Come coltivare la rosa blue moon

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno della guida che seguirà ci occuperemo di fiori, andando ad argomentare su come sia possibile coltivare la rosa chiamata "blue moon".
Esistono, infatti, diversi metodi che aiutano a superare delle problematiche che potrebbero presentarsi durante questo tentativo e per questo è necessario riuscire a trovare una soluzione funzionale all'obiettivo.
La rosa blue moon è una particolare tipologia, avente delle colorazioni molto particolari, con sfumature tendenti al violaceo.
Andiamo, quindi a spiegare come coltivare la rosa blue moon. Raggiungere un particolare obiettivo è molto importante per tutti noi. Questo ci permette di soddisfare i nostri bisogni e i nostri desideri. Che si tratti di letteratura, matematica, sport, musica, relazioni interpersonali o giardinaggio, non importa. L'importante è che il risultato finale sia soddisfacente per tutti. Purtroppo, soprattutto in periodi di stress e crisi, risulta difficile ottenere precisi traguardi. Risulterebbe utile, quindi, coltivare la rosa Blue Moon.

26

Per coltivare la rosa Blue Moon si tengono in considerazione alcuni aspetti. Innanzitutto, il nome non deve trarre in inganno. Le rose blu non esistono in natura. Quelle che vediamo dai fiorai subiscono una colorazione chimica particolare. Proprio questo particolare trattamento fa sì che si arrivi ad ottenere il blu intenso e luminoso. Comunque, diversi ricercatori hanno portato avanti diversi esperimenti per riuscire a modificare il colore delle rose. Si parla, dunque, della pigmentazione della rosa e, nello specifico, dei suoi petali, chiaramente.

36

Per coltivare la rosa Blue Moon si procede così. Questa rosa è di color rosa pallido. Con un'esposizione particolare al sole possiede diverse sfumature. Questa tipologia di rosa richiede alcune esigenze. Bisogna esporle al sole pieno. La rosa blue moon predilige dei terreni necessariamente ricchi, ma che non siano eccessivamente tendenti all'umido. Vi consiglio di controllare periodicamente che non si vadano a creare delle situazione che potrebbero compromettere il risultato. Potrebbero verificarsi, alterando la vita della pianta stessa.

Continua la lettura
46

Infine, come sempre, la manutenzione è fondamentale. Prestate particolare attenzione ai processi di potatura e di esposizione a sostanze potenzialmente nocive. Per potare correttamente, si rimuovono i fusti malati e vecchi. I fusti, sia malati e sia vecchi, vanno rimossi già dalla base della rosa blue moon. Il taglio dev'essere certosino, precisissimo, eseguito attraverso l'aiuto di lame assai affilate e precise.
Spero che questa guida su come coltivare la rosa blue moon sia stata utile.
Vi consiglio, inoltre, la lettura di questa guida: http://www.compagniadelgiardinaggio.it/phpBB3/viewtopic.php?t=8147.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate precisi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la rosa di Natale

Come coltivare la rosa di Natale? La rosa di natale, detta anche elleboro nero, è una pianta erbacea originaria dall'Europa centrale e cresce nei boschi o comunque in luoghi freschi, in particolare di montagna. È molto diffusa nelle Alpi ed è estremamente...
Giardinaggio

Come coltivare la banana rosa

La Banana Rosa consiste in una pianta spettacolare dal punto di vista estetico, che rientra nella famiglia delle Musaceae. La Banana Rosa proviene dalla zona dell'Asia sud-orientale e, tra tutte quante le specie esistenti, rappresenta l'unica che può...
Giardinaggio

Come scegliere e coltivare la rosa Bernadette Lafont

La rosa Bernadette Lafont dell'ibridatore Sauvagenot appartiene a una varietà esclusiva di un'azienda italo-francese, la Nirp. Fa parte di una gamma da poco in commercio in Italia, dal profumo molto intenso e avvolgente. Questa guida ti spiegherà come...
Giardinaggio

Come piantare la rosa canina

I fiori sono sempre belli. Grazie ai fiori infatti un balcone fiorito o un giardino possono diventare un elemento speciale e di vanto per la casa. Occuparsi del proprio giardino non è pero sempre facile e, spesso, assumere un giardiniere è molto costoso....
Giardinaggio

Come Piantare una rosa

La rosa è senza dubbio una delle varietà di fiori più conosciuta al mondo. Solitamente, viene utilizzata come pianta ornamentale nei giardini, nelle aiuole, oppure più semplicemente, come decorazione per la casa. Tuttavia, prima di piantare una rosa,...
Giardinaggio

Come potare la rosa iceberg

La rosa iceberg è una pianta rampicante che produce fiori leggermente profumati di un colore bianco brillante con sfumature di rosa e bordeaux e steli con poche o senza spine. La potatura è un'operazione necessaria durante la stagione della crescita...
Giardinaggio

Come Cristallizzare Una Rosa Nella Cera

La suggestiva bellezza dei fiori è tanto intensa quanto effimera. Riuscire a preservare tutta la freschezza di un fiore particolare e splendido come la rosa, può quindi apparire impossibile. Eppure utilizzando un ingrediente facilmente reperibile come...
Giardinaggio

Come fare la margotta su rosa

La margotta è una tecnica che consiste nella moltiplicazione agamica di una pianta a partire dalla radicazione di un ramo ancora collegato alla pianta d'origine. È una tecnica poco costosa e molto efficace e si presta a moltissimi tipi di piante, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.