Come Coltivare La Pianta Di Fico

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Fico è un albero avente delle origini provenienti dall'Asia, specialmente nella sua zona ovest. Per quanto riguarda l'Italia, esso è facilmente visibile al sud, specie in Puglia, in Calabria e in Campania. Lo troviamo nei frutteti, negli orti, come piante ornamentali o per ombreggiare i giardini. Il fico è un albero fruttifero, appartenente alla famiglia delle Moraceae, con fusto grigio e rami ricurvi fragili. Le belle foglie, alterne, sono palmate. Tutte le parti della pianta hanno la linfa lattiginosa. I noti fichi non sono propriamente, come molti credono, i frutti della pianta ma una infiorescenza con fiori maschili nel forellino dello stesso fico e femminile all'interno dove maturano i veri piccolissimi frutti (acheni). In via ordinaria il fico emette infiorescenze due volte all'anno: a giugno (fichi fioroni) e a fine estate. Ti fornirò delle linee guida su come coltivare questa pianta.

27

Occorrente

  • Semi di fico
37

Il fico si coltiva nei campi e negli orti, dal piano alle colline, in terreni non troppo argillosi o eccessivamente umidi. Grazie alla limitata traspirazione fogliare e alle radici molto profonde, riesce a tollerare la siccità ma non resiste alla temperatura di -10°C. Infatti nel Nord Europa, dove la pianta non resiste al freddo, si coltiva il nostro fico in vaso, come pianta ornamentale, come si fa da noi con la ficus elastica. Solitamente la pianta di Fico predilige i mesi estivi o autunnali, con ambienti tendenti al caldo e a un'umidità bassa. L'ambiente preferito risulta essere quello collinare e c'è d'aggiungere il pericolo portato dalla pioggia, che potrebbe andare a compromettere il frutto.

47

La raccolta avviene a giugno e a fine estate. Per la conservazione i frutti vanno essiccati al sole rivoltandoli due volte al giorno oppure nel forno. Questa pianta si riproduce per talea nel periodo che iniziale del mese di marzo o, in alternativa, a novembre. Questa è una che trova facilmente un radicamento.

Continua la lettura
57

Meglio ancora però è riprodurlo per divisione (per distacco) dei polloni radicati che crescono al piede del tronco. Si può riprodurre anche per seme ma poi la pianta va innestata a zufolo. Il fico vive fino a 55-60 anni. Non si pota, tutt'al più si interviene per diradare qualche ramo un po' fitto. Non si spuntano i rami dal momento che, fruttificando due volte l'anno e soltanto sulle cime, si perderebbe almeno un raccolto. Per quanto riguarda le malattie, quest'albero potrebbe essere colpito dagli insetti o da marciume al colletto o radicale se si trova in terreni umidi. In quest'ultimo caso non ci sono metodi di cura.
In ultima analisi, vorrei vivamente consigliarvi la lettura di quest'altro articolo, concernente il medesimo argomento che abbiamo trattato in questa specifica guida. In questo modo, potrete confrontare i contenuti degli articolo. Eccovi il link dell'articolo: https://www.wikihow.it/Coltivare-i-Fichi
Spero che questa guida su come coltivare la pianta di Fico sia utile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non coltivarlo in posti troppo freddi o troppo umidi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il fico d'india

Il fico d'India è una pianta originaria delle aree centrali del continente americano ed è da sempre apprezzata per le sue proprietà nutrizionali, essendo ricca di minerali, calcio, fosforo, ferro e vitamina C. È inoltre un ottimo integratore alimentare...
Giardinaggio

Come coltivare e utilizzare la pianta delle giuggiole

Se avete il desiderio di acquistare una pianta per il vostro appartamento, dovrete innanzitutto verificare le vostre abilità di coltivatori. La coltivazione, infatti, risulterà fondamentale per far sì che la pianta in questione cresca sana e forte;...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta di ciclamino

Il ciclamino è una pianta a fiori, di piccole dimensioni, adeguata infatti non solo per ambienti come il giardino ma anche per interni. Come lo stesso nome richiama, si tratta di una pianta a fiori dai colori che variano come il bianco, il rosa ed i...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di ligustro

Il ligustro è una piccola pianta, che è stata coltivata principalmente nelle isole britanniche per secoli, dove si è adattata bene alla crescita in quasi tutti i tipi di terreno, sia all'ombra che al sole. Questa pianta, è una pianta densa e sempreverde....
Giardinaggio

Fico d'india: come coltivarlo in giardino

Il fico d'India è una pianta che cresce allo stato selvatico dappertutto, e i suoi frutti, oltre che deliziosi sono anche particolarmente belli, tali da poterli coltivare in un giardino per arricchirlo ulteriormente di colori. Questa pianta si rivela...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta antibatterica come l'Areca

Al mondo esistono una quantità infinita di piante, ed ognuna di esse possiede delle caratteristiche particolari. Alcune sono curative, altre solo decorative, studiarle per comprenderne le potenzialità potrebbe rivelarsi particolarmente utile. L'Areca...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta della lenticchia

Le lenticchie sono una buona fonte di proteine e di carboidrati e, poiché prive di glutine, sono adatte a chi ha problemi di celiachia. Poterle coltivare nel proprio orto, rappresenta una grande soddisfazione poiché si accontenta di terreni non troppo...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta del caffè

Meraviglio, corroborante, aromatico caffè! Poche cose riescono a stupirci come l'aroma inconfondibile e ristoratore del caffè, soprattutto al mattino. Allora perché non proviamo a crescere una pianta di caffè tutta nostra? Anche se non riuscirà a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.