Come coltivare la palma reale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le palme reali sono piante sempreverdi, caratterizzate da fronde lunghe ed arcuate e dotate di un fusto mediamente eretto. Il colore del fogliame anche durante l' inverno è verde. La palma reale può crescere tanto da raggiungere i 7,5 m di altezza. Con questa guida impareremo insieme come coltivare questa pianta.

27

La palma reale si semina tra marzo e maggio in 2,5 o al massimo 4 cm di un miscuglio di buon composto da vaso e sabbia fine, tenendo il tutto umido alla temperatura di 21-24 °C. La germinazione avviene in genere in due mesi. Dopo sei-otto mesi, i germogli possono essere trapiantati individualmente in vaso oppure nel terreno.

37

Piantate la vostra palma reale in luoghi semi ombreggiati in cui i raggi solari diretti giungano soltanto durante le ore più fresche della giornata. Nel corso dell'inverno le piante più giovani possono richiedere una leggera protezione dal vento e dal freddo. Se decidete di mettere a dimora degli esemplari giovani ricorrete all'uso di un tutore. Non esponete le piante a gelate tardive, ma coltivatela in luoghi riparati e soltanto in primavera inoltrata mettetela all'aperto.

Continua la lettura
47

Le alberature generalmente trovano i loro nutrienti già nel terreno, comunque arricchite periodicamente la terra con degli ammendanti. Biennalmente, in alcuni casi triennalmente. Si tenga presente che queste piante producono un grande ammasso di radici, spesso più espanso rispetto alla chioma. Aggiungete ai piedi del tronco un secchio di concime organico maturo. Praticate l'operazione soltanto in primavera o in autunno.

57

Per quanto riguarda l'innaffiatura, gli esemplari più giovani posti a dimora da poco tempo, necessitano di cure maggiori rispetto agli esemplari maturi. Negli anni la pianta riuscirà a sviluppare le radici in modo da potersi accontentare dell'acqua piovana, prima di questa fase però le innaffiature devono essere abbondanti e regolari da maggio a settembre, periodo di maggiore attività vegetativa, avvalendovi di 2 o 3 secchi d'acqua per volta.

67

I parassiti che attaccano questa pianta sono le cocciniglie brune. La malattia si presenta con piccole protuberanze scure sulle foglie e sugli steli. Anche la cocciniglia farinosa può danneggiare la pianta. In entrambi i casi il metodo migliore per combattere l'infestazione è togliere i parassiti col consueto batuffolo di cotone imbevuto in alcol denaturato. Questa pianta può andar soggetta a clorosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la palma da cocco

La Cocos nucifera, più conosciuta come palma di cocco, è una pianta tipica delle coste di regioni tropicali. Essa infatti è ampiamente coltivata in Asia, Africa e America meridionale. Con le dovute accortezze, tuttavia, è possibile coltivare questa...
Giardinaggio

Come coltivare la palma della fortuna

La palma delle fortuna, conosciuta anche come palma Chusan, è una pianta di origine cinese coltivata soprattutto in parchi e giardini pubblici di tutto il mondo, ma in particolar modo nelle zone con climi temperati e subtropicali. La sua tolleranza di...
Giardinaggio

Come eliminare Il punteruolo rosso e proteggere la palma

Le palme sono delle piante tropicali e vengono utilizzate, nei paesi asiatici, per la produzione di vino e di olio. Purtroppo nel nostro territorio hanno un potentissimo insetto nemico conosciuto con il nome di punteruolo rosso. L'insetto ha la sua origine...
Giardinaggio

Come piantare una palma nel tuo giardino

Le piante molto comuni, che si possono trovare nei nostri giardini e in quelli pubblici, sono le Arecaceae, quelle che comunemente chiamiamo palme.Le palme sono adatte ad un ampio spazio esterno, caratterizzano il giardino con un maestoso tocco esotico,...
Giardinaggio

Come potare una palma

La palma è una pianta subtropicale della famiglia delle Arecaceae, con alcune specie diffuse anche nell'area mediterranea. Le palme hanno gambi senza rami e foglie verdi disposte a ventaglio. Questa specie è molto comune perché abbellisce senza richiedere...
Giardinaggio

Come Coltivare La Trachycarpus Fortunei

La trachycarpus fortunei è una pianta sempreverde; la sua corteccia è ricoperta da residui fibrosi di foglie vecchie. Essa presenta un lungo fusto sottile ed eretto con foglie di colore verde scuro. Le foglie sono a forma di ventaglio e sono caratterizzate...
Giardinaggio

Come coltivare in casa una pianta di cocco

La palma da cocco è una pianta originaria delle isole dell'Oceano Pacifico, rinomata per il suo famoso frutto. Grazie alle sue foglie molto allungate e slanciate che partono direttamente dal grosso seme (la noce di cocco), questa pianta non di rado assume...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.