Come coltivare la canapa acquatica

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La canapa acquatica è una pianta annuale di tipo erbaceo. Questa pianta gode di un fusto di lunghezza variabile e i fiori sono molto piccoli. Ne esistono di diverse varietà e tutte hanno delle proprietà benefiche per l'organismo umano. Vediamo insieme in particolare come si può coltivare la canapa acquatica.

29

Occorrente

  • Semi di canapa acquatica.
39

Per prima cosa, è bene sottolineare che bisogna coltivare la canapa acquatica solo ed esclusivamente per uso personale. Bisogna, inoltre, possederne in quantità molto ridotte ed essenziali. Per poter coltivare la canapa acquatica, bisogna disporre di un terreno molto umido. Infatti, questa pianta non ha molto bisogno d'acqua proprio per questo motivo. Solitamente è possibile trovarla in zone d'acqua molto profonde ma anche in climi particolarmente umidi.

49

Dopo che i semi si immergeranno nel terreno, solitamente non bisognerà innaffiarli. Questa pianta non ha bisogno di trattamenti specifici perché è autodiserbante. Ciò significa che è in grado di nutrirsi autonomamente. In seguito alla fioritura, sarà necessario attendere almeno 10 giorni per una coltura efficiente.

Continua la lettura
59

Successivamente alla raccolta, si deve lasciare per almeno 30-40 giorni a riposo affinché avvenga una parziale macerazione. Atteso questo tempo, si può conservare ed utilizzare immediatamente. Bisogna ricordare che il suo uso è strettamente casalingo e personale.

69

Solitamente, la canapa viene riconosciuta per le sue foglie. Esse si sviluppano per ciascun nodo del fusto, sono generalmente opposte l'una all'altra, palmate e picciolate. I fiori maschili sono simili a delle pannocchie e si cominciano a presentare a circa 60 giorni dalla germinazione. I fiori femminili si presentano sulla cima della pianta e sono una sorta di falsa spiga dritta a ciuffo. Si presentano dopo circa dieci giorni rispetto alla fioritura di quelli maschili.

79

La crescita della canapa acquatica è piuttosto rapida. Tende a crescere velocemente grazie ai suoi rizomi molto ramificati. Se il terreno è umido per un paio di centimetri, la sua colonizzazione sarà fiorente e duratura. In questo modo, i fiori della canapa acquatica saranno rigogliosi.

89

Essa viene utilizzata in farmacia per le proprietà curative e le sue sostanze. Solitamente, le foglie situate nella parte alta e le radici sono ottime come lassativi. Sono da evitare alcune parti specifiche contenenti una sostanza altamente cancerogena ed epatotossica. Per il resto, la sua coltivazione è molto semplice e avviene molto facilmente senza particolari cure. Questa era la guida su come coltivare la canapa acquatica, dal terreno alla fioritura finale.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' opportuno disporre di un terreno umido.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un aiuola acquatica

Per godere al meglio dei momenti di relax, curare la propria casa è un atto fondamentale. La nostra dimora è il luogo in cui sentirsi al sicuro, lontani dalle fatiche quotidiane. Possedere un giardino, anche di piccole dimensioni, offre uno spazio in...
Giardinaggio

come far crescere le piante acquatiche nel tuo giardino

Le piante acquatiche sono proprio meravigliose e, abbastanza spesso, è possibile vederle all'interno di quei bei laghetti artificiali oppure in qualche parco della vostra città: esse donano, al paesaggio circostante, un aspetto romantico ed affascinante....
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.