Come coltivare la tolmiea menziesii

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli appassionati di giardinaggio avranno di certo imparato a conoscere le virtù e le doti di bellezza della tolmiea menziesii, una meravigliosa pianta verde da appartamento o da balcone tra le più conosciute e rinomate tra le piante da vaso. Coltivare questa specie non è affatto semplice: occorre molta pazienza, cura e interventi continui. Ma con qualche opportuno accorgimento e i consigli giusti, la vostra tolmiea crescerà sana e verde, arricchendo dei suoi spettacolari colori la vostra abitazione o qualsiasi altro spazio verde abbiate a disposizione. Ecco alcuni suggerimenti su come coltivare la tolmiea menziesii.

26

Occorrente

  • Talee di tolmiea, acqua, torba, sabbia, fertilizzante, vasi da 10 cm di diametro.
36

Per prima cosa va sottolineato come il genere Tolmiea comprenda una sola specie dalla caratteristica sempreverde: tale genere è appunto rappresentato dalla tolmiea propriamente denominata "menziesii". Essa si presenta con il suo caratteristico aspetto cespuglioso e le dimensioni decisamente ridotte. Questa pianta ha una prerogativa che la differenzia in modo sostanziale da molte altre specie: essa infatti riproduce delle nuove piantine che crescono in prossimità della base delle foglie più vecchie. La tolmiea menziesii è una pianta piuttosto facile da far crescere, in quanto vive rigogliosa anche in condizioni non certo ottimali per una crescita armonica. Ma attenzione a non sottovalutare gli interventi di manutenzione e di supporto alla pianta, che devono essere continui e minuziosi.

46

Quindi, per coltivarla al meglio in primavera, occorrerà procedere come segue: piantate delle talee di foglie su uno strato abbastanza spesso di torba mista a sabbia. Questo composto dovrà essere sempre mantenuto ben umido e le talee dovranno essere posizionate in una zona molto luminosa della casa o del balcone. Dopo che le nuove foglie avranno iniziato il loro primo processo di crescita, sarà opportuno recidere le foglie vecchie. La prima radicazione avverrà dopo circa 3 settimane. A processo ultimato, si dovrà provvedere al trapianto all'interno di vasi con un'ampiezza di circa 10 cm.

Continua la lettura
56

Fin qui, vi abbiamo descritto le modalità di coltivazione della pianta. Ora passiamo ad esaminare nel dettaglio tutti gli interventi necessari per accompagnare nel modo migliore tale processo di coltivazione. La tolmiea menziesii, così sviluppata, dovrà essere pertanto innaffiata abbondantemente nella stagione estiva, in modo da poter mantenere umido tutto il suo composto e sano e rigoglioso il suo aspetto. Inoltre, sempre nello stesso periodo dell'anno, può risultare molto utile spruzzare ogni tanto un po' d'acqua anche in prossimità delle foglie della pianta in modo da idratarla nella giusta misura. Sempre in estate ricordatevi di porla all'ombra e soprattutto all'aperto. Nella stagione invernale, invece, la pianta dovrà essere innaffiata assai poco di frequente ma prestando sempre attenzione nel mantenere il suo composto abbastanza umido. Dal periodo che va dal mese di aprile a quello di settembre, è sempre consigliabile diluire nell'acqua un fertilizzante ogni due o tre settimane, in modo che la pianta sia in grado di assorbire le giuste componenti che le consentiranno di crescere sana e molto rigogliosa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel periodo estivo le piante di tolmiea menziesii vanno spostate in un luogo ombreggiato e aperto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come preparare il terriccio per le talee

Per qualsiasi tipo di pianta è necessario preparare adeguatamente il terriccio, e a seconda della specie renderlo ben drenato. Questa condizione è specifica per piantare le talee, che necessitano di una costante umidità del suolo per propagarsi. In...
Giardinaggio

Come avere una terrazza fiorita e rigogliosa

Dopo un lungo inverno le stagioni calde suggeriscono un cambio di visuale: con la primavera e l'estate arriva, infatti, anche il momento di colorare gli angoli esterni di casa con luce e brillantezza. Per avere una terrazza fiorita e rigogliosa basta...
Giardinaggio

Come curare la Bouganville

La Bouganville è una pianta rampicante, resistente al caldo. Esiste in diverse varianti di colore. Capita spesso di vederla fiorita su molti balconi, visto che non richiede cure particolari. La Bouganville è una pianta adatta anche a chi non ha grande...
Giardinaggio

Come coltivare la campanula isophylla

Se si è in cerca di qualcosa di veramente speciale per poter abbellire al meglio la propria casa questo tutorial è molto indicato. Infatti, esso dà alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile coltivare una bellissima piantina...
Giardinaggio

Come coltivare la dalia

Appartiene alla famiglia delle "bulbose", e nel linguaggio dei fiori, regalare una dalia è come dire di essere grati. Perciò oltre ad essere molto bella, è gratificante riceverla in dono, e viceversa adatta da regalare, accompagnata da un biglietto...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta del caffè in vaso

Forse non tutti sanno, che è possibile tenere in casa le piante del caffè. Più precisamente, la varietà Coffea Arabica, che è originaria degli altopiani etiopi, ma ormai diffusa nelle zone tropicali di tutti i paesi. La pianta è formata da un arbusto...
Giardinaggio

Come coltivare ortensie

Il clima preferito per coltivare le ortensie è umido e temperato, senza grandi sbalzi di temperatura, anche se molte specie resistono fino ad una decina di gradi sotto zero. Le ortensie si spuntano specialmente nel periodo invernale ma sanno essere molto...
Giardinaggio

Come potare una pianta di aloe vera

L'aloe vera cresce rigogliosa formando nuove foglie carnose con margine seghettato, boccioli, nuove germogli attorno alla pianta madre. Infatti la pianta non si sviluppa verso l'alto, ma col tempo aumenta solo le sue dimensioni: le foglie diventano sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.