Come coltivare la patata precoce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le patate precoci sono una varietà che cresce rapidamente e vengono raccolte quando sono piccole e tenere, facendo risparmiare così tempo e fatica. Sono particolarmente preferite dai coltivatori diretti, che amano il loro sapore dolce e le pelle tenera; quest'ultima caratteristica le rende facilmente sbucciabili. Sono particolarmente ideali per essere coltivate in climi dove la stagione si scalda molto velocemente e riduce la formazione del tubero. Inoltre, poiché si tratta di una varietà di patate abbastanza costose, coltivandole direttamente nell'orto domestico è possibile risparmiare e, allo stesso tempo, liberare lo spazio per coltivare altri ortaggi. Ma ora vediamo come coltivare la patata precoce.

25

Occorrente

  • manichetta forata
  • vanga e forcone
  • letame
35

Il luogo in cui esercitare la suddetta pratica non ha molta importanza; sia che si tratti di una superficie estesa o di un piccolo appezzamento di terra, le operazioni da seguire sono sempre le stesse, cambiano solamente gli strumenti che dovrai utilizzare e la quantità di materiale da impiegare. Per prima cosa è indispensabile una buona preparazione del terreno, la quale consiste in una adeguata lavorazione del fondo mediante aratura; in questa fase bisogna interrare il letame necessario per la concimazione del terreno. Se si attua invece una concimazione chimica, si consiglia l'utilizzo di un prodotto complesso e di non superare i 50 grammi per metro quadrato di terreno.

45

Dopo aver sistemato il terreno in dei solchi sopraelevati o piccoli parchi, occorre distendere il telo nero per eseguire la pacciamatura su l'intera area interessata e procedere, infine, alla semina con delle patate pregermogliate. A questo punto, bisogna disporle leggermente interrate, ogni 30 cm in prossimità del foro praticato sul telo. La semina si esegue di solito a metà marzo nelle regioni del Centro-Nord, ma è possibile anticipare di un mese se invece ci si trova nel Sud del Paese.

Continua la lettura
55

Durante la fase di crescita, procedere all'irrigazione periodica, distribuendo l'acqua nel solco che lasciato tra le file delle piante. Per favorire l'infiltrazione, è necessario eseguire dei fori sul telo in prossimità della parte più bassa del solco. La raccolta si esegue dopo 90-100 giorni per le varietà precoci. A questo punto, procedere tagliando le piante e rimuovendo il telo. Nei terreni sciolti si può facilmente rimuovere il terreno superficiale anche con le mani, oppure utilizzando delicatamente dei forconi da giardino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la patata dolce

In questo articolo ci occuperemo di dare alcuni semplici consigli su come coltivare la patata dolce. Se avete la possibilità di usufruire di un piccolo pezzo di terra, anche solamente nel giardino di casa, potete approfittarne per creare il vostro orticello...
Giardinaggio

Come riconoscere e combattere la dorifora della patata

Coltivare il proprio orto per farlo crescere bello e rigoglioso, come ben sappiamo, comporta concentrazione, dedizione e mesi di duro lavoro ma, capita talvolta, così all'improvviso che le tue culture subiscono purtroppo il silenzioso, quanto fastidioso,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate in casa

Nella seguente guida vi sarà spiegato come poter coltivare comodamente in casa vostra le patate. In questo modo potrete avere le patate fresche e certamente sane, perché non trattate con prodotti chimici e quindi nocivi per la propria salute. Iniziamo...
Giardinaggio

Come coltivare le patate

La patata è una pianta erbacea originaria del Messico e portata in Europa dalle flotte spagnole nel 1570. È un alimento fondamentale nell'alimentazione umana; in alcuni paesi dell'Europa centrale e occidentale costituisce in alcuni casi l'alimento base...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le patate nella paglia

Anche se molti ignorano questo tipo di coltivazione molto originale, coltivare le patate nella paglia, si è dimostrato un metodo di piantagione molto efficace e redditizio per chi è capace di seguire le regole di coltivazione specifiche. Un tipo di...
Giardinaggio

Come coltivare la batata

Quante volte vi è capitato, magari recandovi in frutteria oppure al supermercato, di vedere, accanto alle patate "classiche", dei tuberi leggermente più lunghi e dal colore rossastro? O magari, se avete fatto un viaggio in Centro o Sud America, vi è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.