Come coltivare la salicornia

Tramite: O2O 13/09/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

La salicornia o asparago di mare è una pianta poco conosciuta che cresce spontaneamente in prossimità del mare, sulla spiaggia e nelle zone paludose. Appartiene alla famiglia delle Chenopodiacee e si presenta come una pianta grassa. In Italia cresce spontanea sui litorali tirrenici e adriatici, soprattutto nella zona delle saline di Cervia e Margherita di Savoia. Ma la salicornia cresce anche in prossimità degli scogli. È una pianta ricca di sali minerali e di proprietà benefiche per il corpo umano. In questa guida vedrete come coltivare la salicornia in casa.

27

Occorrente

  • Piantine di salicornia
  • Sabbia
  • Ghiaia
37

Caratteristiche della salicornia

Crescendo su un substrato salmastro, la salicornia presenta un elevato contenuto salino, ben 15,8 mg per 100 grammi. Se soffrite di ipertensione dovete fare attenzione e sfruttare il sale contenuto all'interno della pianta per insaporire le pietanze che vi accingete a preparare. È anche ricca di iodio, ferro, vitamina C e magnesio, tutti nutrienti essenziali per il nostro organismo. Ma l'asparago di mare ha anche proprietà depurative e rinfrescanti. La salicornia si presenta come un cespuglio basso e piuttosto irregolare. I suoi frutti sono verdi nel periodo primaverile, mentre a fine estate assumono una colorazione rossiccia. Il gusto dell'asparago di mare è sapido ed intenso, una specialità assolutamente da provare.

47

Caratteristiche del terreno

Per coltivare la salicornia in casa dovete prestare attenzione a riprodurre le caratteristiche ambientali nelle quali è solita crescere in natura. Per prima cosa dovete creare un angolo nel vostro giardino, delimitato da rocce e sassi, e ben esposto alla luce solare. Gli asparagi di mare infatti, necessitano di esposizione al sole per diverse ore durante il giorno. Se possibile scegliete una zona che resti ben soleggiata e al tempo stesso riparata dalle gelate in inverno. Il terreno dovrà essere composto da sabbia e ghiaia, quindi mettete sul fondo dell'aiuola uno strato di ghiaia e completate con sabbia marina.

Continua la lettura
57

Condizioni ambientali

Dovete porre particolare attenzione all'innaffiatura della salicornia. Nei periodi vegetativi, in cui è possibile raccogliere i frutti, ovvero gli asparagi di mare, la pianta deve essere irrigata con frequenza facendo in modo di lasciare la sabbia sempre umida. Nei mesi invernali invece deve essere irrigata un paio di volte a settimana. La salicornia è una pianta molto forte che resiste a lunghi periodi di siccità.

67

Coltivazione della salicornia in vaso

La salicornia è molto resistente. Non necessita di antiparassitari e neppure di grandi concimazioni. Tuttavia se la coltivate in terreno aperto o in vaso potete aggiungere una volta al mese, solo durante la stagione vegetativa, poche gocce di fertilizzante liquido. Ricordate che questa pianta attecchisce bene in molte zone in Italia ed in Europa, dove il clima è temperato. Se volete coltivare questa prelibatezza culinaria anche in zone dal clima rigido dovete farlo in vaso, rispettando sempre le stesse caratteristiche di terriccio. Durante la stagione fredda mettete il vaso a dimora, in un ambiente di 15-20 gradi e annaffiate poco.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La riproduzione avviene per talea
  • La semina si può fare con le piantine o con i semi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
Giardinaggio

5 ortaggi da poter coltivare senza fatica in giardino

Ci sono diversi ortaggi da poter coltivare in una parte del giardino, tutti gustosi e quindi ottimi per preparare deliziose pietanze, non tutti però sono semplici da coltivare, in quanto diversi di essi richiedono tempo e fatica, nonché il mantenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.