Come coltivare la campanula isophylla

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se si è in cerca di qualcosa di veramente speciale per poter abbellire al meglio la propria casa questo tutorial è molto indicato. Infatti, esso dà alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile coltivare una bellissima piantina ornamentale, la Campanula Isophylla. Quest'ultima dà la possibilità di avere un tocco di colore e vivacità che rende meravigliosa l'atmosfera della casa.

25

La campanula è una pianta perenne i cui fusti sono abbastanza sottili e ricadenti; essa ha piccole foglie ovali oppure a forma di cuore. Il bordo delle foglie è dentellato; esse in estate vengono nascoste quasi interamente da numerosi fiori a campanella di colore blu, viola oppure bianco. Questa piantina è particolarmente apprezzata in quanto molto adatta per abbellire un appartamento, ma si può tenere anche all'esterno specialmente durante il periodo della fioritura che va da maggio a settembre.

35

Quando viene coltivata bisogna scegliere la posizione adatta per soddisfare le sue esigenze. Si può mettere sia in vaso che in piena terra; essa predilige le zone ombreggiate e non deve essere esposta ai raggi diretti del sole. La Campanula Isophylla ha bisogno di stare in una posizione areata. Se si ha la possibilità è opportuno tenerla in appartamento durante il suo riposo vegetativo invernale (ambiente fresco sui 5-10°C), e spostarla all'esterno nel periodo estivo. Il terreno che predilige è drenato e ricco di humus.

Continua la lettura
45

Dall'inizio della primavera alla fine dell'autunno la piantina va innaffiata generosamente e ogni 10 giorni si deve aggiungere del fertilizzante per piante fiorite. In inverno si deve ridurre il quantitativo d'acqua, ma il terreno non deve essere mai secco. Per conservare questa piantina a lungo, dopo la fioritura, si devono tagliare i fusti alla base. In primavere se deve rinvasare e si deve aumentare in modo graduale l'acqua.

55

La pianta va manipolata con molta attenzione in quanto i suoi fusti sono abbastanza delicati. Se si vuole ottenere un aspetto più cespuglioso si devono tagliare le estremità per ridurne la ricrescita. I rametti si possono riutilizzati anche per fare delle talee e produrre nuove piantine. A volte si possono manifestare sei segni particolari quali: la presenza di foglie avvizzite ed ingiallite. In questo caso la pianta ha bisogno d'acqua; mentre se è afflosciata e non fiorisce va controllato lo stato delle radici. Infatti, ci possono essere delle radici che sono marcite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la campanella rampicante

La campanella rampicante è tra le piante da giardino più belle, eleganti e allegre. Questa pianta si innalza romanticamente, è ricchissima di fiori colorati e profumatissimi e può rendere portici, muretti, pareti, ringhiere e divisori davvero belli...
Giardinaggio

Come coltivare i Gigli Africani

Appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, presentano robuste foglie nastriformi e ricadenti. I fiori dei Gigli Africani sbocciano da luglio a settembre. Hanno una particolare forma a campanula. La loro colorazione varia da blu chiaro al blu scuro. Spesso...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

10 fiori da mettere in un'aiuola

I giardini più belli sono sempre quelli che hanno delle aiuole fiorite. Ma, per mantenerle sempre splendide e rigogliose occorre saper scegliere i fiori giusti. Per ottenere tale rendimento bisogna coltivare delle specie particolari e colorate. I fiori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.