Come coltivare l'aptenia cordifolia

Tramite: O2O 07/12/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'Aptenia cordifolia è una piccola pianta da fiore appartenente alla famiglia delle Aizoacee. Originaria del Sud Africa, crescono da un sistema di radici fibrosi e spesso carnose e gli steli fuoriescono direttamente dal terreno. Le basi staminali sono legnose e gli steli sono verdi, mentre le foglie sono per lo più contrapposte, ma quelle vicino alle infiorescenze sono in maggioranza alternative; esse sono piatte, senza pelo, a volte cerose e di solito a forma di cuore. I fiori sono solitari o al massimo si sviluppano in piccoli gruppi, di solito nelle foglie o lungo lo stelo. La corolla contiene molti petali stretti, il cui colore varia dal rosa, al viola e dal giallo al bianco e molti sembrano molto simili ai petali. Premesso questo, vediamo come coltivare l'aptenia cordifolia.

26

Occorrente

  • terriccio universale
  • sabbia
  • perlite o pietra pomice
36

L'aptenia cordifolia non necessita di molte cure; per iniziare a coltivarla, rechiamoci in un vivaio ed acquistiamo una piantina che appartiene a questa specie, per poi metterla a dimora nel nostro giardino. Oppure possiamo moltiplicarne una tramite le talee. La moltiplicazione per talee di questa pianta è molto facile, basta prendere un rametto da una pianta già grande e interrarlo subito. La sua facilità di attecchimento, farà si che la talea radichi subito, senza dover ricorrere a vasetti o cure particolari. Se abbiamo una pianta, c'è anche la possibilità di piantare i semini. Li troveremo racchiusi dentro a piccole capsule semilegnose e li pianteremo tra aprile e maggio.

46

Per creare un terreno adatto alla aptenia cordifolia, mescoliamo un terriccio universale con della sabbia aggiungendo un po' di perlite o pietra pomice. Come gran parte delle succulente, sopporta bene lunghi periodi di siccità e in genere è sufficiente l'acqua piovana. Tuttavia, se vogliamo avere una fioritura più abbondante, annaffiamola sporadicamente tra giugno e settembre. Aggiungiamo del concime liquido specifico per piante fiorite all'acqua delle innaffiature ogni 15-20 giorni.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda l'esposizione, scegliamo per l'aptenia cordifolia un angolo del giardino molto soleggiato. Vegetano abbastanza bene anche in zone ombrose, ma se ricevono la luce diretta del sole, avranno una fioritura più abbondante. Durante l'inverno sopportano abbastanza bene le temperature rigide, purché non scendano sotto i 5 °C; in tal caso, ritiriamole nella serra. Data la facilità con cui vegeta, spesso si ritirano in serra solo le talee che andranno interrate la primavera successiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come coltivare il tamarillo

Possedere un giardino pieno di piante, colorato e variegato è cosa piuttosto comune. Molte sono le varietà di piante e fiori che si possono trovare, ma negli ultimi periodi le piante esotiche sono le più amate. Il Tamarillo o Cyphomandra betacea, è...
Giardinaggio

Come coltivare il cumino

Tra le varie piante che possiamo coltivare, vi sono anche delle piante aromatiche molto belle che spesso non vengono tenute in debita considerazione, come per esempio il cumino. Questa pianta, produce dei veri e propri semi che possiamo impiegare in cucina...
Giardinaggio

Come coltivare la calathea crocata

La calathea crocata è una bellissima pianta dai fiori colorati e dalla forma particolare, quando riesce a fiorire.Essa è una pianta d'appartamento che necessita di climi umidi ma non troppo caldi. Per la sopravvivenza, date le sue origini, ed è comunque...
Giardinaggio

Come coltivare la Bella di Notte

La Bella di Notte è una pianta davvero molto particolare; infatti, i petali di questo fiore hanno la caratteristica di aprirsi di notte, mentre di giorno si chiudono per difendersi dal caldo. Tale peculiarità la rende anche più affascinante, soprattutto...