Come coltivare La Scindapsus Aurus (Pothos)

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Scindapsus Aurus (Pothos) è una bella pianta che si presta a essere coltivata in un appartamento, dove potrà costituire un angolo verde di grande fascino con le sue foglie a cascata. Nello specifico non richiede molte cure, è una pianta piuttosto longeva ed è una specie originaria delle Isole Salomone. A tale proposito, ecco una guida su come coltivare la Scindapsus Aurus.

26

Occorrente

  • Terriccio misto
  • Vaso grande
  • Spruzzino
36

Collocare la pianta in un ambiente luminoso

Se dunque volete coltivare in casa la Scindapsus Aurus, sappiate che deve essere collocata in una posizione molto luminosa per ottenere delle foglie grandi e che mantengano le loro tipiche striature. Dovete però fare attenzione che i raggi del sole non la colpiscano direttamente, ed è bene che in inverno non sia sottoposta a grandi sbalzi di temperatura. Se invece intendete sistemarla sul balcone o in terrazza, in inverno dovete provvedere a non sottoporla a temperature inferiori ai 13 gradi, perciò vi conviene trasferirla all'interno.

46

Bagnare periodicamente le foglie

Il Pothos ama l'umidità, ed è quindi consigliato periodicamente bagnare le sue foglie. In tal caso potete lavarle sotto la doccia (ovviamente non con acqua calda) simulando una pioggia leggera, oppure basta procurarvi uno spruzzino e sottoporla una volta alla settimana a questo trattamento. Se tuttavia sulle foglie ristagna della polvere, dovreste prima rimuoverla con un batuffolo di ovatta umido e quindi procedere al loro bagno. Mantenere il giusto grado di umidità, contribuisce infatti a far crescere le radici lungo il fusto. Per quanto riguarda invece le innaffiature devono essere frequenti in estate e, se vi allontanate da casa per qualche giorno, potete adagiare il vaso in un grosso recipiente con dell'acqua. In inverno invece sarà sufficiente annaffiarla soltanto una volta a settimana.

Continua la lettura
56

Rinvasare il Pothos

Se dovete rinvasare il Pothos, ricordate che è di vitale importanza avere un terreno molto poroso e ben drenato perché le sue radici rischierebbero di marcire. In tal caso vi conviene utilizzare un composto a base di terriccio, foglie, torba e terra di castagno mischiandolo con un poco di sabbia, in modo da assicurare alla pianta un buon drenaggio. Con un terreno poco drenato invece la pianta crescerà pochissimo, e le sue belle foglie saranno di conseguenza molto piccole. Infine c'è da aggiungere che la riproduzione è abbastanza facile, e può avvenire sia per talea che per propagazione. In tal caso potete staccare un parte apicale di uno dei piccoli fusti, e poggiarla sul terreno coprendola poi con un po' di terriccio senza però esercitare alcuna pressione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
Giardinaggio

5 ortaggi da poter coltivare senza fatica in giardino

Ci sono diversi ortaggi da poter coltivare in una parte del giardino, tutti gustosi e quindi ottimi per preparare deliziose pietanze, non tutti però sono semplici da coltivare, in quanto diversi di essi richiedono tempo e fatica, nonché il mantenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.