Come Coltivare La Pervinca Del Madagascar

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quella del pollice verde è una sorta di attitudine verso il mondo del verde e delle piante. Va comunque sottolineato che la passione per il giardinaggio a volte non basta semplicemente per mantenere il benessere delle proprie piante. Infatti è fondamentale che ad essa viene associata anche una certa conoscenza e una certa competenza, in modo tale da garantire la crescita del proprio verte. In questa guida ci focalizzeremo principalmente su un tipo di pianta, in modo da vedere come poterla farla crescere rigogliosa. In questa guida infatti vedremo come poter coltivare la pervinca del Madagascar.

24

Per coltivare la Pervinca del Madagascar è necessario disporre di condizioni ambientali esterne simili a quelle del luogo di origine. In primavera e in estate si può collocare la pianta in uno spazio aperto, come un giardino o un balcone, preferibilmente in una posizione parzialmente ombreggiata. Evitare l'esposizione diretta ai raggi del sole durante le ore più calde. La pianta non tollera temperature al di sotto dei 10 gradi.

34

Come tutte le specie tropicali, la Pervinca del Madagascar cresce rigogliosa in un microclima caldo e umido. Occorre, pertanto, nebulizzare di frequente le sue foglie ed evitare di far asciugare troppo il terriccio.
Per mantenere vivo e acceso il verde scuro del suo fogliame, bisogna coltivare la Pervinca in un suolo torboso e ricco di solfato di ferro. Nel periodo della fioritura, la pianta necessita di annaffiature frequenti, ma non eccessive. Il ristagno di acqua provocherebbe il marciume radicale. Per facilitare il drenaggio idrico, si può mescolare il terriccio con della sabbia e disporre sul fondo del vaso uno strato di ghiaia. Il fertilizzante deve essere a base di solfato di ferro, ma fornito con moderazione e solo se si nota l'ingiallimento fogliare.

Continua la lettura
44

La Pervinca del Madagascar si riproduce per talea erbacea. Si recide un rametto e si pianta in un vaso di torba. A sviluppo radicale avvenuto, si mette a dimora la nuova pianta.
Verso la fine della stagione invernale e prima della ripresa vegetativa, si può potare la Pervinca, anche in maniera drastica. L'operazione stimolerà una crescita più rigogliosa e una maggiore produzione floreale.
Pur essendo una specie rustica e resistente, negli ambienti interni, con clima caldo e secco, può subire attacchi parassitari. Si possono eliminare le infestazioni lavando le foglie con acqua o pulendole con un batuffolo imbevuto di alcol.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Curare La Pervinca Del Madagascar

Il giardinaggio è senza dubbio una delle passioni più difficili da mantenere nel tempo, ma è anche tra quelle che offre tantissime soddisfazioni. Se vi ritenete veramente degli amanti del giardinaggio e vi siete regalati (oppure se vi hanno appena...
Giardinaggio

Come coltivare la palmetta del madagascar

Volete dare un tocco esotico alla vostra casa e non sapete come fare? Se amate il giardinaggio, questa è la guida giusta che fa per voi. Oggi voglio proporvi qualcosa di veramente originale: coltivare la palmetta del Madagascar in casa. Questa pianta...
Giardinaggio

Come coltivare la stephanotis

Le piante sono, al giorno d'oggi, diventate un vero e proprio componente d'arredamento. In particolar modo risulta davvero raro trovare un'abitazione in cui non ve ne sia almeno una. La scelta, naturalmente, varia in tutto e per tutto a seconda dei gusti...
Giardinaggio

Le piante che resistono al freddo

Chi coltiva le piante con dedizione ottiene sempre fioriture particolarmente belle. Anche in inverno è possibile vedere delle piante nel proprio giardino o balcone. Ovviamente, per ottenere questo, occorre sceglierle, che resistono al freddo. Di questo...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come Coltivare L'Angraecum Sesquipedale

Il genere Angraecum comprende circa 200 specie che si sviluppano a 2000 metri di altezza nell'Africa meridionale in particolare nel Madagascar. Alcune sono di grandi dimensioni come l'Angraecum Sesquipedale, altre invece sono quasi delle miniature. Sono,...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.