Come coltivare la lantana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La lantana è una pianta biennale originaria dell'America tropicale, cresce spontaneamente ed è stata importata in Europa nella seconda metà dell'ottocento. Produce fiori a grappoli di colore giallo-arancio con uno stelo ricco di foglioline verdi ed è utilizzata per ornamenti di aiuole. Coltivando voi stessi questa particolare pianta avrete la possibilità di conoscere ed imparare tecniche particolarmente utili ed innovative, oltre ad avere l'opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro poiché non avrete la necessità di assumere un giardiniere professionista. Proprio per questo motivo, la splendida tecnica del fai da te è diventata negli ultimi anni sempre più apprezzata e praticata, soprattutto a causa della grave e diffusa crisi economica che interessa attualmente la maggior parte della popolazione. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come coltivare la lantana.

25

Lantana Camara

Esistono almeno una decina di specie di lantana ma la più diffusa e senz'altro la lantana camara con fiori di un colore giallo intenso e foglie verdissime. La semina della pianta viene effettuata ad inizio primavera (in cassette o vasi) e fiorisce nel mese di giugno fino ad agosto inoltrato, periodo in cui raggiunge il culmine. Nel periodo invernale la pianta va conservata in un ambiente coperto ma con una buona esposizione alla luce.

35

Il clima

Quando il freddo diminuisce e comincia un clima più mite, la pianta va travasata con tutte le radici ed interrata nell'aiuola, potando solamente l'estremità inferiore. Il terriccio deve essere scarsamente concimato piuttosto un po' sabbioso per renderlo permeabile. Se l'estate è piuttosto secca è importante annaffiarla continuamente (almeno due volte al giorno) effettuando periodicamente con un rastrello una sarchiatura per rimuovere il terreno. Ogni mese inoltre è consigliabile utilizzare un po' di fertilizzante liquido e creare un tappetino di torba (per assorbire acqua) che, permette un rilascio lento dell'acqua da noi fornita in caso di siccità.

Continua la lettura
45

La coltivazione

I fiori prodotti dalla pianta sono molto profumati, durano l'intera estate e sono apprezzati e coltivati lungo le riviere e nelle zone mediterranee che più si addicono alla loro naturale origine tropicale. Un'altra curiosità riguarda i fiori della lantana; infatti somigliano molto ai gerani e formano piccoli cespugli simili a delle palline. La lantana inoltre può essere utilizzata per le sue doti profumate; infatti, se la facciamo essiccare possiamo ricavarne un'ottima essenza per profumare bucato e cassetti della biancheria. Infine c'è da aggiungere che i fiori secchi mantengono la brillantezza del colore e quindi, prima di essere soppressi possono restare in un centro tavolo come ornamento. In questo caso bisogna tagliare lo stelo verso la base e schiacciarlo prima di immergerlo nell'acqua. I semi di lantana sono reperibili nei centri di giardinaggio ed hanno una durata limitata per cui, si consiglia di leggere attentamente sulla confezione la data di produzione onde evitare di piantarla senza ottenere i risultati sperati.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.