dal Sud America ed appartenente alla famiglia delle Bignoniacee. La bignonia si può coltivare senza alcun problema anche in zone caratterizzate da condizioni climatiche miti, ovvero in riva ai laghi e al centro o al sud della penisola italiana. La pianta, dai fiori color rosa salmone, è piuttosto vigorosa ed è in grado di crescere con grande velocità raggiungendo anche i 10 metri di altezza. La bignonia preferisce terreni con ottimi livelli di drenaggio e non tollera gli eccessivi ristagni d'acqua. Ma vediamo più nello specifico altre informazioni, caratteristiche e curiosità sulla pianta e sulla sua coltivazione.

28

Occorrente

  • Semi di bignonia
  • Terriccio
  • Prodotto con ormoni radicanti (polvere radicante)
  • Bastoncino (opzionale)
  • Bottiglia di plastica o busta di plastica
38

La moltiplicazione della bignonia per seme

Per moltiplicare la bignonia occorre scegliere la modalità da eseguire per l'operazione, ovvero per talea o per seme. Eseguendo il metodo per seme, però, c'è la possibilità che la nuova pianta non mantenga le stesse caratteristiche della madre. Dopo aver raccolto i semi, eseguite la semina all'interno di un vaso durante i mesi della stagione primaverile prestando molta attenzione a non spingere i semi troppo in profondità. Quando compariranno le piantine di bignonia e raggiungeranno un'altezza di alcuni centimetri, spiantatele e ricollocatele nella propria ubicazione finale. Spostate dunque le piantine nel vaso definitivo e aspettate che esse crescano e si arrampichino. Se necessario, posizionateci vicino un bastoncino oppure collocatele in prossimità di cancelli, ringhiere o pareti. In questo modo le piante cresceranno in maniera dritta.

48

La moltiplicazione della bignonia per talea

Se desiderate moltiplicare la bignonia per talea, dovrete innanzitutto prelevare un rametto nuovo e rimuovere le foglie (esclusa qualcuna apicale). Per far sviluppare più velocemente le radici, tenete in acqua la talea prima di interrarla e aggiungete un prodotto con ormoni radicanti.

Continua la lettura
58

La cura della pianta

Qualora lo desideriate, potete saltare il radicamento fuori dal terreno e inserire direttamente la talea dentro un vaso contenente del terriccio e della sabbia. Un consiglio: spargete anche della polvere radicale sull'estremità inferiore della talea, dopodiché collocatela nel vaso e aspettate che cresca. Innaffiate regolarmente con uno spruzzino, in modo da non far marcire la pianta. Metteteci sopra un bottiglia di plastica bucata oppure una busta di plastica molto grande, affinché la piantina sia al caldo.

68

La coltivazione e la resistenza della bignonia

La bignonia è in grado di sopportare temperature rigide, comprese quelle inferiori allo zero, il che significa che la pianta rampicante sempreverde riesce a sopravvivere facilmente durante il periodo invernale. A proposito della collocazione, la bignonia preferisce delle collocazioni semi-ombreggiate così da stare a contatto con i raggi solari soltanto nei momenti freschi della giornata. Nel caso in cui desideraste altre informazioni a proposito della bignonia e delle sue caratteristiche consultate il link: https://www.ideegreen.it/bignonia-79634.html

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Recatevi da un giardiniere per ottenere altre informazioni specifiche sui metodi di coltivazione e moltiplicazione della bignonia.
  • Evitate di acquistare la pianta nel caso in cui non aveste tempo e voglia per dedicarle le giuste attenzioni di cui qualsiasi pianta necessita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come coltivare il tamarillo

Possedere un giardino pieno di piante, colorato e variegato è cosa piuttosto comune. Molte sono le varietà di piante e fiori che si possono trovare, ma negli ultimi periodi le piante esotiche sono le più amate. Il Tamarillo o Cyphomandra betacea, è...
Giardinaggio

Come coltivare il cumino

Tra le varie piante che possiamo coltivare, vi sono anche delle piante aromatiche molto belle che spesso non vengono tenute in debita considerazione, come per esempio il cumino. Questa pianta, produce dei veri e propri semi che possiamo impiegare in cucina...
Giardinaggio

Come coltivare la calathea crocata

La calathea crocata è una bellissima pianta dai fiori colorati e dalla forma particolare, quando riesce a fiorire.Essa è una pianta d'appartamento che necessita di climi umidi ma non troppo caldi. Per la sopravvivenza, date le sue origini, ed è comunque...
Giardinaggio

Come coltivare la Bella di Notte

La Bella di Notte è una pianta davvero molto particolare; infatti, i petali di questo fiore hanno la caratteristica di aprirsi di notte, mentre di giorno si chiudono per difendersi dal caldo. Tale peculiarità la rende anche più affascinante, soprattutto...