Come Coltivare La Sinningia Speciosa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Sinningia speciosa è una pianta ornamentale molto nota, introdotta nelle nostre regioni nel 1816. Al famoso genere di questa particolare pianta, appartengono moltissime specie diverse di piante da fiore aventi origini tropicali. Molti anni fa, da questa meravigliosa pianta, sono stati ricavati i primi ibridi caratterizzati dalla presenza di grandi fiori, i quali venivano coltivati in tutto il mondo. La pianta presenta grandi foglie vellutate di colore verde chiaro, mentre la parte inferiore della foglia presenta un particolare colore rosato o rossastro. Generalmente, durante i primi mesi primaverili, nascono sottili fusti tra le foglie, i quali danno origine a piccoli fiori di colore azzurro o viola. Oltre a ciò, gli ibridi posso essere anche caratterizzati dalla presenza di grandi fiori di colore bianco all'esterno e di colore piuttosto vistoso all'interno. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come coltivare correttamente la Sinningia speciosa.

26

Occorrente

  • sole
  • acqua
  • terreno
  • fertilizzante
36

Anzitutto, come è già stato accennato precedentemente, la Sinningia speciosa è una pianta erbacea con radice tuberosa, fusto breve, foglie vellutate di color verde scuro, ovali, crenulate ai margini, picciolate e carnosette. I fiori, invece, sono molto grandi e vistosi, morbidi e vellutati; all'apertura misurano circa 10 centimetri e presentano cinque lobi di color porpora-violaceo. La fioritura ha luogo solitamente in luglio e ad agosto.

46

La pianta ha bisogno di essere posizionata in un punto in cui è esposta alla luce diffusa, poiché va assolutamente evitato il sole diretto, in quanto può bruciare fiori e foglie della pianta. La temperatura media ideale deve essere di circa 18°C, sia nei mesi estivi che durante la stagione autunnale ed invernale. Inoltre, tale pianta risente particolarmente del gelo e risulta essere estremamente adatta alla coltivazione in appartamento. Ovviamente, durante i mesi più caldi dell'anno, possono essere esposte anche al di fuori dell'appartamento, come ad esempio in balcone o in giardino.

Continua la lettura
56

Successivamente, è opportuno innaffiare la pianta almeno due volte alla settimana durante il periodo estivo ed una sola volta ogni 15 giorni nella stagione invernale. Bisogna, però, fare particolare attenzione a non bagnare i fiori e le foglie. Il terreno deve sempre rimanere fresco, ma mai troppo inzuppato. Infine, tali piante preferiscono un terreno soffice. Dopo la fioritura, le innaffiature devono essere diradate e quindi sospese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la Gloxinia

Se fate parte di quella categoria di persone col pollice verde che si dilettano nel prendersi cura delle piante, forse potrà interessarvi avere qualche suggerimento utile su come coltivare la Gloxinia Sinningia, una pianta originaria del sud America....
Giardinaggio

Come coltivare e prendersi cura di una glossinia

La glossinia (Sinningia speciosa) è una pianta tuberosa di piccole dimensioni originaria del Sud America. La sua principale caratteristica è che fiorisce per poi morire, ma, dopo un periodo di dormienza, ricresce nuovamente deliziando il suo proprietario...
Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.