Come Coltivare La Veronica A Foglie Lunghe

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quello delle piante è un mondo vasto e molto affascinante. Conoscerlo ci consente di poter coltivare nel migliore dei modi le piante che più ci piacciono, facendole crescere sane e forti. Molte persone appassionate di piante si dedicano ogni giorno al giardinaggio.
Praticare il giardinaggio è un hobby rilassante e che riesce oltre a rendere migliore l'ambiente in cui si vive, anche a migliorare sicuramente lo spirito. In questa guida verrà spiegato come coltivare la Veronica a foglie lunghe. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli che vi aiuteranno a far crescere questa pianta dalle foglie ovali, allungate e con fiori azzurri violacei, riuniti in grappoli. Dalla veronica a foglie lunghe sono state selezionate varie cultivar con fiori di diverse gradazioni di azzurro e anche bianchi o rosa. Ma vediamo come fare.

26

Occorrente

  • Piantine di veronica a foglie lunghe
36

La veronica a foglie lunghe è una pianta originaria dell'Europa centrale e meridionale, essa predilige esposizioni soleggiate, ma anche parzialmente ombreggiate. Inoltre, tale pianta, non soffre, assolutamente, il freddo invernale.
Il terreno dove si può coltivare deve essere fresco, fertile e preferibilmente acido. È vivamente consigliato di utilizzare del terriccio universale da vaso con aggiunta di un po' di torba e sistemare sul fondo del vaso alcuni cocci per realizzare un buon drenaggio.

46

In questo passaggio verrà spiegato in che modo far riprodurre la veronica a foglie lunghe.
La procedura principale è di dividere, tra marzo e aprile, ogni 3 anni, i cespi per poi ripiantarli direttamente a dimora.
È possibile anche moltiplicare le piante per mezzo di talee di germogli laterali, lunghe 5 cm, che si prelevano tra luglio e agosto. Tali talee devono essere piantate in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali, in un cassone freddo. Quando le talee hanno ben radicato, devono essere invasate singolarmente in contenitori di 7-8 cm, riempiti con terriccio universale da vaso. Infine si deve mettere a dimora o rinvasare nel marzo successivo.

Continua la lettura
56

In primavera, si deve procedere con la concimazione distribuendo al piede della pianta un sottile strato di un miscuglio costituito da una manciata di perfosfato d'ossa e un po' di torba. Mentre per quanto riguarda le innaffiature della veronica a foglie lunghe devono essere, assolutamente, copiose durante la stagione calda, soprattutto in caso di siccità. Il consiglio inoltre è di innaffiare una volta in meno, ma in abbondanza, piuttosto che spesso ma poco, perché la pianta ha necessità di avere la terra molto umida.

66

Infine, in questo ultimo passaggio verranno spiegate alcune delle malattie e dei parassiti che attaccano la veronica a foglie lunghe. Gli afidi, purtroppo, determinano la crescita stentata dei fiori e anche dei nuovi getti. Mentre, invece, la muffa grigia provoca l'insorgere di macchie grigiastre lanuginose sovrapposte a macchie più scure.
Coltivare la Veronica richiede pazienza e tempo, come tutte le piante di questo pianeta, ma se seguirete i consigli di questa guida vedrete che la vostra pianta crescerà sana e robusta, e abbellirete ancora di più il vostro giardino. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare il compost con le foglie

Con l’arrivo della stagione autunnale, le bellissime foglie dai tipici colori autunnali iniziano a cadere dai rami degli alberi, rivestendo le strade delle città come veri e propri tappeti colorati. Raccogliere le foglie secche dalle strade può rivelarsi...
Giardinaggio

Come Coltivare L'hedychium Coronarium

L'hedychium Coronarium è una pianta dall'aspetto leggiadro, elegante e molto gradevole, sia per la vista sia per l'olfatto, grazie al suo delicato ma persistente e piacevole profumo. Presenta delle foglie di un bellissimo verde bosco intenso. I fiori...
Giardinaggio

Cosa fare se il ficus perde le foglie

Se è nelle nostre intenzioni coltivare un ficus nel nostro giardino, ci sono alcuni importanti accorgimenti da adottare, per evitare che possa in breve tempo perdere il fogliame. Si tratta quindi di particolari cure che se non appropriate, rischiano...
Giardinaggio

Come eliminare le erbacce e foglie secche dal vostro giardino

Nel nostro giardino troviamo, quasi sempre, delle erbacce stagionali e molte foglie secche che cadono abbondantemente dagli alberi, specialmente durante il periodo autunnale, ricoprendo prati e pavimentazioni e rendendo in questo modo l'estetica dell'ambiente...
Giardinaggio

Come coltivare la calathea crocata

La calathea crocata è una bellissima pianta dai fiori colorati e dalla forma particolare, quando riesce a fiorire.Essa è una pianta d'appartamento che necessita di climi umidi ma non troppo caldi. Per la sopravvivenza, date le sue origini, ed è comunque...
Giardinaggio

Come coltivare l' Aechmea Fasciata

La natura ci ha regalato delle cose bellissime, piante, alberi, fiori, che abitano il nostro pianeta, arricchendolo di colori e profumi. Molti sono gli appassionati che ogni giorno studiano le piante e che ne conoscono tutte le specie e le caratteristiche....
Giardinaggio

Come Coltivare L'Agave

State cercando una bella pianta da coltivare nel vostro giardino attirandovi le invidie ed i complimenti di parenti e amici? Se il giardinaggio è il vostro hobby preferito che vi rilassa distraendovi dalle numerose fatiche quotidiane, allora questa guida...
Giardinaggio

Come coltivare la beaucarnea recurvata

La Beaucarnea recurvata è una pianta molto diffusa nelle abitazioni, grazie alle sue caratteristiche ornamentali. Essa è caratterizzata da un fusto semi-legnoso che si sviluppa come un caudex, rigonfio alla base e sulla cui sommità si dispone un folto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.