Come coltivare la tuberosa

Tramite: O2O 21/09/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La tuberosa rappresenta una pianta che ha origini dall'America centrale, precisamente dal Messico. Inoltre non necessita di cure particolarmente impegnative, per poter crescere in maniera opportuna, ma sicuramente di molta attenzione. Pertanto, per tutti coloro che sono amanti di tutto ciò che ha a che fare con il giardinaggio, con il pollice verde ed i fiori bianchi, una buona idea è quella di cercare di coltivare la propria tuberosa, magari anche sul balcone, per godere del suo splendore e dell'inebriante profumo dei suoi fiori. Per ottenere delle ulteriori informazioni su come coltivare la tuberosa, vi invitiamo a seguire attentamente quello che vi suggerisce questa breve ma esauriente guida.

26

Occorrente

  • tuberi
  • vaso in terracotta
  • terriccio universale
  • sabbia
  • balcone
  • acqua
36

La tuberosa presenta un profumo intenso che si apprezza durante l'estate

Per chi non la dovesse conoscere, la tuberosa si compone di lunghe foglie e molti steli, che possono raggiungere anche il metro di altezza. I suoi fiori presentano uno strato abbastanza ceroso, sono a forma di stella, di colore bianco e danno luogo a dei veri e propri grappoli. Non possiamo non sostenere che la tuberosa presenta un profumo particolarmente intenso. La fioritura di questa magnifica pianta avviene nel periodo compreso dal mese di luglio fino ad arrivare ad ottobre. In pieno periodo estivo, aprendo le finestre della propria abitazione, sarà possibile godere del loro profumo, che riuscirà ad avvolgere tutta la casa, in maniera davvero incantevole ed unica.

46

La tuberosa cresce in altezza, e deve essere collocata lontano dai raggi solari e dal vento

Per coltivare una tuberosa è sicuramente necessario allestire un piccolo angolo, sul proprio balcone, dal momento che si tratta di una pianta che tende a crescere in altezza. Inoltre teme anche abbastanza il vento, e quindi deve essere posizionata in un luogo che le permetta di essere riparata dalle intemperie ed anche dai raggi diretti del sole. Infatti questi ultimi potrebbero avere un effetto negativo sulla pianta, bruciandone le foglie e compromettendo la sua magnifica fioritura. È buona regola, inoltre, procurarsi anche un vaso, preferibilmente realizzato in terracotta, dal momento che consente all'acqua in eccesso di evaporare. Per quanto concerne la capienza, è consigliabile un diametro che dovrà essere di circa 30 cm. Inoltre dovrebbe essere abbastanza alto, in quanto deve riuscire a sostenere il peso di tutta quanta la pianta, la quale tenderà a crescere in altezza.

Continua la lettura
56

La tuberosa necessita di un vaso riempito con del terriccio universale e con della sabbia

Una volta che è stato rimediato il vaso, è necessario riempirlo di terriccio universale, il quale dovrà anche esser mescolato con un po' di sabbia. Quest'ultima, infatti, è fondamentale perché consente di drenare l'acqua delle innaffiature nel migliore dei modi. Inoltre, tutto questo non permette alla pianta di lasciar marcire le sue radici. A questo punto è possibile interrare il tubero, ad una profondità di circa 10 cm. Successivamente occorre innaffiare in maniera costante, in modo tale che il terreno sia sempre adeguatamente umido, ma ovviamente non bagnato. Una volta che la pianta comincerà a crescere, sarà possibile ritenersi soddisfatti del lavoro svolto, per poi godere dello spettacolo della tuberosa, sul proprio balcone di casa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare il tamarillo

Possedere un giardino pieno di piante, colorato e variegato è cosa piuttosto comune. Molte sono le varietà di piante e fiori che si possono trovare, ma negli ultimi periodi le piante esotiche sono le più amate. Il Tamarillo o Cyphomandra betacea, è...
Giardinaggio

Come coltivare la calathea crocata

La calathea crocata è una bellissima pianta dai fiori colorati e dalla forma particolare, quando riesce a fiorire.Essa è una pianta d'appartamento che necessita di climi umidi ma non troppo caldi. Per la sopravvivenza, date le sue origini, ed è comunque...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come coltivare la Bella di Notte

La Bella di Notte è una pianta davvero molto particolare; infatti, i petali di questo fiore hanno la caratteristica di aprirsi di notte, mentre di giorno si chiudono per difendersi dal caldo. Tale peculiarità la rende anche più affascinante, soprattutto...
Giardinaggio

Come coltivare rose in vaso o in giardino

Coltivare le piante è una una passione che richiede anche un pizzico di conoscenza di tale ambito. Quella del pollice verde quindi è un attitudine che va coadiuvata da un sapere. In questa particolare guida avremo l'opportunità di vedere come coltivare...