Come coltivare l'anturio

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Stai cercando una pianta davvero speciale per abbellire al meglio la tua casa? Allora ecco la soluzione al tuo problema. Ti basterà seguire questa guida e imparerai come coltivare l'anturio una bellissima pianta verde, dalle inflorescenze molto belle, simili ad una calla aperta. Si tratta di una pianta ornamentale largamente apprezzata si a per il fogliame decorativo che per le infiorescenze che variano in base alla specie. L'Anturio o Anthurium, appartiene alla famiglia delle Araceae. Vediamo insieme come coltivare questa pianta.

28

Occorrente

  • Una piantina di anturio
  • Concimazioni dalla primavera all'autunno
  • Umidità elevata
  • Ambienti luminosi
38

L'anturio è conosciuta proprio per le sue inflorescenze, il colore varia in virtù della specie di appartenenza. L'inflorescenza è composta da uno spadice sottile il cui colore va dal giallo al rosso scuro, che porta dei minuscoli fiori e una larga brattea di colore rosso brillante, rosa oppure bianco crema, spesso ricurva verso il basso. Le foglie sono oblunghe, affilate, spesse, di un bel verde scuro verniciato, lunghe da 20 a 30 centimetri. Esse formano un ampio ciuffo al centro dal quale spunta il fusto floreale. La fioritura della pianta si protrae da giugno a settembre, in questo periodo la pianta va concimata ogni quindici giorni con concime liquido diluito nell'acqua d'irrigazione.

48

Per ottenere un'abbondante fioritura dovrai sistemare la pianta in piena luce, ma mai al sole diretto. Devi fare in modo da mantenere una temperatura costante per tutto l'anno (18-22° C), con un minimo di 15-16°C in inverno. La pianta teme soprattutto il freddo ed è consigliabile coltivarla in casa, evitando le correnti d'aria, o la vicinanza di una finestra fredda in inverno. Condizioni climatiche non favorevoli ne compromettono la fioritura e la vita stessa.

Continua la lettura
58

Mantieni sempre un'elevata umidità dell'aria intorno al vaso, nebulizzando la pianta con acqua non calcarea a temperatura ambiente e ponendola su un letto di ghiaia mantenuto costantemente bagnato. L'acqua troppo fredda è comunque sempre da evitare in quanto causa uno sbalzo termico mal tollerato da questi esemplari. In primavera e fino all'autunno irriga l'anturio mantenendo il terreno leggermente umido; diminuisci le annaffiature in inverno. In primavera qualora necessario rinvasa la pianta aumentando il diametro del vaso di 3 o 4 centimetri, utilizzando un buon drenaggio sul fondo (ghiaia o argilla espansa), e terriccio leggero a base di torba.

68

Un'atmosfera piuttosto calda, ma costantemente umida, è indispensabile se non vuoi vedere la tua pianta deperire nel giro di poche settimane. Fino a quando sarà giovane dovrai rinvasarla spesso anche ogni anno, mentre quando sarà più grande e robusta sarà sufficiente sostituire il vaso ogni due. Se l'esposizione è troppo soleggiata, le foglie tendono ad arrotolarsi, mentre se fa troppo freddo, ingialliscono; infine, si affloscia se le annaffiature sono eccessive. Sempre nel periodo primaverile, puoi riprodurre l'anturio utilizzando i getti che nascono alla base della pianta madre. Utilizza terriccio torboso e mantiene costantemente umide le nuove piantine, assicurandoti che la temperatura non scenda al di sotto dei 20° C.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evita le correnti d'aria e l'aria troppo asciutta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta di Anthurium

L'Anthurium (oppure Anturio) appartiene al gruppo delle Araceae ed è una pianta originaria delle zone tropicali e sub tropicali dell'America del Sud. Essa è molto ricercata per la particolare forma dei suoi fiori, la cui infiorescenza è composta da...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare i germogli sul balcone

Sentite di avere il pollice verde ma vi manca lo spazio per coltivare i vostri germogli? Non abbiate timore: non dovrete mai più rinunciare alla vostra passione. Anche in spazi ristretti è possibile coltivare le sementi ed i germogli che più vi aggradano,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.