Come coltivare l'erba cipollina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando si parla di erba cipollina si intende una pianta utilizzata frequentemente in campo culinario. Essa è adoperata soprattutto per insaporire gli alimenti in quanto si tratta di una pianta aromatica. Rispetto a quello che si può pensare, l'erba cipollina è in grado di arrivare anche ad un'altezza di oltre cinquanta centimetri. Inoltre, esse è chiamata in questo modo poiché è costituita da un fusto che, una volta schiacciato, produce un forte odore simile a quello della cipolla. Chi è appassionato di giardinaggio può dilettarsi a coltivarla a casa propria: si tratta infatti di un'operazione piuttosto semplice che può essere eseguita anche dai meno esperti. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare.

24

Quando abbiamo a che fare con piantine già cresciute bisogna come prima cosa ripiantarle in un vaso più grande. Generalmente viene utilizzato un substrato leggero e ben drenato, per poi reinserirle nel terreno quando spunteranno i primi ciuffi. Le piantine crescono facilmente e senza difficoltà in qualsiasi condizione di sole o ombra. Invece per quanto riguarda la temperatura, bisogna mantenere una certa accortezza. In inverno infatti esse vanno protette con della paglia oppure con della corteccia.

34

Solitamente durante l'inverno l'erba cipollina va in riposo vegetativo. Può capitare pertanto che i fiori e gli steli si secchino tutti, ma non c'è nulla di cui preoccuparsi: essi infatti si riprenderanno facilmente con l'arrivo del sole primaverile. Le piantine vanno innaffiate con regolarità e il terreno deve essere sempre tenuto piuttosto umido. Nel periodo della fioritura, è consigliabile poi tagliare i fiori prima che ingialliscano in modo tale da mantenere la pianta al massimo del suo vigore.

Continua la lettura
44

Se i ciuffi dovessero diventare troppo fitti, è necessario sfoltirli impedendo cosi' che gli steli stiano troppo vicino e si soffochino a vicenda. In campo culinario l'utilizzo dell'erba cipollina è generalmente legato a ricette di pesce, infatti viene sminuzzato sui piatti da fresco. Tuttavia non è da sottovalutare l'utilizzo di questa spezia in insalate, verdure e frittate. Capita spesso di trovare l'erba cipollina nei supermercati, generalmente nei reparti dove si trovano anche le altre spezie. Possiamo però anche noi procedere all'essiccazione degli steli e conservarli in un barattolo per un certo periodo per adoperarli in seguito come meglio crediamo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come moltiplicare l'erba cipollina

L’erba cipollina (Allium schoenoprasum) è una pianta piena di qualità, molto interessanti e molto utili all’organismo. Fa parte della famiglia delle gigliacee, è una pianta sempreverde, che sviluppa dei cespugli con fiori di vario colore, rosa,...
Giardinaggio

Come coltivare l'erba di grano a casa

L'erba di grano è un'erba da cui si può ricavare una bevanda curativa. Questa "pianta" è in grado di fornire all'uomo tutto ciò di cui ha bisogno per vivere: vitamine, minerali, clorofilla, enzimi e aminoacidi. Ma allora ci chiediamo come si fa a...
Giardinaggio

Come coltivare l'erba cornetta

L'erba cornetta, chiamata anche Consolida regalis, è una pianta annuale bella e popolare, disponibile in diversi colori, tra cui blu, giallo, bianco e rosa, anche se il blu è il colore più usuale. Ha del fogliame di pizzo con fiori altamente compattati...
Giardinaggio

Come utilizzare la torba per far crescere l'erba

In questa guida, vogliamo aiutarvi a capire come poter utilizzare al meglio, la torba, per poter essere in grado di far crescere l’erba, nella maniera più rigogliosa possibile.Sono in tanti coloro i quali amano avere nel proprio giardino un bellissimo...
Giardinaggio

Come tagliare bene l'erba del giardino

Tagliare l’erba rappresenta l’operazione più comune da eseguire in giardino, effettuata con regolarità a partire dal periodo compreso tra marzo-aprile fino ad ottobre, quando l'erba si presenta esclusivamente asciutta. Non a caso, l'erba tagliata...
Giardinaggio

Come rinverdire le aree prive di erba

Prendersi cura del prato del proprio giardino è un'operazione che richiede una certa costanza. Infatti trascurare l'erba del prato per qualche tempo può determinare una serie di problematiche. Una delle più comuni è senza ombra di dubbio la formazione...
Giardinaggio

Come tagliare l'erba bagnata

Se avete un prato che necessita di un taglio poiché l'erba è cresciuta a dismisura e con un conseguente antiestetico colpo d'occhio, potete intervenire con un tagliaerba, prestando però attenzione quando la superficie si presenta particolarmente bagnata....
Giardinaggio

Come concimare l'erba del giardino

L'erba del vostro giardino appare spenta, maltrattata o rada e vorreste porre un rimedio per ridargli la giusta luce, il giusto splendore e la giusta vitalità? Bene, allora per prima cosa potreste fare analizzare l'erba per verificare se c'è una carenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.