Come coltivare la campanella rampicante

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La campanella rampicante è tra le piante da giardino più belle, eleganti e allegre. Questa pianta si innalza romanticamente, è ricchissima di fiori colorati e profumatissimi e può rendere portici, muretti, pareti, ringhiere e divisori davvero belli ed originali. È perfetta da coltivare non solo nei grandi giardini o cortili ma anche nei piccoli balconi, rendendoli dei graziosi angoli rilassanti e fioriti. Se desiderate un balcone con una vera e propria cascata di colore o arricchire il vostro giardino, leggete i consigli riportati nella seguente guida per sapere come gestire al meglio questa pianta, come aiutarla a crescere nel modo più corretto, insomma come coltivare la campanella rampicante.

26

Occorrente

  • Campanelle rampicanti
36

Descrizione

La campanella rampicante viene chiamata anche Impomea, essa è una pianta incredibilmente rigogliosa e ricca di splendidi fiori coloratissimi e grandi foglie verdi dalla conformazione a cuore.
Di facile coltivazione, è indicata anche per i meno esperti che, pur non avendo il cosiddetto pollice verde, non vogliono rinunciare ad adornare giardini, terrazzi, pareti e divisori di vario genere. È bellissima anche se sistemata in vasi appesi in alto dai quali i fiori scendono leggiadri, creando un meraviglioso effetto.

46

Quando va seminata

Si tratta di una pianta annuale, dunque coltivabile per tutto l'anno, ma bisogna tener conto del fatto che teme il freddo troppo rigido ed il vento intenso, nutrendosi invece di sole, quindi la sua posizione ideale è un luogo riparato dalle intemperie, ma in ogni caso soleggiato per almeno mezza giornata. La campanella va seminata tra Marzo ed Aprile in vaso e nel mese di Giugno in piena terra, incidendo i semini prima di interrarli, oppure lasciandoli a bagno per un giorno intero. Si mettono a circa 3,4 cm di profondità a gruppi di 3 o 4 semi per volta in un terreno ben fertile, leggero e leggermente sabbioso. Se lo ritenete necessario, potete aggiungere dei sostegni che aiuteranno certamente la pianta.

Continua la lettura
56

La fioritura

La fioritura avviene principalmente tra Maggio ed Ottobre e richiede una quotidiana annaffiatura in estate ma senza esagerare, lontano dai raggi solari diretti. Questa pianta ama i terreni costantemente umidi, per cui sarà sempre meglio spargere intorno alla sua base della pacciamatura per fare in modo che il terreno non rimanga mai eccessivamente asciutto. Nel mese di Giugno è possibile favorire una crescita e fioritura ancora più veloce e rigogliosa dando del concime liquido mescolato con l'acqua per annaffiare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare una pianta rampicante utilizzando un supporto

La pianta è stata sempre vista come un gioiello, riempie angoli di ogni tipo di ambiente: casa, alberghi, sale, chiese, ognuna con il proprio fascino e soprattutto vengono scelte adeguatamente per l'esigenza voluta. Esistono moltissime specie di piante...
Giardinaggio

Come far crescere il gelsomino rampicante

Avete un piccolo muro o un'inferriata che volete rendere più piacevole con piante e fiori? Allora potreste pensare di far crescere il gelsomino rampicante: questa pianta, dai fiori bianchi e profumati, è perfetta per i climi miti e caldi. Non richiede...
Giardinaggio

Come potare l'edera rampicante

L'edera rampicante è una pianta sempreverde, usata molto spesso per la decorazione e la copertura di muri divisori, di archi, di balconi, di facciate di palazzi e di pareti esterne. La particolarità dell'edera, consiste nella capacità di crearsi da...
Giardinaggio

Come curare il gelsomino rampicante

Il giardinaggio, è sicuramente per chi piace un qualcosa di molto bello e di appassionante. Tuttavia ci sono delle piante ornamentali che sono molto belle e che necessitano di scrupolose cure ed attenzioni affinché possano crescere sane e soprattutto...
Giardinaggio

Come coltivare il carpobrotus acinaciformis

Il carpobrotus acinaciformis è una pianta grassa perenne appartenente alla famiglia delle succulente, originaria dell'Africa Meridionale. Viene volgarmente chiamata e conosciuta anche come "unghia di strega" o, in alternativa, "fico degli Ottentotti"....
Giardinaggio

Come Riconoscere E Coltivare Hylocereus Undatus

Vogliamo proporre ai nostri lettori, una guida pratica e veloce, da mettere in pratica, nel mondo delle piante ed in particolar modo cercheremo di imparare insieme come e cosa fare per poter riconoscere e coltivare il Hylocereus Undatus, nel modo corretto...
Giardinaggio

10 fiori da coltivare in pieno sole

Amiamo i fiori e abbiamo un giardino o un terrazzo esposto al sole per la maggior parte del giorno? Nessun problema, ecco un elenco di 10 fiori da coltivare in pieno sole. Seguendo le indicazioni per una cura corretta, otterremo una fioritura che ci allieterà...
Giardinaggio

Come coltivare la bignonia

La bignonia è una pianta rampicante sempreverde proveniente dal Sud America ed appartenente alla famiglia delle Bignoniacee. La bignonia si può coltivare senza alcun problema anche in zone caratterizzate da condizioni climatiche miti, ovvero in riva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.