Come coltivare la clementis ruby glow

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Coltivare la clementis ruby glow non è certo impresa semplicissima ma tuttavia, mettendo in pratica alcuni accorgimenti semplici ma indispensabile, è possibile ottenere splendide fioriture anche alle nostre latitudini. E’ una pianta rampicante non così comune ma durante le fioriture ha un effetto decorativo davvero unico e sorprendete. Se anche voi volete provare a coltivare una o più clementis ruby glow, leggete la guida a seguire che vi spiegherà come fare in maniera semplice.

24

La clementis ruby glow è una fra le varietà ibride di clematidi più belle in assoluto. La pianta è caratterizzata da una forma compatta e vigorosa. L’altezza può raggiungere al massimo i 300 centimetri ed è particolarmente apprezzata per i suoi grandi fiori violacei che talvolta possono raggiungere anche di 12 centimetri di diametro. Le foglie sono di un bel verde smeraldo intenso e le prime fioriture compaiono nel mese di maggio per proseguire poi fino a settembre. Per avere la certezza di acquistare una clementis ruby glow che produrrà molti fiori, è necessario controllare che abbia un gran numero di rame e che i suoi germogli siano sodi ma elastici.

34

La clementis ruby glow può essere messa a dimora a terra oppure piantata in vaso. E’ l’ideale per ombreggiare parte del giardino sfruttando i pergolati ma anche per coprire recinzioni, divisori e steccati non così belli da vedere. Queste piante possono essere fatte arrampicare anche su alberi o altre piante già presenti perché sono estremamente delicate e non tendono affatto a soffocare l’altro arbusto. Questa varietà ibrida di clematidi si adatta bene a qualsiasi clima presente in Italia Sebbene viva meglio nelle zone più temperate, può sopravvivere anche al freddo così come ai lunghi periodi di caldo che caratterizzano soprattutto il sud della penisola italiana.

Continua la lettura
44

Piantate le clementi ruby glow in un terreno che sia sempre fresco e ben drenato. Optate per un terriccio ricco di sostanze nutritive come ad esempio la torba e assicuratevi che la parte aerea della pianta sia ben esposta ai raggi diretti del sole. Per ombreggiare bene le radici potete anche piantare attorno alle stesse delle piante di piccole dimensioni. La clematis non ha alcun bisogno di essere potata. Tuttavia se desiderate darle una forma migliore potete ricorrere al taglio di qualche rametto di troppo nel periodo primaverile. Eliminate sempre le foglie secche ancora attaccate al fusto e ai rami per evitare che sottraggano energie preziose alla pianta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare i germogli sul balcone

Sentite di avere il pollice verde ma vi manca lo spazio per coltivare i vostri germogli? Non abbiate timore: non dovrete mai più rinunciare alla vostra passione. Anche in spazi ristretti è possibile coltivare le sementi ed i germogli che più vi aggradano,...
Giardinaggio

Come coltivare l'orto

Se vogliamo mangiare sano, senza spendere molto per costosissimi prodotti coltivati biologicamente, la soluzione ottimale è quella di coltivarci da soli un bell'orto pieno di verdure. Anche se non possediamo il classico pollice verde, non preoccupiamoci,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.