Come coltivare l'orchidea cattleya

Tramite: O2O 17/08/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nella guida che segue vi sarà spiegato passo dopo passo come poter riuscire a coltivare l'orchidea, ed in particolare un tipo di questa pianta davvero unica nel suo genere, ovvero l'orchidea cattleya. L'orchidea cattleya è una pianta fiorita, che è molto facile da coltivare e da curare. In genere la sua altezza varia dai 30 ai 50 cm, ma alcune specie sono anche molto più alte delle classiche, che si trovano in commercio. Le sue foglie sono di un bel colore verde e i suoi fiori sono di dimensioni ragguardevoli e molto belli da ammirare. Si tratta di una pianta fiorita quasi tutto l'anno, ed i suoi fiori hanno colori variopinti ed in particolar modo molto vivaci. Vediamo quindi insieme come procedere nel dettaglio.

25

Non esponete la pianta ai raggi diretti del sole

La prima cosa che dovete sapere è che coltivare questa pianta non necessità di particolari accorgimenti. Ciò che dovrete assolutamente ricordare è che la stessa pianta non può essere esposta ai raggi del sole diretti, in particolar per lungo tempo. È preferibile scegliere invece un luogo che sia molto luminoso e anche raggiunto dal sole, per poche ore al giorno. Evitate inoltre di esporla a temperature troppo elevate, prediligendo un luogo dove la temperatura ideale possa essere introno ai 21°/27° C, ma non di più.

35

Durante l'inverno diminuite le innaffiature

È bene bagnare la pianta almeno una volta alla settimana, in particolar modo durante la stagione vegetativa, avendo cura e facendo molta attenzione affinché il terreno possa assorbire tutta l'acqua, evitando il formarsi di ristagni idrici che potrebbero danneggiare purtroppo la pianta. Evitate quindi di eccedere, dosando bene la quantità d'acqua per l'annaffiatura e ricordate che durante l'inverno le innaffiature dovranno avvenire con minore frequenza. Usate il concime adatto per le orchidee, in maniera tale da tenere sempre in buona salute la vostra piantina e in modo da farla crescere perfetta e rigogliosa.

Continua la lettura
45

Eliminate i parassiti

Finiamo con il dire che l'orchidea cattleya può subire l'attacco di una specie di insetti, chiamati cocciniglia. Per debellarli è bene che vi procuriate del cotone ed anche dell'alcool. Con questi due elementi potrete certamente procedere alla pulizia della pianta dai parassiti. Dopo averla ripulita, provvedete a trattarla con del anticoccidico. Le vostre orchidee potrebbero subire anche l'attacco da parte di afidi, conosciuti anche con il nome di pidocchi delle piante, che andranno trattati con specifici aficidi, in modo da liberarla e farla tornare bella come sempre. Buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le vostre orchidee potrebbero subire anche l'attacco da parte di afidi, conosciuti anche con il nome di pidocchi delle piante, che andranno trattati con specifici aficidi, in modo da liberarla e farla tornare bella come sempre.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l'orchidea

L'orchidea è un fiore bellissimo, che troneggia fieramente nelle vetrine dei fiorai e nelle serre. A differenza delle piante che affidano al vento i loro pollini, le orchidee necessitano dell'aiuto degli insetti. Se volete sapere nel dettaglio come coltivare...
Giardinaggio

Come coltivare un'orchidea

Se siamo degli amanti delle piante e dei fiori, e vorremmo provare a creare sul nostro balcone o nel nostro giardino un bellissimo spazio di verde tutto colorato con molti fiori, ma non siamo esperti con il mondo del giardinaggio, il modo migliore per...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare l'orchidea cymbidium in casa

Chi ama i fiori e la loro coltivazione è sicuramente interessato all'orchidea cymbidium. Si tratta di una pianta che vive tranquillamente nei vasi ed in genere si tiene in casa. Fa parte dei sempreverdi e, se curata a dovere, ripete la fioritura, anche...
Giardinaggio

5 segreti per coltivare un'orchidea

Se siete appassionati di pollice verde, non potete non amare le orchidee. Si tratta di una pianta particolarissima ed allo stesso tempo semplice, raffinata ed elegante. L'orchidea è simbolo ed emblema di amore, di passione, di vitalità, di armonia e...
Giardinaggio

Come potare un'orchidea sfiorita

Cosa vi viene in mentre se pensate ad un'orchidea? L'orchidea è forse uno dei fiori più affascinanti che esiste in natura: le sue forme particolari e soprattutto i suoi colori così incantevoli, la rendono perfetta per abbellire qualsiasi tipo di giardino...
Giardinaggio

10 orchidee adatte per l'appartamento

Da molti anni le orchidee sono dei fiori che in casa danno una certa classe all'ambiente e, come tutti fiori hanno bisogno di determinate attenzioni per non farle seccare. Di fatti, le orchidee soprattutto per chi le coltiva in casa presentano varie problematiche...
Giardinaggio

10 tipi di orchidee da coltivare in casa

Non conosco persone che non restano stupefatte ogni volta dalla bellezza eterea delle orchidee, dai loro colori e la forma plastica, tanto che spesso tutti toccano questi fiori, pensando siano finti in quanto quasi perfetti. Fiori estremamente delicati,...
Giardinaggio

Le 5 varietà di orchidee più facili da curare

Le orchidee sono piante dall'aspetto affascinante. L'orchidea proviene dai paesi asiatici, ma possiamo trovarla anche nel continente americano nelle aree tropicali. Anche in Italia è presente l'orchidea, ma in questo caso è molto diffusa sulle montagne....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.