Come Coltivare La Thunbergia Alata

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando ci si dedica all'hobby del giardinaggio bisogna tener in conto tantissimi aspetti e tantissime variabili. Questi infatti ci consentono di ottenere dei risultati veramente sorprendenti e affascinanti. Ogni pianta però necessita di cure e attenzione particolari, specifiche per le loro caratteristiche. In questa guida però vedremo come dedicarsi alla coltivazione di una pianta davvero molto elegante e raffinata, che ci può consentire di rendere il nostro giardino o terrazzo un luogo davvero particolare. Vediamo quindi come poter coltivare la Thunbergia Alata.

25

Conoscere la pianta

C'è qualcosa di più bello che avere un giardino o un terrazzo pieno di fiori colorati e profumati? Per far questo non bisogna necessariamente avere il pollice verde. Il genere Thunbergia comprende circa cento specie di piante annuali o perenni, erbacee o suffruticose, tutte con fiori molto ornamentali. I fiori della Thunbergia alata possono essere solitari o riuniti in lunghi grappoli penduli. La Thunbergia Alata è la più nota del genere delle Thunbergia e si coltiva in vaso in appartamento oppure sul terrazzo in estate e in casa in inverno. Non richiede grandissime cure ma solo qualche piccola accortezza. Potete infatti ammirarla in molti balconi fioriti della nostra penisola, da nord a sud.

35

Inaffiare

Le innaffiature dovrebbero essere regolari, più frequenti in estate, evitando però i ristagni d'acqua. Nelle giornate più calde è consigliabile spruzzare dell'acqua direttamente sulle foglie. D'inverno si annaffia quel tanto che basta a mantenere il terreno appena umido. Tra giugno e settembre, ogni due settimane, somministrare del fertilizzante liquido. Basta seguire questi semplici consigli per avere il terrazzo pieno di bellissimi fiori di Thumbergia alata.

Continua la lettura
45

Posizionare la pianta

La Thunbergia alata è una pianta rampicante perenne. I fiori sbocciano all'ascella delle foglie da giugno a settembre: solitari, larghi almeno cinque centimetri, di colore giallo-arancio e con centro marrone. Le gradazione di colore possono variare, come potete osservate nella foto qui accanto. La pianta ha bisogno di un'esposizione molto luminosa, ma al riparo dalla luce diretta dei raggi solari che possono bruciare foglie e fiori, soprattutto quando fa molto caldo. La pianta vive bene fino ad una temperatura di ventiquattro gradi centigradi. A temperature superiori è bene collocare la pianta sul terrazzo in una zona luminosa, ma in ombra. Così come i raggi solari diretti, la pianta può essere bruciata anche dal freddo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare la gardenia

La Gardenia è una pianta delicata e profumata. La si può coltivare sia in giardino sia come pianta da vaso. Per coltivare e curare la gardenia, una varietà di pianta molto delicata e piacevolmente profumata, vi consiglio di seguire con attenzione...
Giardinaggio

5 ortaggi da poter coltivare senza fatica in giardino

Ci sono diversi ortaggi da poter coltivare in una parte del giardino, tutti gustosi e quindi ottimi per preparare deliziose pietanze, non tutti però sono semplici da coltivare, in quanto diversi di essi richiedono tempo e fatica, nonché il mantenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.