Come coltivare la Hoya Carnosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Siete degli appassionati delle piante di ogni genere, sempre in cerca di nuove specie da coltivare nel vostro giardino oppure, più semplicemente, a casa vostra? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. La Hoya Carnosa, detta anche fiore di cera, fa parte di una specie di piante lianose assai apprezzate per abbellire l'appartamento, molto adatta a ricoprire pareti o pannelli ornamentali di separazione. Allo stato spontaneo, è diffusa nelle foreste tropicali piuttosto aperte. In questa guida, come avrete sicuramente già capito, vi spiegherò, passo dopo passo, come coltivare nel modo migliore, più veloce, pratico e sicuro possibile, la bellissima Hoya Carnosa. State tranquilli, anche se all'inizio vi potrà sembrare un'operazione alquanto complicata, soprattutto se non siete degli esperti in questo campo, in realtà, se seguirete attentamente la procedura e i vari consigli utili che vi darò tra poco, vedrete che otterrete un ottimo risultato finale, sicuramente di gran lunga superiore alle vostre aspettative iniziali. Il bello di questo lavoretto è che se avete dei bambini potete farvi aiutare tranquillamente da loro, così da passare un po' di tempo insieme, divertendovi e imparando qualcosa di utile e di nuovo. Detto ciò, mettetevi comodi e non mi resta altro che augurarvi una buona lettura.

25

Occorrente

  • sole, acqua, terreno, fertilizzante
35

L'infiorescenza della graziosa pianta è composta da piccoli fiori del diametro di circa 15 mm, di colore bianco rosaceo con una macchia rossa al centro, che emanano un penetrante profumo, molto intenso soprattutto quando cala la notte. Si tratta di piante che crescono piuttosto bene anche in cultura idroponica.

45

La coltivazione della Hoya necessita di un'esposizione in pieno sole o, nel caso non fosse possibile, a mezzombra. Nel periodo invernale è sufficiente una temperatura compresa tra i 12° e i 15°C; tollera inoltre senza problemi l'aria povera di umidità tipica degli appartamenti moderni. In estate può essere portata all'aperto, in un angolo riparato del giardino.

Continua la lettura
55

Le innaffiature devono essere abbondanti nel periodo di più intensa attività vegetativa e nel corso della fioritura; durante la stasi vegetativa invernale è invece necessario ridurre le somministrazioni idriche per evitare che le radici marciscano e che le foglie cadano. Durante la fioritura, somministrare del fertilizzante. Spero di esservi stato d'aiuto. La guida termina qui, buon lavoro e alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il fiore di cera

La pianta dai fiori di cera o "fiori di porcellana", appartenente al genere Hoya. È originario della Cina meridionale, dell'India e dell'Australia; si caratterizza dai suoi fiori bianchi a forma di stella e, nella parte centrale del fiore troviamo un'altra...
Giardinaggio

Come coltivare e utilizzare la pianta delle giuggiole

Se avete il desiderio di acquistare una pianta per il vostro appartamento, dovrete innanzitutto verificare le vostre abilità di coltivatori. La coltivazione, infatti, risulterà fondamentale per far sì che la pianta in questione cresca sana e forte;...
Giardinaggio

Come coltivare la melanzana bianca

La riscoperta dei mestieri antichi prende sempre più piede in quest'epoca moderna. Ciò accade per una coincidenza di fattori quali la crisi economica e la necessità di risparmiare. Sono sempre di più, infatti, le persone che scelgono di autoprodursi...
Giardinaggio

come riconoscere e coltivare il carrubo

Il carrubo, albero sempreverde diffusamente presente soprattutto in Sicilia e Sardegna, appartiene alla famiglia delle Caesalpiniaceae. È una pianta dioica, ovvero che produce fiori solo maschili o solo femminili. In rarissimi casi entrambi i sessi si...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come Coltivare Il Rabarbaro

La pianta di rabarbaro, come tutte le piante, richiede molta cura e molta attenzione. È una pianta erbacea perenne che dà i primi frutti in autunno. Il rabarbaro viene coltivato per uso commestibile e le foglie macerate possono essere utilizzate contro...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.