Come coltivare la zebrina pendula

Tramite: O2O 07/06/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se stai cercando da tempo una bella pianta semplice da coltivare, che però allo stesso tempo dia alla tua casa quel tocco di vitalità in più. Con questa guida ti saranno dati delle utili informazioni su come coltivare la Zebrina Pendula, adatta ad ornare la casa e sopratutto imparerai a curarla anche se non sei un grande esperto di piante. Cominciamo col dire che è una pianta d'appartamento che oltre ad ornare il tuo balcone o terrazzo può anche trovare collocazione su un cesto sospeso con un gancio, magari in una bella veranda luminosa.

26

Occorrente

  • Una piantina di zebrina pendula
  • fertilizzante liquido
36

La Zebrina, meglio nota anche come "miseria" e molto semplice da coltivare e moltiplicare in casa. I suoi rami leggeri puoi farli rampicare, per coprire un sostegno o un grande vaso, oppure farli ricadere in un contenitore in sospensione. Le foglie sono ovali appuntite, di 3-7 cm di lunghezza, con una colorazione tutta particolare che le rende ideali per ornare qualsiasi casa. Per prima cosa dovrai trovare la posizione ideale per soddisfare l'esigenze di questa pianta. Dovrai metterla in una zona bene illuminata, evitando però il sole diretto, sopporta bene anche la mezz'ombra anche se ne risente il colore delle sue foglie. La sua unica vera esigenza è la temperatura che non deve scendere mai al di sotto degli 8-10 °C in inverno.

46

Nel periodo primaverile estivo dovrai innaffiarla con moderazione, aggiungendo ogni due tre settimane del fertilizzante ordinario. In inverno, quando la temperatura scende, dovrai lasciare asciugare il terriccio in profondità prima di procedere a dare acqua. Non aspettare che i rami si allunghino; tagliali prima all'estremità per far si che la pianta si ramifichi e diventi più rigogliosa. Questo tipo di pianta è molto resistente quindi è molto semplice conservarla. Se vuoi ottenere un bel esemplare ti basterà posizionarla bene in luce, e potare regolarmente i fusti. Per il rinvaso dovrai utilizzare del terriccio ordinario. Per cimare la pianta ti basterà farlo utilizzando l'indice e il pollice, l'importante è che non ti dimentichi di farlo.

Continua la lettura
56

La concimazione di questa pianta si effettua ogni due settimane, diluendo un fertilizzante liquido nell'acqua che servirà all'annaffiatura: questo va fatto esclusivamente durante il periodo primaverile-estivo. Durante gli altri periodi le concimazioni vanno sospese. Per ultimo ma sempre importante, per avere la pianta un aspetto cespuglioso, è opportuno potare gli estremi, ed eliminare i rami che si sviluppano eccessivamente, per favorire uno sviluppo più bello della pianta.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare il tamarillo

Possedere un giardino pieno di piante, colorato e variegato è cosa piuttosto comune. Molte sono le varietà di piante e fiori che si possono trovare, ma negli ultimi periodi le piante esotiche sono le più amate. Il Tamarillo o Cyphomandra betacea, è...
Giardinaggio

Come coltivare la calathea crocata

La calathea crocata è una bellissima pianta dai fiori colorati e dalla forma particolare, quando riesce a fiorire.Essa è una pianta d'appartamento che necessita di climi umidi ma non troppo caldi. Per la sopravvivenza, date le sue origini, ed è comunque...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come coltivare la Bella di Notte

La Bella di Notte è una pianta davvero molto particolare; infatti, i petali di questo fiore hanno la caratteristica di aprirsi di notte, mentre di giorno si chiudono per difendersi dal caldo. Tale peculiarità la rende anche più affascinante, soprattutto...
Giardinaggio

Come coltivare rose in vaso o in giardino

Coltivare le piante è una una passione che richiede anche un pizzico di conoscenza di tale ambito. Quella del pollice verde quindi è un attitudine che va coadiuvata da un sapere. In questa particolare guida avremo l'opportunità di vedere come coltivare...