Come Coltivare L'Epiphyllum O Lingua Di Suocera

Tramite: O2O 05/10/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'epiphyllum è una pianta grassa caratterizzata da una struttura abbastanza imponente, dalla crescita veloce. Bellissima per la meravigliosa fioritura estiva di grandi boccioli imbutiformi solitamente di colore rosso. Coloro che amano il giardinaggio non avranno grossi problemi nella coltivazione di questa splendida pianta, dal momento che con un po' di attenzione e costanza otterrete dei risultati davvero soddisfacenti. Una volta fiorite potrete utilizzare le vostre piante per abbellire in modo elegante i balconi del vostro appartamento. A questo punto, continuate a leggere questa interessante guida per impare in modo semplice come coltivare l'Epiphyllum o Lingua Di Suocera.

27

Occorrente

  • vasi di coccio
  • terra fertile mista a sabbia grossolana
37

Aspetto

L'Epiphyllum o Lingua di Suocera appartiene precisamente alla famiglia delle Cactacee e nasce spontaneamente nelle foreste tropicali dell'America centrale. Dall'aspetto tipicamente esotico, questa pianta grassa presenta foglie lunghe e robuste dentellate ai margini, che ricadranno al di fuori del vaso. Alla fine di queste foglie sbocciano meravigliosi fiori caratterizzati solitamente dal colore rosso, ma le cui tonalità variano fino al rosa e al giallo, e dalla durata di circa due giorni.

47

Esposizione

Per quanto riguarda la sua esposizione, l'Epiphyllum ama la luce, ma non tollera una lunga esposizione diretta al sole, che provoca bruciature alle foglie, e va posta al riparo dalle correnti d'aria. Nelle zone calde del Meridione si può coltivare anche in piena terra, ma in una posizione che garantisca un'esposizione diretta al sole non più di lunga di 4-5 ore, che diminuiscono durante la stagione estiva. Nel Nord Italia, invece, si coltiva in un vaso che possa stare dentro l'appartamento e si possa spostare fuori quando le temperature diventano più calde, indicativamente da aprile a ottobre. È comunque importante che la pianta non rimanga fuori con temperature inferiori a 5-10 gradi centigradi.

Continua la lettura
57

Coltivazione

Per quanto riguarda la coltivazione vera e propria, la lingua di Suocera va piantata in vasi di coccio di circa 15-25 cm di diametro, riempiti con un terriccio piuttosto leggero e molto drenante, formato da terra fertile mista a sabbia grossolana. Risulta essere estremamente importante ricordare che il vaso deve essere appeso oppure collocato in posizione sopraelevata, per consentire ai fusti di cadere liberi. Il periodo migliore per concimare la pianta è quello compreso tra la primavera e l'estate in modo da nutrire meglio i fiori che stanno per nascere.

67

Innaffiatura

Infine, per quanto riguarda l'innaffiatura, deve essere abbondante nel periodo vegetativo. Da ottobre a marzo il terriccio deve essere appena umido, senza mai lasciar asciugare completamente le radici. Quando cominciano a formarsi le gemme, si aumenta la quantità di acqua fornita per favorire lo sviluppo delle gemme da fiore. L'acqua, soprattutto in inverno, va dosata con parsimonia: annaffiature eccessive potrebbero far marcire le radici. Ricordate che, essendo una pianta grassa, la Lingua di Suocera non ne necessita moltissima. Se la vostra pianta inizia a presentare un ingiallimento delle foglie, vuol dire che non è in buona salute, in tal caso valutate di diminuire o aumentare l'acqua a sua disposizione se giudicate di averne messa troppa o troppa poca, di spostarla in un posto più o meno luminoso e controllate che non sia minacciata da alcun parassita.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare la lunga esposizione diretta a sole e vento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare patate in casa o in giardino

Se avete la passione per il giardinaggio e avete intenzione di cominciare a coltivare qualcosa, potete scegliere uno degli alimenti più amati sia dai grandi che dai bambini: la patata. Questo gustoso tubero può essere mangiato in tantissimi modi e le...
Giardinaggio

Come coltivare le lenticchie in casa

Quando si possiede del tempo libero a disposizione sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Ad esempio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare qualcosa in casa che si possa poi gustare. Quindi potremmo mangiare qualcosa di sano e genuino,...
Giardinaggio

5 consigli per coltivare la gardenia in vaso

La gardenia è un arbusto particolarmente profumato, caratterizzato da candidi fiori bianchi e da fogliame verde lucido. Si tratta di una pianta abbastanza difficile da coltivare con successo, specie nelle zone più fredde e in vaso. Tuttavia, è sufficiente...
Giardinaggio

Come coltivare il tamarillo

Possedere un giardino pieno di piante, colorato e variegato è cosa piuttosto comune. Molte sono le varietà di piante e fiori che si possono trovare, ma negli ultimi periodi le piante esotiche sono le più amate. Il Tamarillo o Cyphomandra betacea, è...
Giardinaggio

Come coltivare la calathea crocata

La calathea crocata è una bellissima pianta dai fiori colorati e dalla forma particolare, quando riesce a fiorire.Essa è una pianta d'appartamento che necessita di climi umidi ma non troppo caldi. Per la sopravvivenza, date le sue origini, ed è comunque...
Giardinaggio

Come coltivare una palma

La palma è una pianta ornamentale e ha un valore estetico inestimabile. Questo esemplare appartiene alla famiglia delle Arecaceae e si distingue per il suo particolare portamento. Coltivare una palma è davvero molto semplice e bastano pochi accorgimenti...
Giardinaggio

Come coltivare la Bella di Notte

La Bella di Notte è una pianta davvero molto particolare; infatti, i petali di questo fiore hanno la caratteristica di aprirsi di notte, mentre di giorno si chiudono per difendersi dal caldo. Tale peculiarità la rende anche più affascinante, soprattutto...
Giardinaggio

Come coltivare rose in vaso o in giardino

Coltivare le piante è una una passione che richiede anche un pizzico di conoscenza di tale ambito. Quella del pollice verde quindi è un attitudine che va coadiuvata da un sapere. In questa particolare guida avremo l'opportunità di vedere come coltivare...