Come coltivare la patata americana

Tramite: O2O 13/06/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La patata americana è anche detta dolce per via del suo gusto zuccherino diverso dalla tradizionale patata a cui siamo abituati. Essa, chiamata anche "batata", è una radice tuberosa ricca di fibre, vitamina A e carboidrati. Ottima in cucina per la preparazione di piatti particolari, la patata americana contrasta molto spesso alcuni gusti forti e ferrosi di alimenti come il carciofo e la carne. Coltivare il tubero è semplice, basterà qualche piccolo accorgimento per ottenere una patata proprio a casa nostra.

27

Occorrente

  • Semi di patata americana
  • Vaso profondo circa 40 cm
  • Orto
  • Luogo soleggiato
  • Temperatura minima: mai al di sotto dei 12 gradi
  • Temperatura massima: oltre i 21 gradi
  • Acqua
  • Compost
37

A differenza della nostra patata bianca, quella americana richiede un certo impegno per via della sua particolare sensibilità alle condizioni climatiche. In effetti abbisogna di temperature medie per essere coltivata, come ad esempio circa 15 gradi per la germinazione e 20 gradi per il successivo sviluppo. La patata americana può essere piantata sia in giardino (in zone molto soleggiate e dal clima mite) che in vaso (lì dove il clima sia freddo) per ottenere, in quest'ultimo caso, una pianta ornamentale. Altro aspetto importante è lo spazio che serve per la semina. Un vaso di oltre 40 cm di profondità può fare al caso vostro.

47

Se si decidesse quindi di coltivare la patata dentro un vaso, è buona norma porlo in una stanza molto calda, ad esempio quella esposta ad est o ad ovest e dove il sole offre la luce diretta per più ore al giorno. Scegliete una posizione vicino ad una finestra, evitando gli spifferi e le correnti. Se si optasse per l'orto, piantate in quel punto colpito dal sole per più ore al giorno. Interrate i semi ad una media profondità e procedete con l'annaffiatura.

Continua la lettura
57

La terra dovrà essere arricchita con concime organico a base di azoto o potassio. È possibile acquistare concimi ad hoc nei negozi specializzati, altrimenti basterà utilizzare il compost di avanzi di frutta e di verdura. L'annaffiatura dovrà essere regolare nel corso del ciclo vegetativo, sarà diradata nei mesi invernali, frequente in quelli estivi. La pianta si sviluppa nell'arco di 6 o 7 mesi per divenire perfetta successivamente.

67

Prendete come riferimento lo stelo della pianta per verificare se la patata sia pronta alla raccolta. Se gli steli sono gialli, è possibile estrarre il tubero. Pulite le foglie e il terreno circostante per evitare insetti infestanti e, per una lunga conservazione della patata sarà necessario utilizzare luoghi freschi ed asciutti, lontano dall'umidità e dalla luce che la farebbe germogliare. Come detto sopra è possibile ricavare dalla patata una pianta ornamentale buona per gli appartamenti. Basterà sfruttare il tubero, un vaso colmo d'acqua ed un punto luminoso della casa per avere una pianta d'arredo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate la patata americana per insaporire carciofi ed asparagi, oppure inseritela come ingrediente per la preparazione di ciambelle e panzerotti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la patata precoce

Le patate precoci sono una varietà che cresce rapidamente e vengono raccolte quando sono piccole e tenere, facendo risparmiare così tempo e fatica. Sono particolarmente preferite dai coltivatori diretti, che amano il loro sapore dolce e le pelle tenera;...
Giardinaggio

Come riconoscere e combattere la dorifora della patata

Coltivare il proprio orto per farlo crescere bello e rigoglioso, come ben sappiamo, comporta concentrazione, dedizione e mesi di duro lavoro ma, capita talvolta, così all'improvviso che le tue culture subiscono purtroppo il silenzioso, quanto fastidioso,...
Giardinaggio

Come Piantare una vite americana

La passione per in il vino è sempre più diffusa. Questa per ovvi motivi potrebbe essere accompagnata anche a quella per le piante e il giardinaggio. Infatti non è insolito, per gli amanti del vino, coltivare una piccola vite dalla quale poi ottenere...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le patate

La patata è una pianta erbacea originaria del Messico e portata in Europa dalle flotte spagnole nel 1570. È un alimento fondamentale nell'alimentazione umana; in alcuni paesi dell'Europa centrale e occidentale costituisce in alcuni casi l'alimento base...
Giardinaggio

Come coltivare le patate nella paglia

Anche se molti ignorano questo tipo di coltivazione molto originale, coltivare le patate nella paglia, si è dimostrato un metodo di piantagione molto efficace e redditizio per chi è capace di seguire le regole di coltivazione specifiche. Un tipo di...
Giardinaggio

Come coltivare la sanvitalia

Il giardinaggio è uno degli hobby che permette di alleviare stress e ansia. Se anche voi siete degli amanti del pollice verde, potreste decidere di coltivare diverse piante, sia per scopo ornamentale che da frutta. Tra quelle a scopo puramente ornamentale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.