Come coltivare la Stella d'Italia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'Italia è ricca di bellezze naturali: dagli appennini alle coste frastagliate, alle pianure e ai mari. In questi luoghi, crescono tanti tipi di piante, alcune di queste fanno parte solo dell'Italia. Tra le piante italiane più diffuse c'è la stella alpina, che è una piccola pianta che varia nel colore dei fori (ad esempio: dal bianco al lilla). I fiori della Stella D'Italia sono detti anche campanule, perché somigliano a delle campanelline che scendono dall'alto. Questo genere di pianta può essere coltivata sia in giardino che dentro casa, seguendo le dovute accortezze e i vari accorgimenti. Ecco dunque come coltivare correttamente la Stella d'Italia.

26

Occorrente

  • Spazio di terra
  • Innaffiature
  • Fertilizzante
36

La Stella d'Italia è una pianta in grado di raggiungere il metro e mezzo di altezza: il suo fusto è dritto ed in grado di ramificarsi in modo considerevole consentendo alle piccole foglie allungate, di un colore verde scuro, di crescere lungo tutta l'altezza. I fiori sono molto belli, soprattutto per i loro colori sgargianti: il colore del fiore può variare dal bianco al rosso, al giallo e in alcuni casi rari, può apparire una varietà bicolore. I fiori possono raggiungere un diametro notevole di 10 cm.

46

Il terreno è una delle cose più importanti da osservare in modo da garantire la crescita rigogliosa della pianta: il terreno ideale è di tipo organico a media fertilità. Come per molte piante, la Cosmea non ama i ristagni e quindi è necessario lavorare profondamente il terreno in modo da garantire un perfetto drenaggio del suolo. Se ci si trova in condizioni di terreno argilloso, è consigliabile aggiungere del letame maturo e sabbia in modo equilibrato.

Continua la lettura
56

Altro aspetto importante è la luce, la pianta ne richiede molta e quindi è importante posizionarla in un luogo soleggiato, ma comunque ventilato. In ogni caso è in grado di crescere in condizioni di penombra, anche se la fioritura risulterà più rada. Per quanto riguarda il suo nutrimento, la Stella d'Italia richiede innaffiature regolari, in modo da conservare un terreno abbastanza umido.

66

Ogni 15 giorni aggiungere all'acqua del fertilizzante liquido per piante da fiore: se si esagera con il fertilizzante il rischio è quello di avere una grande quantità di fusti e ramificazioni, a discapito dei fiori. Si consiglia per avere un effetto coreografico, di mettere la campanula dentro un cesto appeso o un vaso alto, in modo che la pianta possa scendere; i fiori infatti, formeranno una cascata e sarà un vero spettacolo ammirarli dal basso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare una Stella di Natale

L’Euphorbia Pulcherrima, o Stella di Natale è un arbusto sempreverde originario del Messico che appartiene alla famiglia delle laticifere. Per il suo colore rosso e grazie alle sue infiorescenze è considerata la pianta tipica del periodo natalizio....
Giardinaggio

Come coltivare frutti tropicali in Italia

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di frutti tropicali. Nello specifico caso, come avrete già potuto scoprire attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, ci concentreremo su Come coltivare frutti tropicali in Italia. Negli...
Giardinaggio

5 consigli per curare la stella di natale

La Stella di Natale è una splendida pianta verde il cui nome preciso è quello di Euphorbia pulcherrima. La Stella di Natale è una pianta di tipo tropicale e, pur essendo una classica pianta da acquistare durante la stagione invernale ed, in particolare,...
Giardinaggio

10 consigli per scegliere una stella di Natale

Dicembre è il mese della più importante festa dell'anno: il Natale. E come tante altre occasioni, anche il Natale ha i suoi "simboli", non solo religiosi. Tra le piante ne esiste una inconfondibile: la stella di Natale. Le sue foglie rosse trasmettono...
Giardinaggio

Come mantenere viva la stella di natale

La stella di natale è una bellissima pianta che troviamo nel periodo festivo invernale. Come tutte le piante necessita di particolari cure ed accorgimenti specifici. Molti, non avendo una buona conoscenza di questa pianta messicana, preferiscono rinunciano...
Giardinaggio

Come curare la Stella di Natale

La stella di Natale è la pianta delle feste per eccellenza: con il suo colore rosso sfolgorante, che le dona una spiccata capacità di attirare l'attenzione, contribuisce a creare l'atmosfera natalizia nelle nostre case. Se la curiamo per bene i suoi...
Giardinaggio

Come moltiplicare e far rifiorire la stella di Natale

La famosissima “Stella di Natale”, conosciuta anche come Poinsettia, è uno dei regali preferiti per il Natale. Purtroppo però, una volta trascorse le festività, la maggior parte delle Stelle di Natale cade nel dimenticatoio, diventando quasi un...
Giardinaggio

Come curare la stella egiziana

La stella egiziana, così chiamata per le sue origini esotiche, o Pentas, è una pianta arbustiva sempre verde appartenente alla famiglia delle Rubiaceae. Per la sua fioritura copiosa è solitamente coltivata a scopo ornamentale e nonostante sia una pianta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.