Come coltivare le piante aromatiche in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un hobby molto diffuso è quello del giardinaggio. Esso rappresenta un ottimo modo per trascorrere parte del proprio tempo libero in maniera produttiva. Attraverso il giardinaggio è possibile ottenere i frutti del proprio lavoro e della propria passione. Nella nostra cucina, quasi ogni piatto viene arricchito con piante aromatiche. Per ottenere un sapore più buono, non c'è modo migliore per ottenere le erbe fresche che coltivarle da soli nella propria casa. Potete coltivare le piante aromatiche per eccellenza, come il basilico, il rosmarino, la menta, il timo, oppure le varietà di erbe aromatiche meno note. Uno dei modi più flessibili per coltivare le piante aromatiche, è nei contenitori. Una volta che avrete piantato i semi e le piante inizieranno a crescere, bisognerà dare loro cure regolari, come la potatura e la raccolta. È possibile allevare le piante aromatiche in casa. Per godere del sapore fresco e genuino dei loro aromi, senza dover uscire di casa per andarle a comprare. Le erbe aromatiche, sono tra le piante più facili da coltivare, alcune possono essere consumate sia fresche che secche. A seguire, troverete la guida su come si coltivano le piante aromatiche in casa.
.

26

Il rosmarino

Il rosmarino, è un aroma molto utilizzato e presenta un sapore fantastico. Esso lo si può coltivare in una pentola e si consiglia l'innaffiatura a giorni alterni. In quanto richiede un po di tempo per l'asciugatura. Il timo è un'erba che cresce bassa, dunque, durante la coltivazione deve presentare una bordatura tipo letto, oppure l'inserimento nella parte anteriore del contenitore di un impianto misto.

36

La salvia

La salvia è un'erba molto espansiva ed è legnosa. Di conseguenza occorre potarla regolarmente. Il prezzemolo, viene normalmente coltivato annualmente e i semi vengono piantati in primavera. La menta, deve crescere in un contenitore spazioso, in quanto tende ad espandersi velocemente. L' origano, necessita di una buona copertura di terreno e di uno spazio ridotto, infatti non si espande molto.

Continua la lettura
46

Il coriandolo

Il coriandolo, è molto simile al prezzemolo e il seme lo si deve piantare in primavera. Coltivate il basilico dentro vasi, su una finestra rivolta verso il sole, in quanto è una pianta che adora il calore. Il dragoncello, lo si deve piantare durante il periodo invernale e deve stare all'interno della casa, posto su una finestra rivolta al sole. Per coltivare l'erba cipollina, bisogna piantare un ciuffo di erba in una la pentola. Quindi lasciarla fuori fino a quando le foglie muoiono. Portate la pentola all'interno della vostra casa e tenetela al coperto per un paio di giorni, infine poggiatela su un davanzale (sempre al coperto) in un'area ben illuminata dai raggi solari. Non mi resta a questo punto che augurarvi buon lavoro.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il dragoncello, lo si deve piantare durante il periodo invernale e deve stare all'interno della casa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare le piante aromatiche

Le piante aromatiche sono state tenute in gran conto fin dai tempi antichi lungo tutto l'arco della storia dell'umanità. Esse venivano bruciate per propiziare un raccolto fecondo, offerte alla Madre Terra, al Sole, oppure per festeggiare la nascita di...
Giardinaggio

Come utilizzare gli aromi in cucina e curare le piante aromatiche

Le erbe e le spezie sono le piante, o parti di esse, che vengono utilizzate per la medicina, per la cucina e per tanti altri scopi. Queste piante si contano a migliaia e provengono da quasi tutte le zone della Terra, e questo rende quasi impossibile generalizzare...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare le erbe aromatiche

Chi non ama il profumo di basilico che arieggia per casa? Quel profumo così intenso che ti ricorda l'estate, e la mamma indaffarata ai fornelli. Basilico, Timo, Coriandolo, Maggiorana e Menta, sono tutte piante aromatiche che possiamo coltivare facilmente...
Giardinaggio

Come giocare alle piante aromatiche

Con l'arrivo della primavera, viene voglia di diventare contadini, e mettersi a coltivare delle piante aromatiche, in giardino, per chi ce l'ha, o anche sul balcone di casa, creando un angolo profumato e saporito. E perché non coinvolgere anche i nostri...
Giardinaggio

Come coltivare le erbe aromatiche

Sono dette "erbe aromatiche" quelle piante ricche di profumo e di aroma, che comunemente usiamo in cucina per dare più sapore ai nostri cibi o alle nostre bevande, come l'origano, la salvia, il rosmarino, il cerfoglio, l'alloro, il basilico, ecc. Queste...
Giardinaggio

6 cose da sapere per coltivare le erbe aromatiche in vaso

Le erbe aromatiche sono tra le piante più utili in cucina, perché in grado, anche da sole, di dare un gusto più raffinato alla pietanza. Si tratta di piantine non troppo grandi che si possono coltivare facilmente anche in vaso, adatte quindi anche...
Giardinaggio

Cura delle piante aromatiche: 5 errori comuni da evitare

Le piante aromatiche sono degli ospiti indispensabili dei nostri balconi o dei terrazzi. Non soltanto in quanto le erbe da cucina tenute in casa sono sicuramente più economiche e genuine rispetto ad altre, ma anche e soprattutto perché la cucina...
Giardinaggio

Come riprodurre le piante aromatiche

Le piante aromatiche sono uno degli ingredienti più utilizzate nella cucina. Che sia quella tradizionale o aromatica. Non solo. Sono usate anche per le bevande. Tè, tisane, acqua aromatizzata. Combinate con la frutta, ci forniscono bevande piacevoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.