Come coltivare la dieffenbachia maculata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Dieffenbachia Maculata è una pianta dal gradevole aspetto e le foglie larghe e striate. Essa appartiene alla famiglia delle "araceae" e proviene dall'America del sud. Coltivare la Dieffenbachia Maculata non è difficile. Non è necessario avere un gran pollice verde per prendersene cura. In questa guida ti spiegherò i principali passaggi che dovrai compiere per avere una Dieffenbachia Maculata sempre bella e sana. Sono dei passaggi facili e veloci da realizzare. Vediamo come coltivare la Dieffenbachia Maculata.

26

Occorrente

  • acqua
  • concime
36

Innanzitutto se noti che il vaso in cui stai coltivando la tua Dieffenbachia Maculata è diventato un po' piccolo, cambialo con uno leggermente più grande. Cambia anche il terriccio, che dovrai unire a torba e sabbia: sarà fertile ma drenato. Attenzione a proteggere bene la tua Dieffenbachia Maculata! Insetti come il ragnetto rosso potrebbero colpirla, quindi provvedi a curarla al meglio. Consulta un sito specializzato che ti darà ottimi consigli per prevenire questa fastidiosa eventualità!

46

La Dieffenbachia Maculata è una pianta che solitamente viene tenuta in casa. È una pianta da coltivare tranquillamente negli ambienti interni. Ciò perché non necessita di troppa luce per crescere. Puoi considerare la Dieffenbachia Maculata una perfetta pianta d'appartamento. Per iniziare a coltivare la Dieffenbachia Maculata, devi procurartene una se non l'hai già in casa. In alternativa puoi moltiplicarne una tramite talea, che di solito attecchisce bene. Basta avere del terreno sempre umido e caldo. La Dieffenbachia Maculata ha infatti bisogno di calore. È per questo che all'interno di un appartamento la si può coltivare senza problemi.

Continua la lettura
56

A questo punto, se la tua Dieffenbachia Maculata non è già grandicella, non preoccuparti. Lo diventerà presto. Non dovrai fare altro che dedicarle alcune cure ogni giorno. Durante l'inverno la Dieffenbachia Maculata avrà bisogno solo del calore dell'interno di casa e di un po' d'acqua ogni giorno. Non dovrai comunque annaffiarla in eccesso: la Dieffenbachia non desidera troppa acqua per svilupparsi. In estate puoi lasciarla anche fuori casa. All'esterno, con il clima caldo, potrà respirare meglio. In un giardino o balcone la Dieffenbachia Maculata potrà godere dei raggi del sole estivo. Non avrà bisogno di raggi diretti, potrai sistemarla semplicemente in un angolo luminoso. In estate bagna spesso la tua Dieffenbachia Maculata. Ti consiglio, inoltre, di mettere dell'argilla espansa umida nel sottovaso.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la Gasteria Maculata

La Gasteria Maculata è una pianta succulenta originaria del Sud Africa, appartenente alla famiglia delle asphodeloideae. Può crescere fino ad un'altezza di 30-40 centimetri, mentre le foglie possono raggiungere una lunghezza di almeno 20 cm e sono punta...
Giardinaggio

Come mantenere in casa una dieffenbachia

Gli amanti delle piante da interno sanno quanta cura e quante attenzioni occorrano per tenere in casa un po' di verde senza farlo soffrire ma, scegliendo la pianta giusta, tutti possono godere di un angolo vegetativo evitando troppi sforzi. Nonostante...
Giardinaggio

Come curare la dieffenbachia colpita da parassiti

La Dieffenbachia è una delle piante da interno più conosciuta e più gradevole dal punto di vista estetico. La grande varietà di forme della foglia, caratterizzate dalle più diverse marmorizzazioni, ha reso la pianta molto conosciuta e coltivata sia...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.