Come coltivare la camelia di appartamento

Tramite: O2O 22/06/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La famiglia delle camelie si divide in quarantacinque varietà, ma soltanto una decina si possono coltivare in giardino. La camelia nel linguaggio floreale vuol dire "bellezza e superiorità celate"; quando si regala una camelia significa che si ha grande stima e rispetto verso l'altra persona. Leggendo questo tutorial si hanno alcuni consigli e delle utili informazioni su come è possibile coltivare la camelia di appartamento.

26

Questa varietà ha una lunga e suggestiva storia in Giappone. Infatti, gli abitanti di questo stato pensano che in essa c'è la presenza di Dio. Attualmente gli sposi, dopo la cerimonia, si recano davanti ad un grande albero di camelie e toccano con la punta delle dita delle vecchie radici. Facendo questo atto le persone credono che l'unione è saldamente collegata a Dio e che saranno felici per tutta la vita. Questa pianta è difficile da coltivare in quanto ha bisogno di tantissime cure ed attenzioni; inoltre, essa non va mai esposta in pieno sole.

36

Per dare alla camelia la necessaria umidità bisogna porre nel sottovaso della ghiaia bagnata. Nel periodo autunnale e invernale la pianta produce le gemme che poi diventano fiori a 5 petali oppure a 10. I fiori sono di colore rosa, bianco oppure rosso con sfumature di diversi colori. Per far nascere i fiori la temperatura del luogo deve essere di circa 13°C. Se la pianta è messa in un ambiente secco non sopravvive a lungo. A seguito dei fiori si hanno 2 mesi di stato vegetativo.

Continua la lettura
46

Durante il periodo vegetativo bisogna utilizzare ogni 2 settimane circa del concime liquido. La concimazione deve avvenire 1 mese prima della fioritura e per circa 2 mesi dopo la fioritura. L'acqua che si utilizza per irrigare le piante deve essere privata dal calcare. Per fare questa operazione basta far bollire a lungo l'acqua; quando tutti i residui si sono depositati si innaffia la pianta con l'acqua ben fredda.

56

L'acqua consigliata per irrigare la camelia è quella piovana, basta mettere un capiente recipiente sulla terrazza oppure sul balcone. Bisogna farla riposare per far decadere i sali non disciolti. L'arbusto va bagnato molto nel periodo vegetativo e poco nel periodo di riposo. Se durante il periodo vegetativo primaverile si notano radici che fuoriescono dal foro del vaso bisogna rinvasare la pianta. È consigliabile prendere un vaso più grande; il terriccio deve essere composto da: 2 parti di torba, 1 di terra di erica e 1 di sabbia. In questo modo si favorisce il buon drenaggio del terreno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • mettere sempre la ghiaia bagnata nel sottovaso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 consigli per coltivare la camelia

La camelia è una pianta originaria dell'Asia, importata dai botanici dalla Cina e dal Giappone. In natura esistono oltre 250 specie diverse di camelia. Le foglie sono di colore più o meno scuro a seconda della specie, lucide e di forma ellittica. Il...
Giardinaggio

Come coltivare una aglaonema in appartamento

In questo tutorial vi spiegheremo oggi come coltivare una Aglaonema in appartamento. Prima di entrare in tale argomento, che andremo a trattare in seguito, cercheremo di illustrare in modo breve certe caratteristiche di tale pianta, cioè appunto l'Aglaonema....
Giardinaggio

Come coltivare le rose in appartamento

Tra tutti i fiori, le rose sono sicuramente quelli più amati, per i loro stupendi colori, il delizioso profumo e la raffinatezza che le contraddistingue. Sono, infatti, definite le regine dei fiori e sanno sicuramente rendere importante anche il giardino...
Giardinaggio

Come coltivare l'Aeschynanthus in appartamento

Se siete degli amanti del verde e vi piacerebbe avere all'interno della coatta abitazione delle bellissime piante, ma a causa della grande varietà non sapete quali scegliere e come curarle, non preoccupatevi. Su internet, infatti, sono presenti numerosissime...
Giardinaggio

Come moltiplicare una camelia

Splendida pianta da fiore, la Camelia è fonte di ispirazione culturale e letteraria. Appartiene alla famiglia delle Theaceae e comprende oltre ottanta specie. Se il vostro desiderio è moltiplicare una Camelia per poterne disporre in quantità maggiore,...
Giardinaggio

10 orchidee adatte per l'appartamento

Da molti anni le orchidee sono dei fiori che in casa danno una certa classe all'ambiente e, come tutti fiori hanno bisogno di determinate attenzioni per non farle seccare. Di fatti, le orchidee soprattutto per chi le coltiva in casa presentano varie problematiche...
Giardinaggio

Come creare un microclima intorno alle piante d'appartamento

Per le piante d'appartamento, il grado di umidità è estremamente importante, allo stesso livello della temperatura dell'ambiente circostante: qualora entrambi non dovessero essere adeguati, infatti, si provocherebbe la caduta e il disseccamento delle...
Giardinaggio

Come mantenere in salute le piante d'appartamento durante l'inverno

Le piante poste nel nostro appartamento, oltre a dare un tocco di gioia, di vita, e a personalizzare la nostra casa, proteggono la nostra salute, perché sono in grado di assorbire lo smog e di purificare l'aria. Dal momento che loro hanno un compito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.