Come coltivare le patate sul proprio balcone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente, in ambienti anche ostili e in condizioni climatiche non ottimali. In pratica è la pianta ideale da poter coltivare su un piccolo orto sul vostro balcone, prendete quindi appunti per recepire qualche utile consiglio per poterla piantare.

27

Occorrente

  • patata
  • vaso
  • terra
  • acqua
37

Iniziare a piantare una patata

Per iniziare occorre prendere una patata, la si può comprare o al mercato oppure può essere una che vi è avanzata l'ultima volta che avete fatto delle patate fritte. Possibilmente deve essere una patata che avete da un bel po' di tempo e che comincia a fare qualche germoglio, ma se così non è niente paura, va bene anche una semplice patata appena acquistata al mercato. Dividetela ora a metà con un coltello, facendo ben attenzione a non toccare i germogli, qualora ci siano. Prendete ora un vaso di almeno quaranta centimetri di diametro e riempitelo con della terra da vivaio. La terra può essere acquistata tranquillamente dai fiorai o in alternativa dai vivai.

47

Procedete a fare i fori nella terra

Fate ora nel vaso pieno di terra due fori per applicarvi le due parti della patata che abbiamo tagliato. I fori devono avere una profondità di almeno 20 centimetri, ideali per immergervi completamente le patate. La parte dove è stato effettuato il taglio deve essere tenuta in basso. Ora ricoprite il foro con della terra e bagnate il tutto con dell'acqua. La terra deve essere sempre umida, occorrerà quindi innaffiarla regolarmente. Dopo circa due settimane inizieremo a vedere spuntare dalla terra delle piantine, che cresceranno fino a 60 cm. Dopo altre due settimane le piantine inizieranno a fiorire. Voi continuate sempre a tenere la terra bagnata, è di vitale importanza per le patate.

Continua la lettura
57

Smettete di innaffiare le piantine

Una volta che le piantine hanno perso i fiori si può smettere di innaffiare. Le piantine pian piano ingialliranno e appassiranno. A questo punto sarà giunto il momento di raccogliere le patate. Scavando nel nostro vaso potremmo notare che sono cresciute delle patate sotto la terra. Raccogliamole ed utilizziamole come meglio crediamo, o come cibo o per ripiantarle in modo da creare altre patate, la scelta spetta a noi a seconda delle nostre esigenze. Tenete ben presente che se volete coltivare altre patate sul vostro balcone è consigliabile prendere un altro vaso e ripetere il tutto da capo.

67

Varie tipologie di patata

Naturalmente non esiste un solo tipo di patata, ma ne esistono di diversi tipi, eccovi un elenco su quelle principali:-La patata bianca: È una di quelle più conosciute e diffuse, sono ricche di amido e liquidi-La patata gialla: Anche questa è molto conosciuta e diffusa e la si serve di solito fritta-La patata rossa: Questa non è molto conosciuta, anche se si presenta molto soda-La patata novella: Neanche queste molto conosciute, molto differenti per il sapore dalla altre, si usa cucinarle con tutta la buccia-La patata dolce: Anche queste dal sapore dolce, anche se in comune alle altre hanno solo il nomeQuesti sono i tipi principali, poi ce ne sono molte altre, ma è meglio non andare nel dettaglio, sta a voi ora decidere quale coltivare, e vi assicuro che dopo ne riconoscerete il vero sapore rispetto a quelle dei Fast Food.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

I 10 ortaggi più facili da coltivare sul balcone

Per chi non ha la possibilità di coltivare l'orto ma dispone di un certo spazio sul balcone o terrazza, può prendere in considerazione l'idea di creare un piccolo orticello in casa. Naturalmente dovrete munirvi di vasi capienti, terriccio, argilla espansa...
Giardinaggio

Come coltivare il sedano in balcone

Gli appassionati della cucina amano avere a portata di mano degli ingredienti freschi. Specialmente per quanto riguarda gli aromi, le verdure e gli ortaggi. Spesso non si ha a disposizione un giardino, seppur piccolo. Eppure qualcuna di queste piante...
Giardinaggio

Come coltivare i mirtilli sul balcone

Con l'arrivo delle belle giornate, non c'è niente di meglio da fare che ridare un tocco di fresca primavera alla nostra casa. Via dunque ai primi cambi di panni e al rinnovo degli oggetti ornamentali in casa, così da avere un tocco in più di colore...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare i germogli sul balcone

Avete mai avuto voglia di coltivare le vostre piantine preferite ma non possedete un giardino dove dar sfogo al vostro pollice verde? Siete stanchi di vedere i vostri balconi vuoti e spenti? Bene! Non abbiate paura, perché attraverso 5 semplici consigli,...
Giardinaggio

Come coltivare i germogli sul balcone

Sentite di avere il pollice verde ma vi manca lo spazio per coltivare i vostri germogli? Non abbiate timore: non dovrete mai più rinunciare alla vostra passione. Anche in spazi ristretti è possibile coltivare le sementi ed i germogli che più vi aggradano,...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare la begonia in balcone

La begonia è una bellissima pianta ornamentale da giardino. Produce infatti delle foglie e dei fiori davvero splendidi. I colori dei fiori di begonia sono diversi, secondo le varietà. Ma tutti bellissimi ed attraenti. In particolare si può scegliere...
Giardinaggio

Come coltivare lo zafferano sul balcone

Se intendete soddisfare in qualche maniera il vostro "pollice verde" e se vi accontentate semplicemente di un balcone oppure di un davanzale, può sicuramente bastare anche una piccola superficie per sistemarvi qualche vaso fiorito oppure una rigogliosa...
Giardinaggio

Come coltivare la ninfea nana sul balcone

Lo sai che le ninfee nane che sono piccolissime come una moneta da 50 centesimi, le puoi coltivare anche sul balcone di casa tua? Sembra difficile ma non lo è! Grazie alle ridotte dimensioni di questi esemplari di ninfea è possibile ricreare un angolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.