Come coltivare le zinnie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli amanti di piante e fiori non si faranno certo mancare un bel balcone ricco di verde e profumi. O perché no una veranda. Esistono molte piante da fiore capaci di trasformare piccole aree della casa in un caleidoscopio di colori. O i vostri terrazzini in autentici giardini pensili. Le zinnie sono piante facili da coltivare e capaci di adeguarsi a molti contesti. Danno dei fiori di varie tonalità, passando dal rosso al giallo, dal lilla al verde e così via. In questa guida vi diremo come coltivare le zinnie e tutte le condizioni ideali per crescerle al meglio.

26

Occorrente

  • Semi di zinnia.
  • Terreno fertile e drenato o terriccio universale.
36

Esistono una ventina di specie appartenenti al genere Zinnia

Le zinnie sono tipiche di zone aride e montagnose che si estendono dal Messico fino agli Stati Uniti. Esistono una ventina di specie appartenenti al genere Zinnia e ve ne sono alcune molto comuni da noi. Queste piante possono essere annuali o perenni, sono cespugliose e la loro dimensione può variare molto. La varietà cromatica offerta dalle zinnie è formidabile: infatti è assente solo il blu. Inoltre possono dare fiori bicolori o dalle screziature particolarissime. Coltivare le zinnie non è affatto complicato. Cresce molto velocemente ed essendo una pianta piuttosto selvatica e rustica non ha bisogno di troppe cure.

46

Per coltivare le zinnie partite dai semi

Per coltivare le zinnie partite dai semi. Potete tranquillamente procedere con la semina tra la fine dell'inverno e l'inizio della primavera. Il periodo da Febbraio ad Aprile è adeguato. In questi primi due mesi è consigliabile far germogliare le zinnie in un ambiente protetto, al riparo dalle intemperie. A Maggio potrete mettere a dimora le piantine in giardino, oppure in vaso. Se volete seminare direttamente in giardino, scegliete il periodo che va da Aprile a Maggio. Queste piante resistono ad alte temperature, perciò sopportano bene anche le estati afose. Ma tollerano male il freddo, perciò rispettate i tempi di semina per evitare inconvenienti.

Continua la lettura
56

Le zinnie amano l'esposizione al sole e luoghi ben ventilati

Le zinnie amano l'esposizione al sole e luoghi ben ventilati. Sono in grado di sopportare anche qualche ora d'ombra, ma è importante che stiano al sole per la maggior parte del tempo. La ventilazione è importantissima per evitare i ristagni di aria troppo umida. Questa potrebbe portare muffe e funghi alla pianta, che possono essere fatali. Le zinnie inoltre non hanno bisogno di molta acqua. Tuttavia innaffiatele regolarmente. Prima della successiva innaffiatura assicuratevi che il terriccio sia del tutto secco. Queste piante hanno bisogno di essere potate per garantire energie alla fioritura. Ciò riguarda anche i fiori ormai appassiti, che dovrete rimuovere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta al mese concimate con prodotti appositi per piante da fiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Cosa coltivare con poco spazio a disposizione

Non tutti hanno a disposizione una casa con giardino. L'assenza di uno spazio esterno ampio però non preclude la possibilità di coltivare ortaggi, verdure, erbe aromatiche e piante. Anche con poco spazio a disposizione si può creare un piccolo angolo...
Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

Come coltivare le patate sul proprio balcone

Se avete in mente di iniziare a coltivare qualcosa sul vostro balcone dovreste prendere in esame questa guida, dove spiegheremo come coltivare le patate sul proprio balcone. Fate conto che la patata è una pianta resistente che può essere coltivata facilmente,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come coltivare i germogli sul balcone

Sentite di avere il pollice verde ma vi manca lo spazio per coltivare i vostri germogli? Non abbiate timore: non dovrete mai più rinunciare alla vostra passione. Anche in spazi ristretti è possibile coltivare le sementi ed i germogli che più vi aggradano,...
Giardinaggio

Come coltivare l'orto

Se vogliamo mangiare sano, senza spendere molto per costosissimi prodotti coltivati biologicamente, la soluzione ottimale è quella di coltivarci da soli un bell'orto pieno di verdure. Anche se non possediamo il classico pollice verde, non preoccupiamoci,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.