Come coltivare le noci in giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso cui poter imparare come avere nel proprio giardino, o anche nel proprio orto, dei bellissimi alberi da frutto e non solo. Nello specifico cercheremo di capire come poter coltivare, con amore ed anche con tanto impegno, le famose noci, proprio in giardino. Avere un albero di noci, nel giardino, vorrà dire avere sempre a portata di mano, quando sarà periodo, un elemento che è molto importante nella nostra alimentazione, perché ci aiuta a vivere in ottima salute.
Così facendo potremo essere in grado di avere un giardino, ricco di sostanze nutritive per noi ed anche per la nostra famiglia. Ma analizziamo bene le proprietà che contengono le noci e come possiamo utilizzarle.

210

Occorrente

  • albero di noce
  • terreno
  • concime
310

Come conoscere le proprietà delle noci

Iniziamo subito con il dire che è veramente risaputo e conosciuto da tutti, anche come modo di dire, che le noci sono ottime contro il colesterolo. Ma cerchiamo di capire meglio, insieme il perché ed il come. Tutti sappiamo che le noci sono tra quelli alimenti che riescono a tenere sotto controllo il colesterolo, tanto odiato e temuto nemico del nostro cuore. Infatti queste riducono i livelli di colesterolo cattivo, l’LDL, e mantengono inalterati i livelli di colesterolo buono. Le noci sono ricche di grassi insaturi, ma anche di grassi polinsaturi e di Omega-3, anche se in quantità minori. Molti studi hanno dimostrato che le noci riescono con la presenza di queste sostanze, a ridurre i valori di colesterolo, migliorando la nostra vita. Un altro elemento che si trova nelle noci è l’arginina, che riesce a dilatare le vene contribuendo alla buona salute delle nostre arterie, riuscendo a mantenerle molto flessibili ed anche riuscendo a prevenire la formazione di coaguli di sangue.

410

Come trapiantare l'albero di noci

Ma passiamo alla coltivazione delle noci e vediamo come fare. La prima cosa che occorre è quella di acquistare una piantina di noce o anche un albero vero e proprio di noci. Questi dovranno essere trapiantati ad una profondità di circa 14 cm e non di più. Il periodo migliore per trapiantare l’albero di noci è proprio l’inverno. Il noce preferisce un terreno che sia ben calcareo. Lavoriamo per bene il terreno, prima di porre a dimora la pianta.

Continua la lettura
510

Come scegliere dove trapiantare l'albero di noci

Una volta che abbiamo deciso di trapiantare una noce, dobbiamo scegliere un luogo che sia adatto, alla crescita di questa pianta. Nella scelta del luogo, occorre non dimenticare che l’albero di noce, è in grado di raggiungere delle altezze veramente grandi, fino ai 30 metri. Proprio per questo motivo devono essere piantare in un luogo che sia libero ed anche abbastanza grande.

610

Come concimare l'albero di noci

Quando avremo piantato la noce, occorre prestare attenzione alla sua concimazione. Infatti l’albero di noce, ha bisogno di sostanze nutritive, per crescere. Preferisce sostanze che abbiamo un alto contenuto di azoto ed anche di potassio. Al contrario teme, concimi che siano ricchi di manganese e zinco. Le concimazioni dovranno essere effettuate in modo ciclico e costante.

710

Come far crescere l'albero di noci

Prestiamo parecchia attenzione ai ristagni idrici ed anche agli sbalzi termici, di cui la noce, ha molta paura. Cerchiamo di scegliere un luogo del giardino, che sia al riparo dal vento e privo di un’esposizione diretta ai raggi solari. Durante la crescita, cerchiamo di porre accanto al tronco, una sorta di tutore, che possa aiutarlo a crescere ben dritto. Il tutore dovrà essere di circa 4 cm.

810

Come potare l'albero di noci

Per quanto invece concerne la potatura del nostro albero di noce, dobbiamo ricordare che la stessa dovrà esser fatta circa due volte, nell’arco dell’anno di crescita e comunque fino a quanto la noce non raggiungerà circa i due metri di altezza. La prima potatura, dovrà essere effettuata quando i germogli della nostra noce, saranno di circa 23 cm. Gli stessi dovranno essere accorciati di circa 2 cm. La seconda potatura, al contrario, dovrà essere eseguita durante il periodo estivo, in particolar modo durante il mese di Luglio. Entrambe le potature dovranno servire ad irrobustire tutto il germoglio centrale. Così facendo avremo un albero di noci, veramente duraturo e molto bello da vedere!

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper coltivare un noce nel proprio giardino, è molto utile, divertente ed anche molto comodo, per avere sempre a portata di mano, un ingrediente essenziale per il benessere del nostro cuore!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare un melo in giardino

La mela è uno dei frutti più apprezzati e che può essere consumato per tutto l'anno. Decidere di coltivare un melo nel proprio giardino significa poter mangiare frutti sani e deliziosi, nonché mettere alla prova il proprio pollice verde. Nella seguente...
Giardinaggio

5 ortaggi da poter coltivare senza fatica in giardino

Ci sono diversi ortaggi da poter coltivare in una parte del giardino, tutti gustosi e quindi ottimi per preparare deliziose pietanze, non tutti però sono semplici da coltivare, in quanto diversi di essi richiedono tempo e fatica, nonché il mantenere...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare aglio in casa o in giardino

Coltivare in casa qualsiasi prodotto è la migliore delle scelte. Potrete infatti risparmiare sulla spesa ma, soprattutto, saprete che quel prodotto è buono e privo di concimi chimici. Nella seguente guida vedremo come coltivare aglio in casa o in giardino....
Giardinaggio

Come coltivare agrumi sul terrazzo o in giardino

Originari dell'India e dell'Estremo Oriente, gli agrumi sono oggi ampiamente coltivati in tutta la fascia subtropicale del mondo. Attraverso piccole cure sarà possibile coltivare facilmente gli agrumi, sia sul terrazzo di casa che in giardino, dove,...
Giardinaggio

Come coltivare e curare le fucsie da giardino

Se si è amanti del giardinaggio e si cerca una variante ai fiori profumati da piantare nel giardino oppure sui balconi e terrazzini questo tutorial è l'ideale. Infatti, leggendo la guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni...
Giardinaggio

Come coltivare more da giardino

Le more da giardino sono molto diffuse proprio perché non hanno bisogno di particolari cure e sono caratterizzate dall'assenza di spine. Una volta piantate regaleranno i loro ottimi frutti. Le more contengono sostanze antiossidanti e sono usati anche...
Giardinaggio

Come coltivare gli asparagi in giardino

Crearvi un piccolo orto è un'esperienza che dovreste provare almeno una volta nella vita. Il piacere di curare e successivamente mangiare un ortaggio nato grazie alle vostre attenzioni dedicate alla terra, è un qualcosa che vi porterà indietro nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.