Come coltivare la maggiorana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La maggiorana è una pianta abbastanza apprezzata nella cucina. Essa è originaria dell'Europa, delle regioni centrali e meridionali dell'Asia. Per il suo gusto delicato viene utilizzata per insaporire insalate, pesci e arrosti di carne. È un'erba ricca di: vitamina C, oli essenziali, tannini e acido rosmarinico; per questo motivo si usa in erboristeria ed aromaterapia. Le sue proprietà terapeutiche consentono di calmare l'ansia, l'angoscia, la paura, il dolore e l'insonnia. È consigliabile dunque avere sempre una piantina in casa. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile coltivare la maggiorana.

24

La sua coltivazione è molto semplice, basta attenersi a determinati principi per ottenere delle piante rigogliose. Prima di entrare nello specifico è opportuno conoscere alcune caratteristiche della maggiorana. Il suo nome scientifico è Origanum Majorana oppure "pianta del sole" essa è di buon auspicio per gli sposi. La pianta cresce generalmente in luoghi con un clima temperato e caldo. Il terreno migliore per la sua coltivazione è quello che ha un discreto contenuto di sostanze organiche..

34

La semina si deve effettuare all'inizio della primavera. Il terreno deve essere annaffiato e zappato per tenerlo pulito e mantenere l'equilibrio idrico. Il vasetto generalmente si deve posizionare in un luogo ombroso e con temperatura intorno ai 15° C. Il terreno deve essere sempre umido; è consigliabile annaffiare il terriccio utilizzando uno spruzzino. Dopo 2/3 settimane spuntano i germogli e si deve spostare il vaso in un luogo più luminoso (continuando però sempre a bagnare la terra). È indispensabile tagliare gli apici ed i fiori per avere una piantina più folta e robusta. La raccolta è prevista quando la pianta è in piena fioritura; all'occorrenza si possono raccogliere apici e rametti. La maggiorana può essere utilizzata sia fresca che essiccata, dipende dai propri gusti e dalle esigenze.

Continua la lettura
44

Un esempio di utilizzo può essere quello di preparare un infuso con biancospino. Esso è un ottimo aiuto per combattere gli stati d'ansia e d'angoscia. Per la preparazione bisogna mescolare, in maniera omogenea, i fiori di entrambe le piante e metterne un cucchiaio in infusione. Dopo averlo filtrato l'infuso è pronto per l'utilizzo. È consigliabile consumarne due tazze al giorno lontano dai pasti; una al mattino appena alzati ed uno la sera prima di coricarsi..

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 consigli per coltivare le erbe aromatiche

Chi non ama il profumo di basilico che arieggia per casa? Quel profumo così intenso che ti ricorda l'estate, e la mamma indaffarata ai fornelli. Basilico, Timo, Coriandolo, Maggiorana e Menta, sono tutte piante aromatiche che possiamo coltivare facilmente...
Giardinaggio

Come coltivare le erbe aromatiche

Sono dette "erbe aromatiche" quelle piante ricche di profumo e di aroma, che comunemente usiamo in cucina per dare più sapore ai nostri cibi o alle nostre bevande, come l'origano, la salvia, il rosmarino, il cerfoglio, l'alloro, il basilico, ecc. Queste...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.