Come coltivare la lanterna cinese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siamo degli amanti del verde e vogliamo coltivare alcune specie di piante nella nostra abitazione o nel nostro giardino, ma non conosciamo tutte le varie tecniche per poter far crescere sempre rigogliose le nostre piante, non dovremo assolutamente preoccuparci. Sarà infatti sufficiente essere in possesso di un computer con una connessione ad internet per poter in pochissimi secondi trovare numerosissime guide che ci illustrino tutte le tecniche e i prodotti che dovremo utilizza per riuscire a coltivare correttamente tutte le piante che più ci piacciono. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a coltivare correttamente una particolarissima pianta chiamata la Lanterna Cinese. Il nome di questa coloratissima pianta è legato proprio alla forma dei suoi frutti che sono di colore arancione e giallo e richiamano proprio la classica forma delle lanterne cinesi.

26

Occorrente

  • pianta lanterna cinese.
36

Queste piante possono essere coltivate tranquillamente in giardino o in vasi abbastanza grandi da contenerle. È preferito un terreno umido e non direttamente esposto ai raggi del sole; resistono anche a temperature fredde, con qualche grado sotto lo zero. Il terreno, prima della coltivazione, deve essere lavorato per renderlo più morbido e più permeabile al passaggio dell'acqua. Il periodo ideale per la semina è la fine della stagione invernale, nel periodo compreso tra Febbraio e Marzo.

46

Il seme deve essere piantato ad una profondità di almeno 10 cm e ad una distanza di circa mezzo metro l'uno dall'altro. Se utilizziamo dei vasi, la pianta deve poi essere trasferita in vasi più grandi, man mano che la nostra lanterna cinese crescerà.

Continua la lettura
56

La lanterna cinese necessita di un terreno umido, ma l'acqua deve permeare e non permanere sul terreno. Se ciò accade significherà che l'acqua che le avete dato, è troppa. La pianta deve essere annaffiata, maggiormente, durante l'estate, quando ci renderemo conto che il terreno non sarà più umido ma si sarà completamente asciugato. L'innaffiatura va invece limitata nei periodi iniziali, subito successivi alla semina, e durante l'inverno quando il clima è già abbastanza umido ed è solito piovere.

66

Il fiore che si formerà, sarà una piacevole decorazione per il nostro giardino o per il nostro balcone. Se invece, volessimo consumarla, dovremmo aspettare che il calice diventi di colore rosso (normalmente è bianco). Quando diventerà rosso significherà che la bacca, posta al suo interno, sarà diventata matura, e quindi potrà essere consumata. Per la potatura, dovremo eliminare i rami secchi e ingialliti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il mandarino cinese

Il Mandarino Cinese è un albero da frutto di piccole dimensioni che regala frutti gustosi e perfetti per ricette particolari e deliziose conserve, dal sapore deciso ed il profumo intenso. Essendo alquanto complicato riuscire a trovare i Mandarini Cinesi...
Giardinaggio

Come decorare una lanterna con fiori freschi

Adattissime per una festa ma anche per una serata romantica, le lanterne sono, in ogni caso, un vero tocco di classe. Qualsiasi sia l'occasione d'uso non rinunciate alla loro bellezza. Un'idea in più è quella di decorarle con dei fiori, meglio ancora...
Giardinaggio

Come Coltivare Il Physalis

Durante il periodo di Natale, nelle vetrine dei fruttivendoli delle grandi città, specie al nord, e particolarmente a Milano, capita di vedere esposti dei frutti curiosi, simili a ciliegie gialle o arancio, lucide, carnose. L'involucro a palloncino che...
Giardinaggio

Come coltivare un ciliegio ornamentale

Un giardino in fiore è uno spettacolo capace di lasciare sempre senza parole. Eppure la meraviglia della fioritura non è una prerogativa unica dei fiori, anche gli alberi infatti possono regalarci suggestivi spettacoli con le loro chiome in fiore. Per...
Giardinaggio

Come coltivare la lantana camara

La lantana camara è una specie ottimale per aggiungere colore ad un giardino caldo e secco. Appartenente alla famiglia Verbena, la varietà di questa pianta fiorisce solitamente in colori quali il viola, il giallo o il rosso porpora. Quando gli occhi...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.