Come coltivare la maranta leuconeura

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Avere in casa delle piante è un modo semplice per decorare gli ambienti domestici e renderli più personali e particolari. Non occorre avere un pollice verde troppo spiccato per imparare a coltivare e tenere in casa delle specie vegetali. Tra le varie piante, la maranta leuconera si contraddistingue per i colori dei suoi fiori e il suo gradevole profumo. Ecco allora come coltivare la maranta leuconeura.

24

Caratteristiche della Maranta leuconeura

Questa pianta si distingue dalle altre soprattutto per la posizione che le sue foglie sono in grado di assumere. Esse, infatti, sono in grado di disporsi in orizzontale quando è esposta alla luce, sia essa solare o artificiale. Al contrario, in condizioni di buio, rimangono erette. Sembra, quindi, come se la pianta si "addormenti" con la luce per poi "risvegliarsi" al buio nell'arco di pochi minuti. Tipicamente la Maranta leuconeura presenta delle foglie disposte a spina di pesce. Il loro colore assume i toni del viola nella parte inferiore.

34

Accortezze preliminari

Questa particolare pianta richiede delle accortezze preliminari per riuscire a coltivarla nel modo più adeguato. Innanzitutto, occorre verificare l'angolo della casa in cui sia meglio collocarla. Andrebbe preferita una parte della casa sufficientemente luminosa. Si tratta, infatti, di una pianta che predilige la luce solare, sia diretta che filtrata. Nel caso non si abbia la possibilità di esporla direttamente al sole, è bene comunque assicurarle l'esposizione alla luce artificiale per almeno 8-10 ore durante il corso della giornata. La Maranta leuconeura andrebbe innaffiata abbastanza frequentemente cercando di lasciarle un terreno sempre umido. Fa eccezione il periodo invernale durante il quale è preferibile che il terreno rimanga piuttosto asciutto. Nella stagione fredda, quindi, le innaffiature andranno moderate riducendole alla metà rispetto a quelle degli altri periodi dell'anno.

Continua la lettura
44

Tecniche di coltivazione della pianta

Una volta invasata, occorre bagnare solo leggermente la pianta all'inizio. Quando inizierà a crescere si potranno intensificare le innaffiature. All'arrivo della primavera ogni anno è preferibile rinvasarla con un mix di terriccio grasso, torba e sabbia grossa. Per far crescere la Maranta leuconeura più forte e sana, si consiglia di unire un cucchiaino di perfosfato insieme a due cucchiaini di fertilizzante per ogni secchio di questo miscuglio. Quando è stata sistemata in vaso, è meglio aspettare circa tre mesi prima di procedere con la fase di concimazione, da ripetere poi fino all'autunno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare i germogli sul balcone

Sentite di avere il pollice verde ma vi manca lo spazio per coltivare i vostri germogli? Non abbiate timore: non dovrete mai più rinunciare alla vostra passione. Anche in spazi ristretti è possibile coltivare le sementi ed i germogli che più vi aggradano,...
Giardinaggio

Come coltivare l'orto

Se vogliamo mangiare sano, senza spendere molto per costosissimi prodotti coltivati biologicamente, la soluzione ottimale è quella di coltivarci da soli un bell'orto pieno di verdure. Anche se non possediamo il classico pollice verde, non preoccupiamoci,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.